Giugno 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Ho aggiunto Apple CarPlay alla mia Porsche di 20 anni con parti di fabbrica

Ho aggiunto Apple CarPlay alla mia Porsche di 20 anni con parti di fabbrica

Un sacco di soldi e tempo dopo, e abbiamo Apple CarPlay.
immagine: Kyle Hyatt/Jalopnik

Una delle cose che mi ha convinto Per acquistare una Porsche 911 della 996a generazione (Oltre a non potersi permettere la 997) La disponibilità si chiamava qualcosa Porsche Classic Communication Management Plus 996 e 986 Boxster. Questo sistema aggiorna sostanzialmente il sistema di infotainment della generazione 991 da una 911 al cruscotto 996 senza dover tagliare nulla e con attrezzature simili a quelle di fabbrica. L’ho appena installato e, sebbene non fosse economico, l’aggiornamento fa sembrare la mia Porsche del 2003 un’auto nuova di zecca.

Sebbene questa sembri la modalità perfetta per ottenere funzionalità moderne in un vecchio 911, ci sono alcuni intoppi nel sistema che all’inizio mi hanno fatto riflettere. Il più grande è il costo. Non c’è modo di aggirarlo. Stai pagando circa $ 1.500 per quella che è essenzialmente un’unità principale stereo per auto cinese basata su Android rielaborata con il logo Porsche sul davanti e un set di adattatori per cavi di fabbrica Porsche. Devi anche ordinare un sacco di cose non incluse nel kit per montare l’unità principale, ed essendo parti Porsche, non sono molto economiche.

In secondo luogo, il fatto che Porsche raccomandi caldamente che un concessionario installi il sistema. Non ho molta esperienza con l’autoradio, e la prospettiva che fosse sopra la mia testa era molto reale. In definitiva, i documenti creati da persone su siti come reinserire E 6SpeedOnline ha tolto parte del mistero da ciò che dovevo ordinare oltre al kit per un’installazione pulita simile alla fabbrica.

Componenti del classico sistema Porsche Communication Management Plus su sfondo bianco.

Questo è ciò che $ 1.500 ti compra da una Porsche Classic.
immagine: Porsche

Il terzo possibile problema è la mancanza di supporto da parte di Porsche per problemi noti nel sistema. Per la maggior parte, i problemi che le persone hanno avuto sono piccoli inconvenienti, ma sono sicuramente cose che devono essere affrontate ora dato il costo di questa unità e il fatto che è sul mercato da due anni. Il problema più grande è che il sistema PCCM Plus può azzerare in modo casuale il contachilometri parziale del veicolo. Il mio paese lo fa, e anche se dopotutto non è la fine del mondo, mi sta facendo impazzire.

Con tutto ciò in mente, ho ordinato un’unità PCCM Plus, parti del cruscotto in metallo e plastica per uno stereo doppio DIN, un pezzo di rivestimento per spostare la mia unità HVAC e alcune viti necessarie. La memoria del CD della mia auto era già stata svuotata per un secondo spazio di archiviazione, quindi non avevo bisogno di ordinarne uno, ma le persone con una configurazione completa dei dati di magazzino dovranno farlo. Il totale di tutte queste cose era di circa $ 1.600.

Una volta che tutte le mie parti sono arrivate, ho iniziato a smontare l’interno della 911. Come ho detto prima, è abbastanza facile smontare una 996. La compensazione della circonferenza del rivestimento per l’unità principale stereo e le prese d’aria centrali del climatizzatore è solo un questione di usare un po ‘di forza per staccare alcune clip mentre si cerca di non graffiare la consistenza morbida della plastica. Dietro ci sono alcune viti con testa Torx che ti permettono di far scorrere lo stereo di fabbrica nella sua spalla. I fori si contraggono leggermente e scivolano anche fuori. Dopo aver staccato una manciata di spine dal retro della radio di serie, tutto è libero e può essere messo da parte.

La consolle centrale interna della Porsche 911 della generazione 996 è stata smantellata.

