Febbraio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

David De Gea conferma l’uscita dal Manchester United dopo la scadenza del contratto: “È stato indimenticabile”

David De Gea conferma l’uscita dal Manchester United dopo la scadenza del contratto: “È stato indimenticabile”

David De Gea e il Manchester United hanno confermato l’uscita del portiere dal club.

Il contratto del 32enne con lo United è scaduto a giugno e, nonostante un periodo di trattative durato diversi mesi, non è riuscito a raggiungere un accordo con il club per prolungare la sua permanenza.

Lo United vede l’uscita di De Gea come un modo per sviluppare la squadra e sta esaminando diverse opzioni per occupare il primo posto nella rosa di Erik ten Hag, tra cui Andre Onana e Dean Henderson dell’Inter, che hanno trascorso la scorsa stagione in prestito al Nottingham Forest.

Lo United sta continuando le trattative con l’Inter, ma un potenziale accordo dovrebbe essere tra diversi giorni.

De Gea, entrato a far parte del club nel 2011 dall’Atletico Madrid, ha annunciato sabato la sua partenza tramite i social media, salutando i tifosi dello United e ringraziandoli per il loro sostegno nel corso degli anni.

Ha detto: “Volevo solo inviare questo messaggio di addio a tutti i tifosi del Manchester United. Vorrei esprimere la mia incrollabile gratitudine e apprezzamento per l’amore degli ultimi 12 anni. Abbiamo ottenuto così tanto da quando Sir Alex Ferguson mi ha portato a questo club.

“Mi sono sentito incredibilmente orgoglioso ogni volta che ho indossato quella maglia, guidare la squadra, rappresentare questa istituzione, il club più grande del mondo è stato un onore concesso solo a pochi fortunati calciatori. È stato un periodo indimenticabile e di successo da quando sono arrivato Ecco, sto pensando di lasciare Madrid da ragazzo, faremo quello che abbiamo fatto insieme.

“Ora è il momento giusto per affrontare una nuova sfida, per spingermi di nuovo in un nuovo ambiente. Manchester sarà sempre nel mio cuore, Manchester mi ha formato e non mi lascerà mai. Abbiamo visto tutto”.

De Gea ha lasciato lo United dopo aver collezionato 545 presenze in totale con il club, mantenendo la porta inviolata 190 e vincendo otto trofei, tra cui Premier League, Europa League e FA Cup.

Il vice-capitano dello United Bruno Fernandes si è subito rivolto ai social media per riconoscere il contributo di De Gea alla squadra, scrivendo: “Meritavi di salutarti in campo con tutti i tifosi che ti incoraggiavano per tutti i bei ricordi.

“Hai fatto la storia del club e il tuo nome non sarà mai dimenticato e nessuno potrà portartelo via. Ti auguro il meglio per quello che verrà per te e la tua famiglia”.

Ten Hag ha rilasciato una dichiarazione sul sito web dello United, congratulandosi con De Gea per la sua carriera con lo United e augurandogli ogni bene per il futuro.

Ten Hag ha dichiarato: “Ci vogliono grande qualità e personalità per arrivare al livello di giocare una singola partita per il Manchester United. Riuscire a farlo 545 volte in 12 anni è un risultato speciale, in particolare nella posizione di portiere dove ogni partita ti mette in riflettore.

“Vincere i premi di Giocatore dell’anno sia dai tifosi che dai compagni di squadra, ciascuno in quattro occasioni, dimostra il suo livello di prestazione e sarà sempre ricordato come uno dei migliori portieri nella storia del club.

“Sono personalmente grato per le 25 reti inviolate che ha aiutato la scorsa stagione e per il suo contributo complessivo in campo durante il mio primo anno al club. Tutti i giocatori e lo staff gli fanno i nostri migliori auguri per la prossima fase della sua fantastica carriera”.

READ  Report Card 49ers: valutazione attacco, difesa in una vittoria per 37-20 contro i leader

(Foto: Getty Images)