La guerra tra Telegram e Whatsapp è vecchia ormai di anni, e noi non vogliamo difendere a spada tratta una parte o l’altra. Quello che state per leggere è semplicemente un consiglio spassionato da parte di chi ormai utilizza Telegram come servizio di messaggistica principale (dopo aver faticato a farlo installare ai conoscenti, che ne sono rimasti entusiasti).

Direte voi: perché dovrei installare un doppione di WhatsApp e magari poi mettermi a stalkerare le persone che conosco per farle passare a Telegram? Bene, prendetevi 2 minuti e troverete la risposta!

1. CLOUD:

Tutte le nostre conversazioni saranno salvate sul cloud: non saranno perse anche se le cancelleremo dalla memoria interna dello smartphone. Per liberare l’archivio sarà sufficiente andare nelle impostazioni e settare la funzione di cancellazione dati ogni settimana. WhatsApp invece salva tutto sul telefono… audio, video e foto che invadono la memoria interna dei dispositivi.

[Impostazioni > Dati e archivio > Utilizzo archivio > Mantieni media]

2. SEMPRE DISPONIBILE

Grazie al salvataggio sul cloud potremo usare Telegram su più dispositivi senza problemi. Potremo installarlo sul telefono principale, sul telefono del lavoro, sul tablet e sul PC. Su ogni dispositivo funzionerà in modo del tutto indipendente dagli altri, che però rimarranno sempre sincronizzati.

[Per vedere le sessioni attive: Impostazioni > Privacy e sicurezza > Sessioni attive]

3. VIDEOMESSAGGI:

Si possono mandare i videomessaggi! Toccando l’icona del microfono apparirà la funzione di registrazione che ci permetterà di inviare un breve video a chi vogliamo come se fosse un messaggio vocale. Rapidi, comodi e simpatici.

4. MESSAGGI VOCALI SENZA MANI:

Per gli amanti dell’invio dei messaggi vocali questa funzione è una vera e propria manna dal cielo. Dopo aver iniziato a registrare il messaggio vocale basterà trascinare verso l’alto l’icona del microfono. Potrete così registrare ore di messaggi vocali senza che il pollice vi vada in fiamme, con grande gioia dei vostri amici.

4-bis: Tra l’altro, sempre a proposito di messaggi vocali, Telegram non blocca la riproduzione alla fine di ogni messaggio, ma fa proseguire l’ascolto se ci sono altri vocali dopo quello che stiamo ascoltando. Possiamo inoltre continuare ad ascoltare i vocali anche cambiando chat e scrivendo a qualcun altro.

4-ter: Volete mandare un messaggio vocale in tutta comodità? Semplicissimo: andate sulla chat del contatto a cui lo volete inviare, avvicinate il telefono all’orecchio e dopo aver sentito una leggera vibrazione, semplicemente… parlate. Quando staccherete il telefono dall’orecchio potrete scegliere tra le icone di invio o di cancellazione del messaggio. Facile facile.

5. YOUTUBE:

Quando qualcuno ci invia il link di un video di Youtube, Telegram ci permette di aprire il video direttamente all’interno della chat e di creare una finestra flottante in modo che il video continui ad essere riprodotto mentre noi potremo uscire dalla chat e fare dell’altro.

 

6. TEMI

(Solo per Android e PC) Con Telegram si può rivoluzionare l’interfaccia modificando tutti i colori. Direttamente sul pannello delle impostazioni è presente la voce “Tema”. Oltre ai 3 temi preinstallati (quello classico, quello blu-marino e quello dark) troviamo la possibilità di creare un nuovo tema scegliendo i colori di alcune delle parti dell’interfaccia. Esiste anche un canale (di cui postiamo il link) in cui sono raccolte decine di temi creati dalla community, già belli pronti all’uso. Vi invitiamo, inoltre, a leggere la nostra guida su tutto quello che c’è da sapere sui temi per Telegram.

Guida Temi Telegram

AndroidThemes

7. CHAT SEGRETE:

Dedicata a tutti quelli che hanno l’amante o vari scheletri nell’armadio, la chat segreta permette di inviare messaggi che si autodistruggeranno dopo un certo periodo da quando vengono letti. La chat segreta è disponibile solo sul dispositivo in cui è stata creata e non è sincronizzata con gli altri pur essendo registrati con lo stesso account. Nessuno oltre noi e l’interlocutore può avere accesso in alcun modo.