Installazione dopo aver terminato il trasporto del climatizzatore.
immagine: Kyle Hyatt/Jalopnik

Il prossimo passo è smantellare la parte inferiore della trave centrale del cruscotto. Alcune persone lo omettono del tutto, motivo per cui la 996 GT3 è arrivata dalla fabbrica, ma se utilizzerai PCCM Plus, questa non è un’opzione perché il modulo di climatizzazione deve essere portato lì. Farlo è semplice come infilare con cura i fili del climatizzatore attraverso il cruscotto e inserirli nel nuovo frontalino che, si spera, ordinerai con il resto del PCCM Plus. Il sistema di climatizzazione ora vivrà nello slot più basso della console centrale, con un ripostiglio di plastica sopra.

Assemblare le nuove staffe a doppio DIN e l’unità principale PCCM Plus è stata una lotta per me, perché non c’è una buona documentazione da parte di Porsche o forum su come entrambi lavorino insieme. Ho scoperto nel modo più duro (ovvero dovendo smontare di nuovo la scheda) la doppia staffa di plastica DIN che va sull’unità principale, quindi le staffe metalliche fornite con l’unità principale sono avvitate dietro di essa. C’è anche una staffa di metallo che si aggancia all’area in cui si troverà l’unità principale, ma prima di tutto ciò dovevo sapere cosa volevo fare con il ricevitore GPS, il microfono per le chiamate in vivavoce e una hack box USB che ti consente di connettere il tuo telefono ad Apple CarPlay o Android Auto.

Cablaggio all'interno del cruscotto della Porsche 996911.

Tutto il cablaggio di fabbrica. Nessun taglio, nessuna imbracatura patch.
immagine: Kyle Hyatt/Jalopnik

Porsche suggerisce di montare il microfono sopra il piantone dello sterzo e il ricevitore GPS nell’angolo inferiore del parabrezza, ma è stupido. Un GPS può vivere felicemente in cima al condotto del clima all’interno del cruscotto. Non c’è metallo tra esso e il parabrezza, quindi la ricezione è ottima e non hai una grossa verruca nera sul cruscotto. Per il microfono, ho finito per fare un ulteriore passo avanti rimuovendo la cassetta degli attrezzi (molto semplice, richiede solo di estrarre la chiave inglese, svitare un paio di viti e quindi rimuovere tre connettori con codice colore) e utilizzare il microfono di fabbrica posizione utilizzata sulle auto equipaggiate in fabbrica Porsche Il responsabile delle comunicazioni originale.

La scatola USB è più difficile da nascondere ed è un altro punto debole del sistema PCCM Plus. La scatola ha all’incirca le dimensioni di un mazzo di carte e ha circa 12 pollici di cavo che pende dal retro. Sul lato anteriore stretto ci sono due porte USB A e un jack aux. Porsche consiglia di installarlo nel vano sopra la centralina del climatizzatore o nel vano portaoggetti. Nessuna delle due opzioni è eccezionale, secondo me, ma alla fine ho scelto il percorso a blocchi perché ha reso semplice l’accesso alle porte USB. Modelli PCCM Plus per veicoli 997/987 Hai le porte USB sulla parte anteriore dell’unità principale stessa, che è una soluzione molto migliore.

Dopo aver fatto passare tutti i diversi cavi dove vivrà l’unità principale, è solo questione di collegare tutto e rimetterlo sul cruscotto. Ho usato il tutorial di YouTuber ProjectsMB, che ho trovato il più chiaro e facile da seguire quando si tratta di capire quali spine vanno dove senza essere sempre in grado di vederle. Da lì dovrebbe essere solo una semplice questione di spostare l’unità principale nella sua nuova casa, smontarla e rimettere a posto tutti i pezzi, ma è qui che mi sono imbattuto nel mio problema più grande.

