Luglio 1, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Ben Stiller incontra il presidente Volodymyr Zelensky in Ucraina

Ben Stiller incontra il presidente Volodymyr Zelensky in Ucraina

Segnaposto durante il caricamento delle azioni dell’articolo

Lunedì l’attore e inviato umanitario Ben Stiller in Ucraina ha incontrato rifugiati e funzionari, tra cui il presidente Volodymyr Zelensky, nell’ambito della sua visita nella regione in occasione della Giornata mondiale del rifugiato.

“È un grande onore per me”, ha detto Stiller a Zelensky durante un incontro a Kiev. “È davvero fantastico. Sei il mio eroe.”

Stiller, star di “Zoolander” e ambasciatore di buona volontà anche per l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati L’ambasciatrice statunitense Bridget Brink si è incontrata a Leopoli e ha visitato le città di Irbin e Makarov vicino a Kiev.

Stiller si è meravigliato del collega attore Zelensky, che ha interpretato il presidente dell’Ucraina in TV prima di diventare il leader nella vita reale del paese, per “il modo in cui ha mobilitato il paese – il mondo”.

Ha aggiunto: “Ho lasciato la mia meravigliosa carriera di attore per questo”.

Zelensky ha risposto: “Non sono figo come te!”

Stiller ha fatto visita in precedenza con l’ucraino profughi In Polonia, che ha accolto più di un milione di ucraini costretti a fuggire dalle loro case a causa della guerra. Ha affermato che il suo obiettivo è la solidarietà con i rifugiati lì e in tutto il mondo e attirare maggiore attenzione sulla situazione umanitaria in Ucraina.

“Le persone hanno condiviso storie di come la guerra ha cambiato le loro vite, di come hanno perso tutto e sono così preoccupate per il loro futuro”, ha detto Stiller in una nota.

Ha continuato: “Proteggere le persone che sono state costrette a fuggire è una responsabilità globale collettiva. Dobbiamo ricordare che questo può succedere a chiunque, ovunque”.

READ  YouTube aggiunge quasi 4.000 episodi TV gratuiti (con annunci)

Stiller non è l’unico personaggio famoso a visitare l’Ucraina. Angelina Jolie ha fatto una visita a sorpresa ad aprile a Leopoli – che è stata relativamente risparmiata da pesanti combattimenti e bombardamenti in altre parti del paese – dove ha incontrato bambini e rifugiati ed è stata vista dalla gente del posto nei caffè. (Mentre milioni sono stati costretti a lasciare i confini dell’Ucraina a causa della guerra, altri milioni sono stati sfollati internamente.)

Angelina Jolie fa un viaggio a sorpresa in Ucraina per visitare bambini e rifugiati

Jolie, l’inviato speciale delle Nazioni Unite per i rifugiati, era presente a titolo personale piuttosto che in visita ufficiale alle Nazioni Unite. Il viaggio di Stiller è stato organizzato dall’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati.

La guerra in Ucraina ha portato lo sfollamento globale a livelli record,insegnante tragicoIn quel periodo, più di 100 milioni di persone sono state costrette ad abbandonare le proprie case: più dell’1% della popolazione, ha affermato l’agenzia.

Ha aggiunto che l’invasione ha causato la più rapida crisi di sfollamento forzato dalla seconda guerra mondiale. Oltre ad altre emergenze in Afghanistan, Africa e altrove, ha affermato l’agenzia, l’invasione “ha spinto il numero al di sopra del drammatico traguardo”.

Jennifer Hassan e Sammy Westfall hanno contribuito a questo rapporto.