Aprile 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Allstate non offre più nuove politiche in California

Allstate non offre più nuove politiche in California

I proprietari di case in California che sperano di aprire nuove polizze assicurative non possono più farlo con una delle più grandi compagnie di assicurazioni sulla casa del paese.

Allstate, lo stato Il quarto più largo La compagnia di assicurazioni sulla proprietà e contro gli infortuni ha smesso di vendere nuove polizze assicurative per la casa, il condominio o l’attività commerciale in California, ha affermato la società in una dichiarazione inviata via e-mail. È l’ultimo assicuratore a dire che non offrirà più copertura, citando un clima in peggioramento e alti costi di costruzione che hanno reso difficile fare affari nello stato più popoloso della nazione.

State Farm, il più grande assicuratore domestico della California, ha preso una decisione simile la scorsa settimana, citando “il rapido aumento dell’esposizione ai disastri”. Allstate ha smesso di accettare nuove politiche nello stato lo scorso anno, secondo il comunicato.

“L’anno scorso abbiamo sospeso le nostre polizze assicurative per case e condomini residenziali e commerciali in California in modo da poter continuare a proteggere i clienti esistenti”, afferma la dichiarazione di Allstate. “Il costo per assicurare i nuovi clienti domestici in California è molto più alto del prezzo che pagherebbero per le polizze assicurative a causa di incendi, costi di riparazione della casa più elevati e premi di riassicurazione più elevati”.

La notizia è stata riportata in precedenza da Cronaca di San Francisco e nelle pubblicazioni di settore.

La decisione di Allstate in California segue un modello visto negli Stati Uniti quando gli assicuratori aumentano le tariffe, limitano la copertura o riducono del tutto l’attività in aree vulnerabili ai cambiamenti climatici e ai disastri naturali. In Florida, la maggior parte delle grandi compagnie assicurative si è ritirata dallo stato, con i proprietari di case che si affidano a compagnie private più piccole e allungate per proteggere le loro case dalle forti tempeste che sono diventate tipiche.

READ  Credit Suisse ripaga il debito per calmare gli investitori

Nella dichiarazione, Allstate ha citato altri fattori nella pausa delle nuove politiche in California, comprese le normative statali e l’inflazione, che hanno aumentato i costi di ricostruzione.

Questa non è la prima volta che Allstate ha limitato la vendita di nuove polizze assicurative sulla casa in California. L’ho fatto nel 1994, dopo il terremoto di Northridge. La società alla fine è tornata nello stato, ma nel 2007 ha nuovamente sospeso le nuove polizze assicurative sulla casa. Dieci anni dopo, è tornata sul mercato californiano.

Le mosse congiunte di Allstate e State Farm della California potrebbero portare più proprietari di proprietà statali a fare affidamento sul piano FAIR, un piano offerto dallo stato”.Il credente è l’ultima risorsaNelle aree ad alto rischio di incendio: nel 2022, c’erano più di 270.000 polizze FAIR, più del doppio di quanto offerto nel 2018, poiché il peggioramento degli incendi e l’esodo degli assicuratori tradizionali dalle aree a rischio di incendio hanno spinto l’adozione da parte di alcuni proprietari di case. Sul programma, che fornisce una copertura antincendio temporanea e generalmente più costosa.

Il piano FAIR richiede agli assicuratori che operano in California di coprire le perdite proporzionali alla loro quota di mercato nello stato.