Febbraio 22, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Frana in Cina: il bilancio delle vittime raggiunge 25 dopo che la frana ha seppellito dozzine di persone a causa delle gelide temperature invernali

Frana in Cina: il bilancio delle vittime raggiunge 25 dopo che la frana ha seppellito dozzine di persone a causa delle gelide temperature invernali

VCG/Getty Images

I soccorritori vestiti di arancione cercano i sopravvissuti alla frana.



CNN

È salito a 25 il bilancio delle vittime della frana avvenuta nel sud-ovest della Cina, mentre i soccorritori continuano a setacciare fango, neve e macerie alla ricerca di sopravvissuti.

Martedì l'emittente statale CCTV ha riferito che 19 persone erano ancora disperse.

Le autorità hanno mobilitato più di 1.000 soccorritori e 45 cani da soccorso per la missione di ricerca in seguito alla frana che ha colpito il villaggio di montagna di Liangshui, nella provincia dello Yunnan, poco prima dell'alba di lunedì, quando la maggior parte dei residenti dormiva.

Un totale di 18 case sono state sepolte e più di 500 persone sono state evacuate, ha riferito la CCTV.

AFP/Getty Images

Membri dell'esercito cinese cercano sopravvissuti sotto le macerie.

Reuters

La frana è mostrata in uno screenshot di un video sui social media del 22 gennaio 2024.

Riprese effettuate con droni I filmati rilasciati dai media del governo locale del luogo del disastro hanno mostrato un ampio pendio di fango scuro che scendeva a cascata dalle terrazze montane e dai tetti innevati dei villaggi.

Secondo la CCTV, per le operazioni di salvataggio sono state impiegate anche decine di autopompe e mezzi di movimento terra.

Filmati trasmessi su CCTV Il filmato mostrava i vigili del fuoco che indossavano tute arancioni arrampicarsi tra le macerie grigie delle case distrutte alla ricerca di sopravvissuti, sullo sfondo di ripide colline montuose coperte di neve.

AFP/Getty Images

Si ritiene che a seguito della frana siano scomparse almeno 47 persone.

L'agenzia di stampa Xinhua ha riferito che un uomo è stato estratto da sotto le macerie poco dopo le 11, ora locale, di lunedì.

READ  Le proteste sono scoppiate nello Xinjiang e a Pechino dopo un incendio mortale

La China Central Television ha riferito che l'area è stata colpita da forti nevicate domenica notte e, sebbene da allora le nevicate si siano attenuate, lunedì la temperatura è rimasta sotto lo zero.

Il presidente cinese Xi Jinping ha esortato i funzionari locali a intensificare rapidamente gli sforzi di salvataggio in una dichiarazione pubblicata dalla CCTV.

Secondo la China Central Television, Xi ha anche invitato i funzionari di tutta la Cina a stare in massima allerta per evitare incidenti gravi con l’avvicinarsi delle celebrazioni del Capodanno cinese.

Le remote montagne dello Yunnan sono vulnerabili alle frane, a causa dei pendii ripidi e del terreno instabile.

La China Meteorological Administration ha affermato che la maggior parte delle aree della Cina meridionale, inclusa la provincia dello Yunnan, stanno vivendo un’ondata di freddo, con temperature che scendono vicino o sotto lo zero.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori sviluppi.