Dicembre 3, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Amalfi Ghost: Visit Italy Jewelry: Current Girl The MAG

I suoi cittadini dicono che è più bella di noi Riviera francese. Potrebbero avere ragione! La Stella e la Mano di Stella della Campania, la Spiaggia di Amalfi che si estende tra Sorrento e Salerno, la terra di tutti i luoghi comuni italiani: pizza margarita colorata e mozzarella cremosa, con motorini ruggenti e asciuga vetri… Ripristina il silenzio animato dalla guancia dei cittadini , epicurei e appassionati. Il cuore dell’Italia batte più forte che in Toscana o a Roma.

Sottomettiti al canto delle sirene

devi dimenticare Napoli Nel punto in cui siamo sbarcati, ci siamo diretti a sud e abbiamo superato lo splendido e caotico ritratto del Vesuvio e abbiamo raggiunto la dolce città di Sorrento, aggrappata a una scogliera invisibile a cinquanta chilometri di distanza. Duemila anni fa, in questa calda e appassionata provincia della Campania, i romani arrivavano in cerca di lusso e piacere, ricordando che le sirene cercavano di sedurre Ulisse e qui erano molto legati. Quando si dorme in inverno, l’ingresso alla spiaggia di Amalfi si sveglia come una bella addormentata ogni primavera.

Adeguiamo lentamente il nostro ritmo alla vita locale la mattina nei vicoli fiancheggiati da trattorie e negozi che circondano Piazza Tasso; Il pomeriggio non era troppo presto, freddo nei giardini di aranci o nella sobria cattedrale. Quando si tratta di Aperitivo, i bei palazzi antichi – vi consigliamo l’hotel Bellou Sireen – sono strapieni. Mentre assaggiamo il martini vediamo il passare del tempo, e dai piedi della scogliera accessibile da lunghe scale e ascensori pensiamo al balletto delle barche che scivolano verso Capri. Spiaggia. Sulla strada!

Eseguilo di nuovo vita piacevole

In piena estate, i 25 chilometri di Amalfi Beach dureranno un’eternità perché la strada che serpeggia ai margini è tortuosa e trafficata. Ma a settembre restituisce la serenità, il momento perfetto per un’elegante Dolce Vita. Parcheggiato come un balcone sul Mar Tirreno su questa penisola, tutto è pericolosamente bello. Le vere star di ieri, da Kennedy ad Aristotele, da Onassis a Sofia Loren – film in bianco e nero e foto patinate – hanno creato la sua leggenda e aggiunto glamour a un luogo di buon gusto. Ovunque improvvise montagne dalla vegetazione lussureggiante scendono nel mare, al punto da incantarvi… Su una spiaggia di sabbia nera situata in basso, ad esaltare la drammaticità del luogo, Amalfi ha dato il nome alla valutazione complessiva. La cittadina rivela le sue influenze orientali intorno a una cattedrale con cupola policroma di terracotta verde e gialla, che ricorda un ricco passato che commerciava con Genova o il competitivo Medio Oriente quando era una potente repubblica marinara. Venezia. Ti perdi alla base dei vicoli fiancheggiati da gallerie d’arte di sorelle arabe piuttosto che da una città italiana; Chiacchieriamo avanti gelaterie Per gustare un gelato, ovviamente italiano… Buona fortuna!

Esplora i villaggi

Pochi tornanti (molto stretti) sopra Amalfi, aggrappato alla montagna, Ravello nota compassionevolmente l’inquietudine del suo vicino. Ad un’altezza di 365 metri, il paese gode dell’aroma del gelsomino e coltiva con prepotenza il suo ambiente elegante. Andre Kid diceva a Ravello: “Perché siamo sospesi tra cielo e terra, ci sentiamo così vicini al cielo”. I vicoli sulle ville e le scalinate decorate con il tempo, la moresca Gloucester e i giardini terrazzati con rose profumate (consigliamo Villa Rufolo, divina!), tutto è delizioso ed elegante. Dall’ombrellone ombreggiato dai pini marittimi si pensa al mare infinito, e si capisce bene perché Wagner abbia trovato ispirazione per comporre il Parsifal.

