Luglio 23, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

St. Italy, contro la rivale inglese, esulta per le strade degli scozzesi

LE Scan Sport – Sia a Edimburgo che a Glasgow, l’incoronazione della National contro il nemico ereditario inglese ha portato a scene di grande gioia.

Sebbene la loro selezione sia scomparsa dalla fase a gironi di Euro 2020, la Scozia ha festeggiato domenica dopo la finale a Wembley. Non tanto per festeggiare la vittoria dell’Italia, ma per essere ricordati sopra ogni cosa Il vicino inglese perde al termine dei rigori (1-1, 3 tab a 2). A Roma e nei quattro angoli d’Italia colpiti dall’influenza, gli scozzesi sono scesi in piazza in gran numero per celebrare questo momento speciale.

A Glasgow, ad esempio, i visitatori hanno preso d’assalto Queen’s Park, sventolando bandiere italiane con clacson e infiniti slogan. Scene di gioia sono state viste anche nella capitale del paese, Edimburgo, che ha reagito a Tony Giuliano, la cui apparizione nel politico era transgender. “Le macchine suonano furiose. Siamo in Scozia a Roma?“, il prescelto ha stuzzicato fino a tarda notte con un video della celebrità che acclamava con il suo messaggio. I fuochi d’artificio si trovano anche in vari luoghi di Glasgow.

I giornali locali, per la maggior parte, guardano obiettivamente alla finale degli Europei, Nazionale, un giornale filo-scozzese, ha accolto con grande sollievo l’incoronazione di Transpoln. “Sta arrivando a Roma!“(Lei sta tornando a Roma!, ndr) fa notizia con umorismo, soprattutto congratulandosi con l’allenatore Roberto Mancini per il suo lavoro rispetto a Robert Bruce, figura storica e simbolo dell’opposizione scozzese contro gli inglesi e il re di Scozia. Questo fine settimana , quotidiano. Vista la loro “ultima speranza” gli italiani non hanno esitato a fare una smorfia, con Braveheart, Il soprannome di William Wallace, l’eroe della lotta per la libertà scozzese interpretato da Mel Gibson nei cinque blockbuster degli Oscar.

READ  A Carrara la nuova guerra del marmo
Quotidiano nazionale il lunedì D.R.

Guarda anche – Euro-2020: “Questo è il rinascimento del calcio italiano”, compiace Leonardo Bonucci