Febbraio 1, 2023

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Ultime notizie sulla guerra tra Russia e Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

credito…Darek Delmanowicz/EPA, tramite Shutterstock

Il primo ministro polacco ha detto lunedì che il suo governo chiederà alla Germania il permesso di inviare carri armati di fabbricazione tedesca in Ucraina, ma ha insistito sul fatto che, indipendentemente dal fatto che Berlino fosse d’accordo, Varsavia formerà una coalizione di nazioni disposte a donare alcune delle armi più avanzate d’Europa.

“Chiederemo il permesso, ma è una questione secondaria”, ha detto ai giornalisti il ​​primo ministro polacco Mateusz Morawiecki. Secondo l’agenzia di stampa polacca PAP.

“Anche se alla fine non riceveremo il permesso, comunque trasferiremo i nostri carri armati in Ucraina con altri all’interno di una piccola coalizione, anche se la Germania non è un membro della coalizione”, ha aggiunto Morawiecki.

Non era chiaro quando fosse la Polonia, i cui funzionari erano tra i provvedimenti più rumorosi Carro armato da battaglia Leopard 2 In Ucraina, richiederà un permesso ufficiale dalla Germania. La Polonia è legalmente obbligata a chiedere alla Germania, il produttore di serbatoi, una licenza per riesportare i serbatoi. I leopardi sono immagazzinati da diversi paesi europei e Kiev li considera cruciali per il suo sforzo bellico in vista dei combattimenti che dovrebbero intensificarsi questa primavera.

La Germania ha finora resistito all’invio dei propri Panthers in Ucraina, ma afferma che nessun altro paese ha chiesto formalmente il permesso di trasportare i Panthers a Kiev. Domenica, Annalina Berbock, ministro degli Esteri tedesco, ha indicato che Berlino è disposta a consentire agli alleati di inviare carri armati in Ucraina. Ha detto al canale francese LCITV che la Germania “non si ostacolerebbe” se la Polonia decidesse di inviarla, anche se ha aggiunto che Varsavia non aveva ancora richiesto tale mandato.

READ  L'Ucraina chiude il suo spazio aereo ai voli civili nel mezzo dell'azione militare russa

La Germania, che teme un’escalation del conflitto con la Russia, è stata più lenta di altri paesi europei nell’inviare armi avanzate in Ucraina e ha affermato che si coordinerà con gli alleati, inclusi gli Stati Uniti, sulla fornitura di carri armati. Washington ha fornito all’Ucraina una gamma sempre più potente di armi avanzate, ma finora ha rifiutato di inviare il suo miglior carro armato, l’M1 Abrams, citando gli ostacoli logistici posti da un veicolo che consuma carburante e richiede una manutenzione costante.

Il nuovo presidente della commissione per gli affari esteri della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, Michael McCaul, un repubblicano del Texas, ha annunciato domenica che Discusso su ABC’s This Week che gli Stati Uniti dovrebbero inviare almeno un M1 Abrams in Ucraina per convincere la Germania a dare il via libera ai Panthers.

Le richieste dell’Ucraina di carri armati e più armi dall’Occidente sono diventate più urgenti con l’avvicinarsi della primavera, hanno detto i funzionari, quando entrambe le parti in conflitto si preparano a lanciare offensive. e recenti affermazioni russe di aver catturato piccole città orientali solidar E Klyshevka – Parte di una campagna più ampia per conquistare una città Bakhmut – la pressione è aumentata.

“Abbiamo bisogno di carri armati – non 10 o 20, ma diverse centinaia”, ha detto Andriy Yermak, capo dello staff del presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Il signor Zelensky ha affermato che mentre alcune dozzine di carri armati occidentali potrebbero non essere decisivi rispetto alla flotta russa di centinaia, aiuterebbero le forze ucraine sul campo di battaglia e solleverebbero il morale dei soldati.

READ  Incidente elicottero australiano: quattro morti e diversi feriti dopo la collisione vicino al resort Sea World sulla Gold Coast

“Motivano i nostri soldati a combattere per i propri valori”, ha detto Zelensky in un’intervista all’emittente tedesca ARD trasmessa domenica. “Perché dimostrano che il mondo intero è con te.”

Il portavoce del Cremlino Dmitry S. Peskov ha detto lunedì che la pressione che la Germania sta affrontando ha mostrato “tensione” tra gli alleati dell’Ucraina, ma ha avvertito che l’Ucraina alla fine ne subirà le conseguenze se l’Occidente inviasse i suoi carri armati.

“La cosa principale è che il popolo ucraino dovrà pagare per tutte queste misure, per tutto questo falso sostegno”, ha detto. Egli ha dettosecondo l’agenzia di stampa ufficiale TASS.

Cassandra Winograd E Matteo Mbok Begg Contribuire alla redazione dei report.