La scatola USB fornita con il mio sistema PCCM Plus era morta all’arrivo. Come un idiota, non sono corso a casa per prendere un cavo da testare prima di rimettere tutto insieme, quindi l’ho scoperto solo più tardi. Questo sarebbe stato un problema gestibile in sé e per sé, ma ottenere una scatola sostitutiva si è rivelato un incubo.

La mia prima fermata nel tentativo di ottenere un pezzo di ricambio è stata la concessionaria da cui ho acquistato il sistema in primo luogo – Ricambi Porsche Tramonto nell’Oregon. Li uso regolarmente per ottenere parti originali OEM, di solito hanno un buon prezzo e sono facili da gestire. In questo caso, hanno detto che avrei dovuto andare da un rivenditore per fargli risolvere il problema in garanzia, oppure acquistare un kit PCCM Plus completamente nuovo e poi provare a garantire quello vecchio. Quest’ultimo metodo richiede il pagamento di altri $ 1.500, cosa che non accadrà. Il primo prevede alcune ore di tempo diagnostico fatturabile presso il mio concessionario Porsche locale a circa $ 300 l’ora.

Il sistema PCCM Plus nella schermata iniziale di una Porsche 911 del 2003.

Questo è lo stesso schermo dell’attuale generazione di Boxster e Cayman.
immagine: Kyle Hyatt/Jalopnik

Alla fine, ho dovuto fare la cosa che non volevo fare: contattare le persone del reparto PR nordamericano di Porsche per cercare di trovare una soluzione. Questo non è qualcosa che farebbe il cliente medio e non mi piace contattare i preferiti del mio giornalista automobilistico per progetti personali, ma non mi rimangono altre opzioni praticabili. Hanno ricevuto una scatola USB sostitutiva (testata per assicurarsi che fosse buona) e l’ho caricata di nuovo.

Questa mancanza di supporto, sia per l’installazione che nel caso qualcosa vada storto, mi porterebbe a dire che la maggior parte delle persone probabilmente non dovrebbe acquistare la suite PCCM Plus, almeno non se ha intenzione di installarla da sé. Sono particolarmente fortunato che la mia auto, essendo un ultimo modello con uno stereo Bose, sia la versione più semplice e plug-and-play della 996 per installare questo sistema, e sto ancora riscontrando alcuni problemi. Le persone con auto precedenti hanno segnalato problemi più complessi, con un sacco di risoluzione dei problemi necessari per far funzionare il sistema come previsto.

L’altro fatto chiave è che per la maggior parte delle persone, sono molti soldi da spendere per qualcosa che offre le stesse funzionalità di un’unità principale generica che costa forse 1/10 del prezzo. Per me vale la pena avere qualcosa che si adatti esteticamente agli interni della mia auto ed è completamente reversibile senza alcun danno al cablaggio dell’auto.

In termini di qualità del suono, è eccellente. Sono rimasto molto deluso dallo stereo Bose quando ho comprato la mia auto a novembre. Ora suona alla grande, con tonnellate di bassi, medi e alti. Con alcuni altoparlanti aggiornati, sarebbe fantastico. Anche la parte CarPlay delle cose è fantastica, anche se non è wireless, e i miei hack per il microfono e le antenne GPS funzionano alla grande, con persone che riportano un audio cristallino durante le telefonate che faccio dall’auto.

Ora mi sento come se una 911 di 20 anni si sentisse come un’auto moderna all’interno, con un moderno sistema di infotainment, e questo è un grosso problema per me. Ora non devi fare confusione con dongle bluetooth indesiderati o cattiva ricezione radio. Non devo fermarmi per rispondere a una telefonata o distogliere lo sguardo dalla strada per guardare il telefono in cerca di indicazioni. Soprattutto, invece di rendere la mia auto meno preziosa con un kit di cablaggio cruscotto e cruscotto, questo sistema dovrebbe aumentare il valore dell’auto, e se il prossimo proprietario dell’auto vuole tornare alla radio originale, ce l’ho ancora per loro.

READ  IKEA chiede un cambio di gioco horror in modo che le persone interrompano i confronti IKEA