Maggio 30, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I rapporti dicono che Apple sta descrivendo nei dettagli il suo progetto di auto elettrica a guida autonoma

I rapporti dicono che Apple sta descrivendo nei dettagli il suo progetto di auto elettrica a guida autonoma

  • Scritto da Mariko Aoi
  • Giornalista d'affari

Fonte immagine, Immagini Getty

Secondo quanto riferito, Apple ha abbandonato i suoi piani per costruire veicoli elettrici (EV) dopo che per un decennio si vociferava che il produttore di iPhone stesse lavorando al progetto.

L’azienda non ha mai riconosciuto pubblicamente il progetto, che coinvolge circa 2.000 persone.

Secondo Bloomberg News, molti dipendenti del progetto verranno trasferiti alla divisione intelligenza artificiale (AI) del produttore di iPhone.

Apple non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento della BBC.

Secondo quanto riferito, il team automobilistico di Apple era noto come gruppo di progetti speciali come parte del Project Titan del suo CEO Tim Cook.

Dopo aver speso miliardi di dollari in ricerca e sviluppo, inizialmente si diceva che la società stesse lavorando su un'auto completamente autonoma, senza volante e pedali.

Era chiaro che al team mancavano ancora anni per produrre un'auto.

“Questa è una decisione intelligente attesa da tempo”, ha detto alla BBC Ray Wang, fondatore e CEO della società di consulenza Constellation Research con sede nella Silicon Valley.

“La domanda di mercato per i veicoli elettrici non c’è e l’intelligenza artificiale è il luogo in cui si svolge tutta l’azione”, ha aggiunto.

La domanda di veicoli elettrici è rallentata negli ultimi mesi poiché i costi di finanziamento continuano ad aumentare, rendendo il mercato più competitivo mentre i principali attori cercano di attirare clienti.

La settimana scorsa, il produttore di camion elettrici Rivian ha annunciato che avrebbe ridotto la sua forza lavoro del 10% e ha affermato che non si aspettava alcuna crescita della sua produzione quest’anno.

L’azienda, guidata dal miliardario Elon Musk, ha tagliato i prezzi nei mercati chiave di tutto il mondo, tra cui Europa e Cina, dove deve affrontare un’intensa concorrenza da parte di rivali cinesi come BYD.