Dicembre 5, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Blocco della MLB: aggiornamenti in tempo reale mentre i proprietari e i proprietari della MLBPA continuano le trattative prima della scadenza autoimposta della lega

Blocco della MLB: aggiornamenti in tempo reale mentre i proprietari e i proprietari della MLBPA continuano le trattative prima della scadenza autoimposta della lega

La chiusura imposta dal titolare della Major League Baseball sta per rischiare la regular season. Lunedì è stata la scadenza autoimposta della lega, quando è necessario raggiungere un nuovo accordo di contrattazione collettiva prima che le partite della stagione regolare vengano annullate. Questa sarà la prima volta in 27 anni che le competizioni della stagione regolare subiranno una chiusura. (La stagione 2020 è stata modificata a causa della pandemia.)

Mentre l’orologio ticchettava oltre la mezzanotte a Jupiter, in Florida (dove si stanno svolgendo i negoziati), la MLBPA e la MLB hanno continuato a parlare. I rapporti di lunedì sera sembravano indicare che erano stati compiuti progressi verso un accordo, ma nulla era imminente. Sembra esserci un barlume di speranza che la stagione 2022, come previsto, inizi il 31 marzo, anche se le due parti devono ancora trovare un accordo su alcune importanti clausole.

Durante i primi incontri di lunedì, la MLB ha informato la MLBPA che era disposta a saltare le partite per un mese e ha assunto un tono più minaccioso, Evan Drelish riporta da The Athletic. All’inizio di questo mese, il commissario Rob Manfred ha detto che le partite mancanti sarebbero state un “risultato disastroso” per lo sport, parole che sono rimaste vuote nelle settimane successive. Le due parti hanno iniziato i loro incontri alle 10:00 ET di lunedì e sono proseguiti fino alle prime ore del mattino.

Verso le 20:35 ET, un rappresentante è stato inviato dal lato del proprietario per incontrare i giocatori. Si ritiene che questo sia il sesto incontro separato tra le due parti lunedì. Segnalazione di Evan Drelish di The Athletic Indica che c’è stata una mossa verso un accordo. I proprietari hanno offerto ai giocatori due opzioni, secondo il rapporto:

READ  Aggiornamento sull'infortunio di Chet Holmgren: l'intero debuttante Thunder della stagione 2022-23 dopo essersi infortunato al piede destro in Pro-Am

1. Quattordici squadre di playoff, con uno stipendio minimo di circa $700.000 e circa $40 milioni di bonus pool divisi tra i migliori giocatori pre-giudici.

2. Dodici playoff, con uno stipendio minimo di circa $ 675.000 e circa $ 20 milioni di bonus pre-giudizio.

Le due squadre possono continuare le trattative martedì ed evitare di posticipare la giornata di apertura nonostante la scadenza del campionato, Aggiunge Jeff Bassan di ESPN.

CBS Sports ha fornito un programma di chiusura qui, ma la versione breve è che i proprietari hanno impostato i blocchi quando il precedente CBA è scaduto. Non erano obbligati a farlo, ma è stata descritta come una manovra difensiva. Poi la Lega ha aspettato più di sei settimane per fare la sua prima proposta. Da allora le due parti hanno condotto una serie di trattative personali, con alcuni importanti punti critici tra cui una tassa sul credito competitiva; compartecipazione alle entrate una ripartizione dei giocatori idonei per la modalità Super Two in giudizio; Il salario minimo periodico.

CBS Sports fornisce aggiornamenti in tempo reale delle trattative di lunedì e ora di martedì. Puoi trovare quelli qui sotto.