READ  Il Belize ora sta cercando di rianimare il Civo Verona scomparso

Su questa debole spiaggia di Amalfi, i paesi vogliono giocare all’equilibrio. Per i piaceri più terreni, l’Atrani vale il giro di ruota. Attaccate alle rocce come capannoni, le sue scintillanti case di pescatori illuminano il paesaggio. Il parcheggio non è facile. Ne illustra il silenzio, con la campana della chiesa barocca di Santa Maria Madeleine che chiude il cornicione. Conta le ore della sua pigrizia e celebra Maria Maddalena a luglio con tutto l’entusiasmo italiano. Situata nelle pieghe delle montagne, intorno ad un arco emerge anche la piccola grotta di Fierdo de Furoin. Alcune vecchie case, acqua traslucida svolazzante con 24 C in ottobre … nuotare è delizioso!

Viaggia in aereoOh sole mio

Positano suona una partitura diversa: le case di un resort di alta qualità con architettura araba, case colorate come acquerelli, che corrono attraverso le montagne fino al mare in un anfiteatro che soffia a gocce di sera. Più fotosintesi è più difficile da fare! In questo delizioso paesino boemo, ci prendiamo il tempo di vivere in poche chiese e un piccolo museo romano e, soprattutto, prima di saccheggiare i bei negozi (soprattutto sandali di cuoio). Questo è già molto! Indubbiamente ispirato da Nettuno avrebbe fondato una città ninfa, dove gli innamorati avrebbero abbracciato l’ombra di bouquetvillea ristrutturando vicoli. Li ritroveremo più avanti in sfumature di colori che illuminano le spiagge sottostanti, oltre a sedie perfettamente allineate.

Se la strada tortuosa ai margini è vertiginosa, dovresti trovare anche la spiaggia di Amalfi dal mare per comprenderne la natura estrema. Sulla nave “Sea Metro”, gente del posto e turisti si riuniscono senza problemi. Il cabote tra Positano e Salerno esalta le soste per una parte prelibata della vita locale, decorata con scorci originali. Castelli barocchi, spesso invisibili dalla terra, a volte sgretolati e sospesi su rocce, da un quadro di viscosa, conquistano ricche ville; Grotte inaccessibili competono in bellezza con grotte segrete; Torri di guardia e sentinelle di pietra si trasformano in splendidi ristoranti o seconde case di alta qualità, nella battaglia per occupare le rocce. Quando va in onda il famoso napoletano Oh sole mio Dall’altoparlante della barca ci si vede borbottare, voce allegra e animo leggero.

READ  Con 35 partite di imbattibilità, l'Italia ha eguagliato il record di imbattibilità di Spagna e Brasile

5 cose che devi sapere prima di partire

Napoli, la rotta obbligata. Per esplorare la spiaggia di Amalfi, tutti i voli portano a Napoli. Approfitta dell’opportunità di soggiornare due notti nel capoluogo campano. Turbolento e irregolare, ma pieno di tradizione, è ipnotizzante e confuso.

Molti voli. Air France e le sue controllate Transavia, Volotea, Ryanair e Easyjet collegano Parigi e la provincia (Nantes, Bordeaux, Marsiglia, Tolosa, Nizza, ecc.) con Napoli. Per trovare il volo giusto, vai su misterfly.com.

Per la pausa invernale. Molti hotel sulla spiaggia chiuderanno i battenti a novembre e riapriranno solo a Pasqua. Adoriamo l’Hotel Luna Convento, che si trova in un ex convento alle porte di Amalfi. Riprendiamo le forze in una piscina parcheggiata tra il mare e la roccia.

Piatti inevitabilmente golosi. Prosciutto, mozzarella, pasta, limoncello e vini (come il Fordua bianco di Marisa Cuomo), Amalfi Beach è un paradiso per le papille gustative. Risparmia spazio nei bagagli per portare con te alcune offerte speciali!

Ci vuole aspettativa. A causa dell’epidemia, le condizioni per entrare in Italia potrebbero cambiare. Scopri di più sui viaggi all’estero diplomatie.gouv.fr/fr/conseils-aux-voyageurs/

Per saperne di più:

io 3 buoni motivi per andare a Malta

io Spagna, Grecia, Italia… Quanto costa un test PCR in Europa?

io Fuga nelle Isole del Canale