Gennaio 25, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Delusione per Italia e Francia in primis

Non è un campionato europeo facile da organizzare, soprattutto nel bel mezzo di un’epidemia. Rinviati di un anno a causa delle condizioni di salute, gli organizzatori di Euro hanno vinto la loro gara e i tifosi hanno potuto frequentare le arene, nonostante una versione divisa nel continente. Tuttavia, sebbene questa versione del 2021 sembri essere stata lanciata, è stata interrotta. Nella partita tra Danimarca e Finlandia, Christian Eriksson ha avuto un attacco di cuore pochi (lunghi) minuti prima di essere resuscitato. Vivi, i Millennials erano sotto osservazione in ospedale, e si decise di far ripartire il pubblico, perdendo infine contro Caspar Schmeichel (0-1). Alla fine, Qualche sorpresa nel primo round della competizione, Sono ammessi tutti i principali paesi ad eccezione di Turchia, Russia o Polonia. I Blues, dal canto loro, hanno fatto una buona partita contro la Germania prima di proseguire in due pareggi contro Ungheria e Portogallo.

Uscita Francia e Italia al vertice d’Europa

La prima partita del 16° turno è stata movimentata. L’Olanda è stata eliminata dalla Repubblica Ceca contro la Germania. La Francia si è poi opposta alla Svizzera, un avversario che sulla carta era a buon mercato. Led, regalando ai francesi un quarto d’ora di follia, segnando tre gol al quindicesimo minuto dalla fine. La competizione è morta nella mente, I Blues hanno permesso alla Svizzera di pareggiare in pochi secondi dalla vittoria degli elvetici ai rigori.. La Danimarca ha continuato il suo giro netto contro il Galles proprio come la Spagna ha fatto contro la Croazia. Le migliori squadre in semifinale sono Italia, Spagna, Inghilterra e Danimarca. A Wembley, lo Squadron Azura fu ispirato e fece meglio della parte iberica perché l’Inghilterra si diede lo scalpo dei danesi. In finale, gli uomini di Roberto Mancini hanno segnato Luke Shaw dal secondo minuto, pareggiato da Leonardo Bonucci ore dopo. L’incontro si è concluso ai rigori e l’Italia ha vinto, Tre anni dopo la loro squalifica per la Coppa del Mondo in Russia.

READ  Lettore in Voix Haute loves Italy