Luglio 23, 2021

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’Italia sta valutando la candidatura per ospitare Euro 2028 o la Coppa del Mondo 2030

In vista della vittoria dell’Euro, il presidente della Federcalcio italiana (FIGC) Gabriel Gravina ha dichiarato giovedì che l’Italia stava considerando di ospitare i Mondiali di Euro 2028 o 2030: “In occasione del centenario della competizione, valuteremo una candidatura dell’Italia per l’Europeo 2028 e il Mondiale 2030. A tal fine, dobbiamo migliorare le condizioni per l’accoglienza degli stadi. A meno che non reinvestiamo nell’infrastruttura, non vorremmo mai organizzare un evento così grande. “

Alcuni oratori italiani sono stati l’ultimo grande torneo che si è svolto in Italia dai Mondiali del 1990. “Dobbiamo fare le cose in fretta, Aggiunse Gravina. Per me non puoi considerarti un candidato dicendo: abbiamo gli stadi, e se ci regali un evento, li miglioreremo. Non è così che funziona. “

Spagna e Portogallo sono già candidati ai Mondiali del 2030

Se scende in corsa, l’Italia avrà qualche gara per i Mondiali 2030. Spagna e Portogallo sono già candidati insieme. Anche Argentina, Uruguay, Cile e Paraguay hanno annunciato candidature congiunte, mentre Bulgaria, Grecia, Serbia e Romania lo stanno valutando, con il primo ministro britannico Boris Johnson che sostiene il biglietto per il Regno Unito. Irlanda. Il bando per l’elaborazione della candidatura inizia ufficialmente nel 2022 e gli host saranno selezionati dalla FIFA nel 2024.

READ  Liberato sotto controllo giudiziario un ex battaglione chiamato dall'Italia per terrorismo