Settembre 25, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Finanziamenti motivazionali, via libera da Egofin a progetti per l’Italia e altri undici Paesi – Repubblica

Milano – Previsto Via libera ai PNR italiani Veniva anche da undici paesi: poi per formalizzare gradualmente Approvazione da parte della Commissione Europea, i ministri dell’economia e delle finanze dei 27 Stati membri si sono riuniti all’Egofin. Austria, Belgio, Danimarca, eccetto Italia Francia, Germania, Grecia, Lettonia, Lussemburgo, Portogallo, Slovacchia e Spagna.

Nella nota del Consiglio si fa menzione “I ministri dell’economia e delle finanze dell’UE hanno approvato oggi la prima serie di consigli per attuare le decisioni sull’approvazione dei piani nazionali di ripresa e recessione. Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lettonia, Lussemburgo, Portogallo, Slovacchia e Spagna È stato dato il via libera ai fondi dell’UE per rilanciare le loro economie per la ripresa e la recessione e per riprendersi dopo il COVID-19. Accettando la decisione del Consiglio di approvare i progetti, gli Stati membri potranno concludere accordi di sovvenzione e accordi di prestito, che consentiranno loro di anticipare fino al 13% dell’importo totale”. Per l’Italia si tratta di un aumento di 25 miliardi tra luglio e agosto.

Franco: “25 miliardi nelle prossime settimane. Le vittorie di Maneskin e Nacionale sono segnali di energia”.

“Ci aspettiamo che i pagamenti vengano effettuati nelle prossime settimane, a partire da luglio o all’inizio di agosto”, ha detto a conclusione il ministro dell’Economia Daniel Franco Egoff. “Ci aspettiamo 25 miliardi di dollari in poche settimane”, ha detto. Il ministro è stato anche coinvolto in un’ampia risposta ai recenti successi del Paese. Il secondo posto di Berettini a Maneskin e Wilfeldon all’Eurovision Song Contest, la vittoria della nazionale europea di calcio – ha detto – “i segnali del dinamismo e della creatività del Paese vanno estesi al settore economico”. “Per un Paese come il nostro ci sono stati problemi di energia e innovazione, creatività e sfiducia da molti anni. Questa notizia, che non ha nulla a che fare con l’economia, darà speranza al Paese e alla nazione”, ha aggiunto.

READ  La Germania non paga più il suo personale in isolamento, donna pakistana preoccupata scompare in Italia

Per il ministro sloveno Andrzej Sirselz, attuale presidente di Egofin, i risultati di oggi “segnano un passo importante nella ripresa economica europea” perché non solo consentiranno agli Stati membri di uscire dal Covid-19 ma anche di utilizzare i fondi. Crisi. , Ma anche per creare un’Europa flessibile, più verde e più digitale, innovativa e competitiva per le future generazioni dell’UE”. Il commissario economico Pavlo Gentiloni ha descritto la U di nuova generazione come il “vero inizio” dell’azione. Gentiloni ha detto che gli sconti partiranno “nelle prossime settimane”, mentre la commissione sta preparando una terza emissione obbligazionaria, che dovrebbe essere di 15 miliardi di dollari. Le prime due emissioni hanno raccolto 35 miliardi di dollari. In totale, il prefinanziamento dei primi 12 paesi non ha raggiunto i 50 miliardi di dollari.

Il Consiglio ha inoltre condiviso un’analisi approfondita delle finanze dei paesi membri, anche in questo senso È già stato reso noto dalla Commissione. Negli esami approfonditi (Germania, sono stati analizzati dodici Stati membri Francia. , Italia e Cipro) sono altamente volatili”.

https://www.repubblica.it/economia/2021/07/13/news/recovery_fund_via_libera_dell_ecofin_ai_piani_di_italia_e_altri_undici_paesi-310171482/