Giugno 13, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

I delfini sfidano la gravità mentre si preparano ad affrontare i corvi

I delfini sfidano la gravità mentre si preparano ad affrontare i corvi

MIAMI – I Miami Dolphins, la stessa squadra che aveva totalizzato 70 punti sui Denver Broncos nella settimana 3, hanno segnato un solo gol offensivo contro i Dallas Cowboys nella settimana 16.

Hanno vinto 22-20.

Questi sono i nuovi Dolphins, guidati da Mike McDaniel.

Nel 2022, Miami era una squadra molto offensiva. Si è classificato sesto in yard a partita, ma si è classificato 24esimo nella difesa del punteggio, 18esimo in yard consentite a partita e 21esimo in punti difensivi attesi aggiunti. Quando l'attacco ha vacillato, come è avvenuto notevolmente nell'ultimo mese della stagione, la difesa alle prime armi e il gioco di corsa dei Dolphins hanno reso la squadra unidimensionale.

La percezione di Miami come una squadra veloce e astuta che sarà sopraffatta dagli avversari fisici è una narrazione che i Dolphins potrebbero mettere a tacere definitivamente con una vittoria questo fine settimana contro la testa di serie Baltimore Ravens (13:00 ET, CBS).

“Se passi il tuo tempo a preoccuparti dei romanzi, diventerò una persona stanca”, ha detto McDaniel. “Penso che sia un po' strano. Mi sento come se – non ho controllato ultimamente – ma sento che siamo abbastanza bravi a fermare la corsa e a far funzionare il pallone. Questo generalmente non è legato alla gravità.

READ  Cory Seager è nella lista delle persone con il pollice destro slogato

“Non importa. Voglio dire, ci sarà sempre qualcosa.”

Dopo un'esplosione offensiva di inizio stagione che ha portato alcuni alla ricerca di un record NFL, la difesa di Miami è diventata l'unità più affidabile durante il tratto finale della stagione 2023. Questo non vuol dire che l'attacco di Miami sia svanito, dato che i Dolphins guidano la lega nel punteggio 30,9 punti a partita e yard a partita a 411,5. Ma hanno minacciato poco dalla settimana 8, con una media di 367 yard a partita negli ultimi due mesi, sesti nella NFL. Miami è in calo in modo significativo in termini di iarde per corsa, a 3,9 iarde per riporto; Ha registrato una media di 6,3 yard per corsa migliore del campionato nelle prime sette settimane della stagione.

Tuttavia, la difesa ha colto ogni debolezza. Dalla settimana 8, i Dolphins sono al secondo posto nell'EPA difensivo (61,98), primi nel punteggio (15,9 punti a partita) e nelle yard a partita (253,8), e quarti nei licenziamenti per dropback (9,4%). Con due partite rimaste nella stagione regolare, l'unità del coordinatore difensivo Vic Fangio ha già stabilito un record di franchigia di licenziamenti in una singola stagione con 52.

Nella settimana 16, Miami ha tenuto i Cowboys, la squadra con il punteggio più alto della NFL nell'ultimo mese, a 20 punti.

READ  Hans Niemann: Il maestro di scacchi "non si tratterrà" tra le accuse di frode

È una netta svolta per una squadra a cui manca il suo miglior pass rusher in Jaylan Phillips, il suo linebacker centrale titolare in Jerome Baker e la sua sicurezza iniziale in Jevon Holland.

“Beh, ogni offseason è un nuovo accordo”, ha detto il quarterback di Miami Tua Tagovailoa. “Direi che sembra banale, ma ogni stagione speri e preghi sempre che questa sia la squadra.

“Penso che ciò che distingue questa squadra da qualsiasi altra squadra siano i leader che abbiamo in attacco e in difesa, e le persone che sono disposte… a ritenere gli altri responsabili di ciò che devono fare. Direi che è quello che sembra un po' diverso quest'anno forse più degli altri anni, “Con le squadre che abbiamo.”

Mantenerlo contro i Ravens sarà una sfida, soprattutto dopo che Baltimora ha battuto i San Francisco 49ers, 33-19, a Santa Clara. Mentre una vittoria su Dallas domenica garantiva ai Dolphins un posto nei playoff, battere i Ravens garantirebbe a Miami il primo titolo AFC East dal 2008 e manterrebbe la sua ricerca per la testa di serie nella conference.

“Questo era l'obiettivo finale della squadra, quindi ne saranno molto contenti. In questo momento sarà secondario rispetto a questa partita e alla sua vittoria”, ha detto McDaniel. “Vuoi questo tipo di partita. Vuoi affrontare i migliori e questo di per sé giustifica il nostro interesse al 100%.

“Ma vuoi parlare di una squadra che ti farà pagare se sei fuori dai limiti in cui dovrebbe essere la tua attenzione. Ti insegneranno, velocemente e con furia, a rispettarli. Le nostre mani sono impegnate in questo riguardo, ma siamo anche in un momento davvero fantastico per essere presenti e divertirci perché stiamo costruendo un'intera stagione.” dal lavoro.”

READ  Reclute dell'Oregon FC: l'OL a cinque stelle Josh Conerly Jr si impegna con Ducks nella USC nella classe 2022

I Dolphins hanno interesse per il quarterback dei Ravens Lamar Jackson, che ha detto di vedere somiglianze tra la difesa di Miami e quella che affronta in allenamento. La difesa di Baltimora rinuncia a 16,3 punti a partita, il minimo della lega.

“La linea difensiva è eccezionale”, ha detto Jackson. “[Their] Anche il liceo è fantastico [and their] Il difensore.

“Sì, vedo le somiglianze.”

Il giornalista di ESPN Ravens Jamison Hensley ha contribuito a questo rapporto.