Luglio 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Una coppia del Maryland “camminò per ore” prima di morire nel calore del pellegrinaggio

Una coppia del Maryland “camminò per ore” prima di morire nel calore del pellegrinaggio

Spiegazione video, L’ultimo messaggio straziante di mia madre prima che Hajj morisse

  • autore, Caitriona Perry, Anna Fajoy e Bernd Debusmann Jr
  • Ruolo, Notizie della BBC, Washington

Una coppia americana morta durante il pellegrinaggio Hajj in Arabia Saudita aveva camminato per più di due ore a temperature estremamente calde prima di subire un colpo di calore, ha detto la figlia alla BBC.

Alhaji Aliu Dawsi Wori, 71 anni, e Hajja Isatou Wori, 65 anni, di Bowie, nel Maryland, erano tra le circa 1.300 persone morte durante il pellegrinaggio annuale Hajj in Arabia Saudita.

Le temperature durante il raduno di quest’anno hanno superato a volte i 50°C.

Saeeda Wori ha detto alla BBC che il gruppo dei suoi genitori non è riuscito a fornire molti dei beni promessi, inclusi cibo e acqua adeguata.

La coppia nata in Sierra Leone è scomparsa domenica 16 giugno, due settimane dopo il suo arrivo in Arabia Saudita.

Giorni dopo, la giovane signora Woori fu informata della loro morte.

La figlia in lutto ha detto alla BBC che l’Hajj era “molto importante” per i suoi genitori e che ciascuno di loro aveva pagato 11.500 dollari (9.000 sterline) per eseguire l’Hajj.

“È qualcosa che avrebbero voluto fare per tutta la vita”, ha aggiunto. “Erano molto emozionati”.

La coppia ha viaggiato in Medio Oriente con un gruppo di quasi 100 altri pellegrini attraverso una compagnia turistica americana che operava nel Maryland.

Secondo la signora Woori, “molte delle cose promesse non sono state mantenute”.

“Hanno passato alcuni giorni a cercare cibo per se stessi, anche se il pacco avrebbe dovuto arrivare insieme ai pasti ogni giorno”.

Con scorte minime nel caldo estremo, la coppia ha detto alla signora Woori che “lo avrebbero preso un giorno alla volta” e si sarebbero assicurati di rimanere idratati.

La BBC ha contattato la società per un commento.

Commenta la foto, I Wurie hanno inviato un ultimo messaggio alla figlia

Nel loro ultimo scambio di messaggi – dopo diverse chiamate perse – la signora Woori ha detto che i suoi genitori avevano detto loro che avevano “camminato per più di due ore”.

Poco dopo, funzionari consolari e un membro dello stesso gruppo turistico hanno confermato la morte della coppia.

Con l’assistenza dei funzionari consolari, la signora Woori è stata in grado di identificare il cimitero dove erano sepolti i suoi genitori, sebbene non avessero ancora determinato l’ubicazione all’interno dell’area di sepoltura.

“Non hanno i loro effetti personali”, ha aggiunto. “Ci sono molte domande e dobbiamo trovare alcune risposte.”

La signora Woori ha detto che ha intenzione di recarsi in Arabia Saudita per scoprire dove sono sepolti i suoi genitori.

Ha anche detto alla BBC che la compagnia turistica aveva detto che avrebbe fornito i visti e la registrazione adeguati per il viaggio, ma non lo ha fatto.

Secondo l’agenzia di stampa ufficiale saudita, la maggior parte dei pellegrini diretti alla Mecca non disponeva di permessi ufficiali. Tuttavia, il processo per ottenere i permessi ufficiali per l’Hajj può essere costoso o complicato.

Hajj è il pellegrinaggio annuale intrapreso dai musulmani alla città santa della Mecca. Coloro che sono finanziariamente e fisicamente in grado di completare il viaggio dovrebbero farlo almeno una volta nella vita.

L’Arabia Saudita ha affermato che quest’anno circa 1,8 milioni di persone hanno partecipato alla stagione dell’Hajj.

Il ministro della Sanità del paese, Fahd Al-Jalajel, ha affermato che i funzionari hanno recentemente iniziato a compiere sforzi per aumentare la consapevolezza sullo stress da caldo.

L’Arabia Saudita è stata recentemente criticata per non aver reso l’Hajj più sicuro, soprattutto per i pellegrini non registrati.

Coloro che non dispongono di permessi adeguati hanno difficoltà ad accedere ai luoghi che forniscono aria condizionata e altre risorse per i viaggiatori ufficiali.

Fonte immagine, Immagini Getty

Commenta la foto, Hajj è il pellegrinaggio annuale intrapreso dai musulmani alla città santa della Mecca
READ  Gemelli siamesi separati da chirurghi in Brasile e nel Regno Unito utilizzando la tecnologia della realtà virtuale