Luglio 24, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Yevgeny Prigozhin: Il capo di Wagner era a bordo dell’aereo precipitato in Russia, dice l’agenzia aeronautica

Yevgeny Prigozhin: Il capo di Wagner era a bordo dell’aereo precipitato in Russia, dice l’agenzia aeronautica



Cnn

L’agenzia federale russa per il trasporto aereo ha riferito che Yevgeny Prigozhin, il capo del gruppo mercenario russo Wagner, che ha organizzato un’insurrezione di breve durata contro la leadership militare russa a giugno, era a bordo di un aereo che si è schiantato a nord-ovest di Mosca mercoledì.

“È stata aperta un’indagine sull’incidente dell’Embraer, avvenuto questa notte nella regione di Tver”, ha dichiarato in un comunicato l’Agenzia federale per il trasporto aereo, secondo l’agenzia di stampa ufficiale TASS. “Secondo l’elenco dei passeggeri, tra questi c’è il nome e il cognome di Yevgeny Prigozhin.”

Sette passeggeri e tre membri dell’equipaggio erano a bordo dell’aereo privato Embraer quando si è schiantato mercoledì vicino al villaggio di Kozhenkono, nella regione di Tver, secondo il Ministero dei servizi di emergenza russo. Il ministero ha affermato che tutte le persone a bordo dell’aereo sono morte, secondo le prime informazioni, aggiungendo che stavano “conducendo delle ricerche”.

Tra quelli a bordo c’erano Dmitry Utkin, un fidato luogotenente di Prigozhin sin dalla formazione di Wagner, e Valery Chekalov, il principale aiutante di Prigozhin, secondo l’elenco dei passeggeri pubblicato dall’agenzia aeronautica russa.

I media statali Russia 24 hanno riferito che sul luogo dell’incidente sono stati trovati i corpi di otto persone. In precedenza, la Tass aveva riferito che l’aereo “si è bruciato” all’impatto dopo essere rimasto in aria per circa mezz’ora.

Gli investigatori russi hanno avviato un procedimento penale in seguito all’incidente. Il comitato investigativo russo ha affermato che una squadra si stava recando sul luogo dell’incidente “per scoprire le cause dell’incidente”.

L’incidente avviene mesi dopo il rilascio di Prigozhin Una breve ribellione ha rappresentato una sfida senza precedenti all’autorità del presidente russo Vladimir Putin prima che venisse bruscamente annullata in un accordo che richiedeva al capo di Wagner e ai suoi combattenti di trasferirsi in Bielorussia.

READ  Aung San Suu Kyi: l'ex leader del Myanmar condannato ad altri 6 anni di carcere

Le forze di Wagner sono state pesantemente coinvolte nella cattura delle città di Solidar e Bakhmut nell’Ucraina orientale dopo l’invasione su larga scala dell’Ucraina da parte della Russia lo scorso anno. Prigozhin ha poi trascorso mesi a criticare la leadership militare russa e il sostegno che dava alle sue forze prima di invocare un’insurrezione armata.

Un alto funzionario ucraino ha detto mercoledì alla CNN che l’aereo precipitato a nord di Mosca “è una manifestazione della Russia di Putin”.

“Ecco perché litighiamo”, ha detto l’alto funzionario vicino al presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj, “non vogliamo far parte del mondo di Putin”.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha indicato che dietro l’incidente potrebbe esserci Putin. “Forse ricorderete che mi è stato chiesto di questo”, ha detto Biden alla CNN. “Ho detto che avrei fatto attenzione a cosa avrei guidato. Non so cosa sia realmente successo, ma non sono sorpreso.”

Non appena si sparse la voce dell’incidente, Putin stava prendendo parte a un evento a centinaia di chilometri di distanza dal luogo, nella regione di Kursk, per commemorare la vittoria dell’Unione Sovietica sulla Germania nazista.

