Dicembre 3, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Ericsson non giocherà mai più in Italia questa stagione

L’Inter ha comunicato che Dan, che ha avuto un infarto durante gli Europei, non potrà tornare a giocare in Italia fino a quando non sarà dotato di un pacemaker. Il Club Lombardo ha aperto le porte per cominciare.

Christian Eriksen non giocherà per l’Inter in questa stagione. Il Club Nerasuri non è in Italia come si legge in un comunicato. “Il Consiglio Medico Italiano gli ha temporaneamente vietato di giocare nella stagione in corsoio, Avvisate il Club Lombardo questo venerdì. Euro 2020: Ericsson miracoloso, sollievo dopo la paura Contando il primo giorno dell’euro, il regista di 29 anni è stato dotato di un pacemaker.

Secondo le norme vigenti in Italia, un atleta non può praticare il gioco ad alto livello con un dispositivo del genere, che aiuta a prevenire gli incidenti cardiaci. Quindi non puoi giocare in Serie A finché a Dane non viene messo il pacemaker. Al contrario, può andare a giocare in altri paesi, dove la regolamentazione è più flessibile.

Può giocare in un altro paese

ioSe la condizione attuale del giocatore non gli consente di soddisfare le condizioni per giocare in Italia, può farlo in un altro paese, dove può riprendere un processo agonistico.L’Inter spiega che è pronta a cedere il giocatore reclutato nell’inverno 2020 (60 partite, 8 gol).

Se c’è una proposta da parte di un club in grado di ospitarlo, l’ex Tottenham potrebbe trasferirsi altrove. Ajax ad Amsterdam, dove si è allenato? Il suo connazionale Daly Blind sta mostrando prestazioni incredibili lì, mentre anche lui è stato dotato di un pacemaker dal 2020 dopo un intervento chirurgico al cuore.

READ  Sciopero generale in Italia sfocia in test rimpatriati...

Inoltre, l’Inter ha accettato un’offerta di 27 milioni di per reclutarlo dagli Spurs, citando gli sforzi della UEFA per compensare i campioni d’Italia. Nelle prossime settimane è prevista la compensazione finanziaria avviata dall’organizzazione europea che ha organizzato la competizione estiva.