Ottobre 2, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Amanda Bynes chiede di porre fine alla tutela, con il sostegno dei genitori

Amanda Bynes chiede di porre fine alla tutela, con il sostegno dei genitori

L’attrice Amanda Bynes sta cercando di porre fine al suo periodo di tutela di 9 anni e lo sta facendo con il consenso dei suoi genitori.

La Bynes ha presentato una petizione mercoledì alla Corte Superiore della Contea di Ventura in California per porre fine alla tutela della sua persona e della sua proprietà.

L’udienza sulla questione è fissata per il 22 marzo, secondo il programma della corte. Sesta pagina Fu il primo a riportare la notizia.

L’avvocato di Bynes, David Esquipias, ha affermato di ritenere che le sue condizioni siano migliorate e di non aver più bisogno della “protezione del tribunale”.

L’avvocato dei genitori di Bynes ha detto che non avrebbero partecipato all’udienza virtuale, ma avrebbero sostenuto la decisione della figlia e avrebbero accolto la sua richiesta di porre fine alla tutela.

“I genitori sono felici ed entusiasti di avere questa buona notizia”, ​​ha detto l’avvocato Tamar Armenak in un’intervista telefonica venerdì. “I professionisti dicono che è pronta a prendere le proprie decisioni e scelte nella propria vita e sono molto orgogliosi di lei. Supportano al 100% la sua decisione di porre fine alla tutela”.

Bynes, 35 anni, è stata con i suoi genitori, Lynne e Rick Bynes, dal 2013 tra problemi di abuso di droghe, controversi sproloqui su Twitter e problemi legali.

I documenti del tribunale affermano che negli ultimi anni Bynes ha fatto grandi passi avanti e “desidera vivere senza alcuna restrizione”.

L’ex star di “All That” sta attualmente frequentando il Fashion Institute of Design and Commerce di Los Angeles e l’ha ricevuto Voti sopra la media”, indicano i documenti. Nel 2018, ha conseguito una laurea con lode nello sviluppo di prodotti di merchandising. La Bynes ora sta conseguendo la laurea.

READ  La famiglia di Bill Paxton risolve il caso di omicidio colposo con l'ospedale di Los Angeles

Dal 2020 vive in quella che il suo avvocato ha descritto come una “comunità organizzata di donne” e l’anno scorso si è trasferita in un condominio che ha fornito abilità di vita indipendenti prima che le donne vivessero da sole.

Durante la sua permanenza nella comunità dell’appartamento, Bynes è stata sottoposta a controlli tossicologici casuali, controlli settimanali dell’appartamento e check-in con il suo case manager.

Il manager ha detto che Bynes è costantemente risultato negativo per sostanze illegali.

L’attrice ha parlato delle sue lotte in A 2018 Intervista a Paper. A quel tempo, ha detto di essere sobria da quattro anni e ha ringraziato i suoi genitori per “avermi davvero aiutato a tornare sulla strada giusta”.

Ha detto che si vergognava del suo comportamento passato e si sentiva persa Dopo il ritiro dalla recitazione nel 2010.

“Non avevo uno scopo nella vita. Ho lavorato per tutta la vita e [now] Ha detto alla rivista: “Non ho fatto nulla. Avevo così tanto tempo a disposizione che mi stavo ‘alzando e cuocevo’ ed ero letteralmente lapidata tutto il giorno”.

Nel marzo 2020, l’avvocato dell’attrice ha annunciato che lo era Alla ricerca di una cura per “problemi di salute mentale persistenti”. Due mesi dopo, Bynes ha scritto su Instagram che si trova in un posto molto migliore e non vede l’ora Ottieni la certificazione FIDM.

La richiesta di Bynes di liberarsi dalla tutela arriva dopo tre mesi Il giudice si pronuncia a favore della fine del mandato di 13 anni di Britney Spears Dopo una controversa battaglia in tribunale con suo padre.