8. CANCELLAZIONE MESSAGGI:

Avete mandato un messaggio alla persona sbagliata? O soprattutto… avete mandato una FOTO(!!!!!!) alla persona sbagliata? Nessun problema.. con Telegram potete eliminare il messaggio anche per l’interlocutore. Basterà tappare sul messaggio (attenzione: non tenere premuto), selezionare “Elimina” e spuntare l’opzione “Elimina anche per X”.

9. MODIFICA MESSAGGI:

Avtre scritto msle ub messagguo? Oppure avete scritto qualcosa di sconveniente? Anche qui… tappare sul messaggio incriminato e premere “modifica” vi salverà la vita!

10. OPEN SOURCE:

Telegram concede agli sviluppatori di lavorare sul suo API. Quindi sul Play Store si trovano app come “Messenger Plus” che funzionano esattamente come Telegram (in modo altrettanto efficiente) e che hanno molte, ma davvero molte più possibilità di personalizzazione (colori, dimensioni dei caratteri, suddivisione in schede e chi più ne ha più ne metta).

Plus Messenger
Plus Messenger
Developer: rafalense
Price: Free

11. NON PERDE UN COLPO:

Velocissimo, efficientissimo, Telegram non si blocca mai. Non perde un colpo.

12. BOT, CANALI, GRUPPI E SUPERGRUPPI:

Oltre alle chat tradizionali con Telegram possiamo usufruire dei Bot, che sono essenzialmente praticissimi microprogrammi che danno informazioni o svolgono servizi.

È possibile controllare gli orari dei treni, guardare le previsioni del tempo, tracciare le spedizioni e – con l’aggiornamento alla versione 4.0 – accettare anche pagamenti da parte degli utenti! Troviamo poi i canali: chat su cui può scrivere solo chi le crea (molti youtuber per esempio usano questo mezzo per tenere aggiornati i fan sui propri lavori). I Gruppi possono contenere fino a 200 persone e laddove non bastasse esistono i Supergruppi che ne possono ospitare fino a 10.000: intere community hanno abbandonato gli scomodi e dispersivi forum per spostarsi su pratiche chat di Telegram.

Trovate una vasta collezione di bot qui.

13. AL TOP ANCHE SU FASCIA BASSA:

L’ho già detto che per quelli che hanno telefoni con una memoria interna scarsa è una rivoluzione pazzesca? Fine dell’incubo del telefono rallentato o ingolfato a causa dei mille video e foto e audio salvati sul telefono per colpa di quelle dannate chat piene di gente che sta sempre lì a scrivere e mandare contenuti.

14. Si è vero, avevo detto 13.

Ma vorrei solo farvi notare questo piccolo particolare. Premessa: io appartengo alla foltissima schiera di persona che non passano il tempo a cancellare le chat di WhatsApp. Sul mio telefono Telegram occupa 56 MB. Whatsapp occupa più di 6 Giga. Cioè per fare un WhatsApp ci vogliono 120 Telegram.

Insomma ragazzi, mi pare che non ci sia altro da aggiungere. Buttate Facebook Messenger (al massimo scaricate l’ottimo Lite Messenger – che è pur sempre un’app ufficiale, ma molto più veloce e meno energivora), usate WhatsApp con parsimonia e installate Telegram che è una bomba!

Per convincere i vostri amici, semplicemente, inoltrategli questo articolo e nel giro di qualche giorno godrete di tutti i vantaggi di Telegram!

Telegram
Telegram
Price: Free

Telegram Messenger
Telegram Messenger
Developer: Telegram LLC
Price: Free

Telegram Messenger
Telegram Messenger
Developer: Telegram Messenger LLP
Price: Free

Telegram Desktop
Telegram Desktop
Developer: Telegram Messenger LLP
Price: Free

 
Stay Pure, Grow The Google Experience!

 

Gian Marco Luciano
Sono uno studente di giurisprudenza, ma nonostante questo ho anche dei pregi. Sono un appassionato di automobili, un musicista e adoro la tecnologia. Mi piacciono i telefoni e ci smanetto continuamente sempre alla ricerca di nuove soluzioni per renderli più belli e pratici.