Giugno 25, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Due persone sono state uccise in una fuga precipitosa al concerto di Gloria a New York

Due persone sono state uccise in una fuga precipitosa al concerto di Gloria a New York

Due donne sono state uccise quando i partecipanti al concerto di Gloria a Rochester, New York, si sono precipitati alle uscite dopo lo spettacolo domenica sera, secondo la polizia.

La polizia ha annunciato lunedì mattina presto che una donna, Rhondisia Pelton, 33 anni, era morta in un ospedale locale. La seconda vittima, identificata solo come una donna di 35 anni, è deceduta lunedì a causa delle ferite riportate.

La polizia ha detto che un’altra donna di 35 anni è rimasta in condizioni critiche lunedì notte.

La polizia ha inizialmente affermato che gli agenti hanno risposto a una segnalazione di spari all’armeria di Main Street poco dopo la fine del concerto, intorno alle 23:00, e che “le ferite sembravano essere il risultato di una grande folla che si precipitava verso le uscite dopo i resoconti di persone che avevano sentito cosa avevano fatto». Pensa che siano colpi di pistola.

Ma più tardi lunedì mattina, il dipartimento di polizia di Rochester ha affermato che “ci sono alcune segnalazioni secondo cui sono stati uditi colpi di arma da fuoco, che hanno provocato il panico nella folla, ma ciò non è stato confermato”.

La polizia ha detto che stanno ancora indagando sulla possibile causa dell’aumento della folla, “comprese le dimensioni della folla, i colpi sparati, lo spray al peperoncino e altro”.

Il nastro della polizia rimane a terra fuori dall’armeria di Main Street lunedì 6 marzo 2023 a Rochester, New York.

Lauren Petraca/AP


La polizia ha detto che altre sette persone sono state portate in auto private negli ospedali della zona con ferite non mortali.

Alec Richardson, di WROC-TV, affiliata della CBS Rochester In un tweet, ha detto di aver “visto un vigile del fuoco eseguire la RCP, molto probabilmente su una vittima sulla scena”.

Circa un’ora dopo l’incidente, Gloria, rapper di Memphis nominata ai Grammy, cinguettio che aveva appena saputo cosa era successo e che stava “pregando bene tutti”.

Dopo aver appreso della morte del secondo, ha twittato di essere “devastata e distrutta dalle tragiche morti avvenute dopo lo spettacolo di domenica. I miei fan significano il mondo per me pregando per le loro famiglie e una pronta guarigione per tutte le persone colpite”.

Il sindaco Malik Evans ha definito la fuga precipitosa mortale “totalmente inaccettabile” e ha promesso un’indagine approfondita per verificare se gli operatori del sito disponessero delle misure di sicurezza necessarie per una grande folla.

“Riterremo le persone responsabili per quello che è successo la scorsa notte”, ha detto Evans, anche se ha avvertito che era ancora troppo presto nelle indagini per attribuire la colpa. “Ho intenzione di andare fino in fondo a questo.”

I detriti sono stati visti all’ingresso principale dell’armeria di Main Street lunedì 6 marzo 2023 a Rochester, New York, dopo una fuga precipitosa che ha provocato un morto e diversi feriti.

Lauren Petraca/AP


L’Armeria ha ospitato eventi sportivi per tutto il XX secolo prima di chiudere per diversi anni a partire dalla fine degli anni ’90, in parte perché all’epoca mancava di un sistema antincendio.

Ha riaperto dopo ampi lavori di ristrutturazione e ha iniziato a ospitare concerti e altri eventi nel 2005. Smith ha detto che l’arena principale dovrebbe ospitare circa 5.000 persone e il capo dei vigili del fuoco della città lavorerà con la polizia per determinare se tale capacità verrà superata domenica.

I funzionari della città hanno affermato che la struttura è stata sottoposta a un’ispezione fisica di sicurezza antincendio a dicembre ed era conforme ai codici antincendio.

Il prossimo spettacolo in programma del locale, un’esibizione del sabato del rapper A Boogie Wit Da Hoodie, è stato cancellato.

“Se vai a un concerto, non aspettarti di essere calpestato”, ha detto Evans. “I tuoi cari si aspettano che tu possa tornare a casa e parlare dell’esperienza che hai avuto in quel grande concerto.”

READ  Il regista del Figlio di Saul, Laszlo Nemes, condanna il discorso di Jonathan Glazer