Ottobre 3, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Futures azionari piatti prima del previsto aumento dei tassi della Fed

Futures azionari piatti prima del previsto aumento dei tassi della Fed

Martedì sera i futures azionari sono rimasti piatti mentre i trader attendevano con impazienza l’annuncio di mercoledì di un aumento dei tassi da parte della Federal Reserve.

I futures Dow Jones Industrial Average sono aumentati di 12 punti, ovvero dello 0,04%. I futures S&P 500 e Nasdaq 100 sono aumentati rispettivamente dello 0,07% e dello 0,07%.

Martedì le azioni sono scese Il primo giorno della riunione del Federal Open Market Committee. Il Dow Jones Industrial Average è sceso di 313,45 punti, ovvero dell’1,01%. L’S&P 500 e il Nasdaq Composite sono scesi rispettivamente dell’1,13% e dello 0,95%.

Anche i rendimenti sono aumentati martedì. Il rendimento dei Treasury USA a due anni è salito al 3,99%, il livello più alto dal 2007. Il rendimento dei Treasury a 10 anni ha raggiunto brevemente il 3,6%, il più alto dal 2011.

Gli investitori si aspettano che la banca centrale li consegni mercoledì Terzo aumento consecutivo di 0,75 punti percentuali per domare l’inflazione elevata. Una lettura dell’IPC più alta del previsto ad agosto e commenti aggressivi sugli aumenti dei tassi da parte dei leader della Fed hanno pesato sulle azioni, ed è probabile che ci sarà una maggiore pressione in futuro poiché la banca centrale continua a combattere l’inflazione.

“Non sapremo davvero se il mercato azionario scenderà quest’anno senza un test di successo dei minimi di giugno”, ha affermato in una nota di martedì John Lynch, chief investment officer di Comerica Wealth Management. “Certo, la recente debolezza tecnica dei prezzi delle azioni deve ora affrontare la determinazione dei responsabili delle politiche monetarie nella loro lotta contro l’inflazione”.

READ  Honda Motor e LG Energy costruiranno una fabbrica di batterie elettriche negli Stati Uniti da 4,4 miliardi di dollari

Ha aggiunto che la stagione degli utili del terzo trimestre potrebbe anche aggiungere venti contrari ai prezzi delle azioni se dovessero mostrare un’ulteriore erosione dei margini aziendali statunitensi.

Gli investitori guarderanno anche i guadagni di Lennar, KB Homes, General Mills e Steelcase Wednesday. Mercoledì mattina verranno pubblicate anche le vendite di case esistenti.