Agosto 14, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Winamp, il software MP3 vintage, è ufficialmente tornato

Winamp, il software MP3 vintage, è ufficialmente tornato

Winamp, la popolare applicazione Windows di terze parti per la riproduzione di audio digitale (di solito da file rippati o scaricati su reti di condivisione file peer-to-peer), è tornata. Sviluppatori Differenza L’ultima versione del software (Winamp 5.9 RC1 Build 9999) è arrivata alla fine del mese scorso, quattro anni dall’ultimo aggiornamento. L’attuale build “è il culmine di 4 anni di lavoro” dall’ultima versione – con una lacuna associata alla pandemia – da parte di due diversi team di sviluppo. L’applicazione è stata migrata su un database più moderno (VS2019), con nuove funzionalità che dovrebbero essere aggiunte dopo il test.

Al culmine dell’era del download, Winamp era famoso per la sua capacità di riprodurre i formati audio più popolari e personalizzare l’interfaccia utente con visualizzatori 3D e “forme” uniche che hanno cambiato l’aspetto dell’applicazione. Con la proliferazione di iTunes Store e oltre, la popolarità delle piattaforme di streaming digitale come Spotify e Apple Music è diminuita. Nel 2013 la capogruppo AOL chiudere il suo sviluppo. La società è stata venduta subito dopo alla società belga di audio digitale Radionomy. L’ultima versione (5.8) prima di questo ultimo aggiornamento era Rilasciato nel 2018 Dopo una fuga di notizie prematura, ha fatto pressioni sugli sviluppatori affinché lo pubblicassero da soli.

Dai un’occhiata alla funzione “Longform” di PitchforkIl mondo ossessionato dai collezionisti di musica digitale” E il “Il riavvio di Winamp non riporterà il divertimento degli MP3“Sul campo.