Giugno 13, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Emilio Estevez rivela la tragica ragione per cui padre Martin Sheen ha mantenuto il suo nome spagnolo

Emilio Estevez rivela la tragica ragione per cui padre Martin Sheen ha mantenuto il suo nome spagnolo

Emilio Estevez ha parlato delle parole che suo padre, Martin Sheen, gli ha dato quando ha pensato di cambiare il suo nome.

È nato Shane Ramon Estevez, ma a causa dei pregiudizi del settore, ha cambiato il suo nome professionale in Martin Sheen nel 1958 nel tentativo di ottenere più ruoli di recitazione.

Quando ha iniziato a fare audizioni come attore, Estevez ha detto che anche lui ha usato il nome Shane perché pensava che avrebbe aiutato ad aprire le porte a Hollywood.

Ma ha notato che suo padre all’epoca aveva detto: “Non commettere lo stesso errore che ho fatto io”.

Estevez ha detto che nel 1967 suo nonno Francisco (nato in Spagna) andò a vedere Sheen a Broadway nell’opera teatrale vincitrice del Premio Pulitzer di Frank D. Gilroy, L’argomento erano le rose.

Dopo aver visto il nuovo nome inglese di suo figlio sullo schermo, Estevez ha detto che Shane ha visto suo padre “scuotere la testa deluso”.

“Non l’ha mai superato”, ha detto Estevez. Quindi, quando è arrivato il momento di iniziare a fare quelle mosse e fare audizioni, ha detto: “Amico, se avessi una cosa da fare, non cambierei mai il mio nome”. “

Martin Sheen (a sinistra) e suo figlio Emilio Estevez

(Getty Images/NBC)

Sheen è stato accreditato come Ramon Estevez sullo schermo per la prima volta come produttore esecutivo nel film del 2011 Estevez. metodoche sarà presto ripubblicato nei cinema di tutti gli Stati Uniti.

READ  "È come se stessi indossando un abito grasso."

Il film segue il personaggio di Shane mentre percorre il Camino de Santiago dopo la morte del figlio adulto.

Shin aveva precedentemente rivelato di essersi pentito di aver cambiato nome in un’intervista l’anno scorso.

“A volte vieni persuaso quando non hai la lungimiranza o anche il coraggio di difendere ciò in cui credi, e lo paghi in seguito”, ha spiegato.

“L’unica influenza che ho avuto su Emilio è stata quella di mantenere il suo nome”, ala ovest È stata aggiunta una stella. “Quando ha iniziato, il suo agente gli stava consigliando di cambiare il suo nome in Shane e lui non l’ha fatto. E grazie a Dio non l’ha fatto”.

Tuttavia, il figlio di Martin II, Charlie, meglio conosciuto per il suo ruolo in due uomini e mezzo, Ha preso il nome d’arte Shin. Il suo vero nome è Carlos Estevez.