Febbraio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Esclusivo: Nvidia sta producendo chip per PC basati su Arm in una nuova grande sfida per Intel

Esclusivo: Nvidia sta producendo chip per PC basati su Arm in una nuova grande sfida per Intel

23 ottobre (Reuters) – NVDA (NVDA.O) domina il mercato dei chip informatici per l’intelligenza artificiale. Ora questo arriva dopo il vecchio bastione dei PC di Intel.

Nvidia ha tranquillamente iniziato a progettare unità di elaborazione centrale (CPU) che dovrebbero eseguire il sistema operativo Windows di Microsoft (MSFT.O) e utilizzare la tecnologia di Arm Holdings (O9Ty.F), hanno detto a Reuters due persone a conoscenza della questione.

La nuova ricerca del gigante dei chip AI fa parte degli sforzi di Microsoft per aiutare le aziende produttrici di chip a costruire processori basati su Arm per PC Windows. I piani di Microsoft prendono di mira Apple, che ha quasi raddoppiato la sua quota di mercato nei tre anni successivi al lancio dei suoi chip interni basati su Arm per i suoi computer Mac, secondo i dati preliminari del terzo trimestre della società di ricerca IDC.

Anche Advanced Micro Devices (AMD.O) prevede di produrre chip per personal computer utilizzando la tecnologia Arm, secondo due persone a conoscenza della questione.

Nvidia e AMD potrebbero vendere chip per PC entro il 2025, ha detto una delle persone a conoscenza della questione.Nvidia e AMD si uniranno a Qualcomm (QCOM.O), che produce chip basati su Arm per laptop dal 2016. che saranno presenti i dirigenti di Microsoft, tra cui il vicepresidente Windows e dispositivi Pavan Davuluri, e Qualcomm prevede di rivelare maggiori dettagli sul chip di punta progettato da un team di ex ingegneri Apple, secondo una persona a conoscenza della questione.

READ  Pacific Drive di Ironwood annunciato per PS5 e PC, rilasciato nel 2023

Le azioni Nvidia hanno chiuso in rialzo del 3,84% e le azioni Intel in ribasso del 3,06% dopo un rapporto Reuters sui piani di Nvidia. Alla chiusura le quote di borsa sono aumentate del 4,89%.

Il portavoce di Nvidia Ken Brown, il portavoce di AMD Brandi Marina, la portavoce di Arm Christine Wray e il portavoce di Microsoft Pete Wootton hanno rifiutato di commentare.

Gli sforzi di Nvidia, AMD e Qualcomm potrebbero dare una scossa al settore dei personal computer, che è stato a lungo dominato da Intel ma è sempre più sotto pressione da parte di Apple. I chip personalizzati di Apple hanno dato ai computer Mac una durata della batteria migliore e prestazioni veloci che rivaleggiano con i chip che consumano più energia. I dirigenti di Microsoft hanno notato quanto fossero efficienti i chip Apple basati su Arm, compresa l’elaborazione dell’intelligenza artificiale, e volevano ottenere prestazioni simili, ha detto una delle fonti.

Nel 2016, Microsoft si è rivolta a Qualcomm per guidare gli sforzi per portare il suo sistema operativo Windows sull’architettura core del processore Arm, che da tempo alimenta gli smartphone e le loro piccole batterie. Secondo due fonti a conoscenza della questione, Microsoft ha concesso a Qualcomm un accordo esclusivo per sviluppare chip compatibili con Windows fino al 2024.

Le due fonti hanno detto a Reuters che Microsoft ha incoraggiato altri ad entrare nel mercato una volta scaduto l’accordo di esclusività.

“Microsoft ha imparato dagli anni ’90 che non voleva più dipendere da Intel, e non voleva dipendere da un unico fornitore”, ha affermato Jay Goldberg, CEO di D2D Consulting, una società di consulenza finanziaria e strategica. “Se Arm avesse davvero successo nel settore dei PC (chip), non permetterebbe mai a Qualcomm di essere l’unico fornitore.”

READ  PlayStation sta cancellando i programmi TV per cui i giocatori hanno pagato grazie a Warner Bros.

Microsoft sta incoraggiando i principali produttori di chip a integrare funzionalità di intelligenza artificiale avanzate nelle unità di elaborazione centrale (CPU) che progettano. L’azienda prevede che software potenziati dall’intelligenza artificiale come Copilot diventino una parte sempre più importante dell’utilizzo di Windows. Per raggiungere questo obiettivo, i chip di Nvidia, AMD e altri dovranno dedicare risorse su chip per farlo.

Non vi è alcuna garanzia di successo se Microsoft e le società produttrici di chip continueranno con questi piani. Gli sviluppatori di software hanno speso decenni e miliardi di dollari scrivendo codice per Windows che gira su quella che è conosciuta come architettura di calcolo x86, utilizzata sia da Intel che da AMD. Il codice del computer progettato per i chip x86 non verrà eseguito automaticamente su progetti basati su Arm e la transizione potrebbe presentare delle sfide.

Intel ha anche integrato funzionalità di intelligenza artificiale nei suoi chip e recentemente ha dimostrato un laptop che esegue funzionalità simili a ChatGPT direttamente sul dispositivo.

Il portavoce di Intel Will Moss non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. In precedenza era stato segnalato che AMD stava entrando nel mercato dei PC basati su Arm con la pubblicazione incentrata sui chip SemiAccurate.

(Segnalazione di Stephen Nellis e Max A. Cherny a San Francisco; Segnalazione di Mohammed per l’Arab Bulletin) Montaggio di Kenneth Lee e Josie Kao

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda