Giugno 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I futures azionari scendono dopo il rally di mercato di mercoledì

I futures azionari scendono dopo il rally di mercato di mercoledì

Giovedì i futures azionari sono scesi, mettendo le medie principali sulla buona strada per rinunciare ad alcuni dei forti guadagni visti nella sessione precedente.

I futures collegati all’indice Dow Jones sono scesi di 181 punti, o dello 0,7%, mentre i futures S&P 500 e Nasdaq 100 sono scesi rispettivamente dello 0,7% e dello 0,9%.

Le mosse sono arrivate sulla scia di un ampio rally dei titoli il giorno precedente, come Bank L’Inghilterra ha detto che acquisterà obbligazioni nel tentativo di aiutare a stabilizzare i suoi mercati finanziari e la sterlina britannica. La sterlina è scesa a Minimi da record contro il dollaro USA negli ultimi giorni.

È stato un netto allontanamento dalla violenta campagna di inasprimento che molte banche centrali globali hanno intrapreso per far fronte all’aumento dell’inflazione.

Mercoledì, il Dow Jones è salito dell’1,9%, mentre l’S&P 500 è salito di quasi il 2% dopo il colpo. Nuovo calo del mercato ribassista Martedì. Entrambi gli indicatori hanno tagliato le linee di perdita per sei giorni.

Anche le scorte sono aumentate e La Banca d’Inghilterra ha partecipato al suo piano di acquisto di obbligazioniIl rendimento del Treasury a 10 anni di riferimento è il calo maggiore dal 2020 dopo essere salito brevemente al 4%.

“Se oggi il mercato ha un segnale negativo, piuttosto che positivo, non mi sorprenderebbe”, ha affermato Liz Ann Saunders, chief investment strategist di Charles Schwab. “Il mercato farà quello che sta facendo in un dato giorno. Puoi provare a sottolineare cosa potrebbe esserci dietro, ma è solo un gioco di società. Molto è che il mercato è stato davvero ipervenduto e gli acquirenti sono aumentati in.”

READ  Bandite le pubblicità delle compagnie aeree a causa delle accuse di "greenwashing".

Il rally di mercoledì ha messo le medie principali sulla buona strada per piccoli guadagni per la settimana, ma sono ancora sulla buona strada per uscire dal loro mese peggiore da giugno. Il Nasdaq Composite è in testa alle perdite mensili, in calo di circa il 6,5%, mentre il Dow e Standard & Poor’s sono sulla buona strada per chiudere rispettivamente in ribasso del 5,8% e del 5,9%.

Su base trimestrale, il Nasdaq è sulla buona strada per interrompere una serie di sconfitte trimestrali consecutive, mentre il Dow si sta dirigendo verso la terza perdita trimestrale consecutiva per la prima volta dal terzo trimestre del 2015. L’S&P è sulla buona strada per la sua terza negativo. quarto consecutivo per la prima volta dalla sua serie negativa di sei trimestri che ha concluso il primo trimestre del 2009.