Un videoclip pubblicato dai media statali russi, RIA Novosti, mostrava un aereo che cadeva dal cielo e perdeva un’ala. La CNN non ha potuto confermare l’autenticità del video, ma RIA Novosti ha affermato che questo era il momento in cui l’aereo Embraer è caduto dal cielo sopra la regione di Tver.

Un video separato, pubblicato sempre da RIA Novosti, mostra i rottami del motore dell’aereo sul luogo dell’incidente. Sul relitto del motore ancora fumante ci sono le ultime quattro cifre del numero di registrazione: 2795. L’aereo di Prigozhin è registrato come RA-02795.

READ  Incontro Xi-Putin: il presidente cinese arriva a Mosca per colloqui

I dati di volo mostrano che l’aereo collegato a Prigozhin ha raggiunto un’altitudine di circa 28.000 piedi prima che i dati di tracciamento del volo disponibili al pubblico interrompessero improvvisamente la trasmissione, poco dopo le 18:00 ora locale, a sud-ovest di Tver.

Il sito di monitoraggio FlightRadar24 ha detto alla CNN che sta ancora analizzando dati che sono “probabilmente incompleti” a causa del modo in cui i dati di volo vengono raccolti vicino a Mosca.

La CNN aveva precedentemente riferito dell’aereo, che era stato collegato a Prigozhin e al gruppo Wagner.

Si ritiene che l’aereo abbia precedentemente trasportato Prigozhin da Rostov sul Don – che divenne il quartier generale della sua breve ribellione a giugno – a Mosca, San Pietroburgo e in Bielorussia.

L’Embraer Legacy 600 è un business jet basato sull’aereo di linea passeggeri regionale ERJ 145 utilizzato dalle compagnie aeree negli Stati Uniti.

Gli alti funzionari dell’amministrazione Biden hanno avvertito ripetutamente e pubblicamente che Prigozhin potrebbe essere ucciso dal Cremlino all’indomani della cessazione dell’insurrezione.

“Se fossi in lui, starei attento a ciò che mangio. Starò attento al mio menu”, ha detto il presidente Biden a luglio.

Il direttore della CIA Bill Burns e il segretario di Stato Anthony Blinken hanno fatto eco ai sentimenti di Biden, con Burns che ha sottolineato che Putin ha una lunga storia di vendette.

“Nella mia esperienza, Putin è il massimo messaggero di vendetta. Quindi sarei sorpreso se Prigozhin sfuggisse a ulteriori ritorsioni per questo. In questo senso, il presidente ha ragione. Se fossi Prigozhin, non licenzierei il mio assaggiatore di cibo,” Burns ha detto più tardi a luglio. “.

«Se fossi il signor Prigozhin, sarei ancora molto ansioso. La NATO segue una politica di porte aperte; Blinken ha anche affermato a luglio che la Russia ha una politica di finestre aperte.

READ  Lo yacht del miliardario russo, Dilbar, sequestrato dalla Germania

Per molti anni Prigozhin fu una figura subdola, che si arricchì nel caos e nelle opportunità dell’economia post-sovietica della Russia.

La sua trasformazione da ricco oligarca a brutale signore della guerra è seguita al movimento separatista sostenuto dalla Russia nel 2014 nella regione del Donbass, nell’Ucraina orientale.

Prigozhin fondò quell’anno la Compagnia Wagner come gruppo di mercenari che combatterono in Ucraina e, sempre più spesso, per cause sostenute dalla Russia in tutto il mondo. Ha a lungo negato il suo legame con il misterioso gruppo, nonostante le prove contrarie.

Ciò è stato evidenziato dallo stretto coinvolgimento di Wagner nell’invasione russa dell’Ucraina, che ha portato a rare vittorie per il Cremlino.

Ma ha commesso un errore da parte delle autorità russe quando, due mesi fa, fino al 23 giugno, ha lanciato la ribellione armata contro Putin, dopo aver criticato i leader militari del paese per la loro gestione della guerra in Ucraina. Le accuse penali contro il capo di Wagner sono state ritirate, ma Putin ha detto in un discorso in quel momento che coloro che percorrono la “via del tradimento” dovranno affrontare una punizione.