Giugno 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Come gestire il tuo conto corrente online

Un conto corrente online è una tipologia di conto bancario con le stesse funzionalità di un conto corrente tradizionale, ma a differenza di quest’ultimo consente di gestire in autonomia le varie operazioni attraverso un collegamento Internet, senza peraltro i limiti di orario imposti dagli sportelli bancari.

I conti correnti online si caratterizzano in genere per comodità, sicurezza, convenienza e sostenibilità.

  • Sono comodi perché, svincolando il cliente dalla necessità di recarsi in filiale in determinati orari, consentono di risparmiare molto tempo tra viaggio di andata e ritorno.
  • A caratterizzarli è un certo livello di sicurezza, perché le banche utilizzano protocolli particolarmente avanzati in grado di garantire la protezione assoluta di dati personali e finanziari relativi ai loro clienti.
  • Possono risultare convenienti perché, tipicamente, molte operazioni online sono gratuite o comunque hanno un costo più basso rispetto a quelle dei conti tradizionali; ciò si spiega con il fatto che la banca impiega minori risorse umane per questi conti.
  • Infine, sono a favore dell’ambiente perché le varie operazioni sono paperless, ovvero non è necessario l’utilizzo di carta stampata.

Una cosa è certa, gestire un conto corrente online è piuttosto semplice e sfruttare al meglio tutte le sue potenzialità e funzioni permette di risparmiare molto tempo. Ecco quindi alcuni consigli in proposito.

Conto corrente online: come gestirlo al meglio per risparmiare tempo

Le operazioni che si possono fare su un conto corrente online sono sostanzialmente di due tipi: informative e dispositive.

  • Le operazioni informative riguardano il conto corrente stesso (estratto conto dei vari movimenti, coordinate bancarie, analisi entrate/uscite, saldi) e le operazioni a esso collegate come finanziamenti, investimenti, carte di debito o credito ecc.
    In pochi attimi, con un pc, un tablet o uno smartphone si può avere una chiara visualizzazione della propria situazione finanziaria, senza che ci sia bisogno di recarsi in filiale o di richiedere consulenza telefonica.
  • Le operazioni dispositive sono di vario tipo e gestirle in un modo o in un altro può fare la differenza.
    Un notevole risparmio di tempo può essere ottenuto attivando l’addebito automatico delle varie utenze domestiche (gas, luce, acqua, telefono). In questo modo non ci sarà bisogno di recarsi in banca o agli uffici postali per pagare il bollettino.
    Si risparmia tempo anche impostando uno o più bonifici ricorrenti; il caso classico è quello del pagamento dell’affitto. Una volta impostati importo e data di addebito (per esempio il 10 di ogni mese), la procedura si attiverà automaticamente alla scadenza.
    È consigliabile anche predisporre l’accredito automatico dello stipendio. Ci si risparmierà l’incombenza di recarci allo sportello a versare l’assegno del datore di lavoro.
READ  Porter scambia scambi su Turquie et l'Italie à 30 miliardi di dollari

Vi sono poi alcune operazioni che non hanno carattere periodico, ma verificando tutte le funzioni del conto corrente online, si potrà notare che sono pochissime le cose che non si possono fare. Alcune utenze per esempio prevedono il pagamento anche con la modalità CBILL; è sufficiente aprire l’app del proprio conto corrente, inquadrare il QR code presente nella fattura o nell’avviso di pagamento e in pochi secondi il pagamento risulterà eseguito.

Con i conti correnti online si possono poi effettuare in autonomia tantissime altre operazioni che normalmente richiederebbero di recarsi presso uno sportello postale o bancario, come per esempio:

  • il pagamento dei modelli F24,
  • il pagamento di multe e sanzioni
  • il pagamento di bollettini postali, generici o premarcati.

Tramite il conto corrente online, inoltre, si possono anche effettuare le ricariche cellulare e disporre bonifici in Italia o all’estero.

Un altro suggerimento per risparmiare tempo è poi quello di salvare in rubrica tutti quei nominativi ai quali si prevede di effettuare pagamenti: per esempio i figli, un genitore, il locatore, un’azienda presso la quale si fanno acquisti periodici, ecc. In questo modo basterà un semplice clic per selezionare il beneficiario del pagamento, senza bisogno di inserire ogni volta i dati relativi.

In sostanza, una gestione mirata del proprio conto corrente online consente un notevolissimo risparmio di tempo, con la possibilità di tenere monitorate con la massima comodità tutte le proprie spese ed effettuare pagamenti in qualsiasi luogo e momento.