Novembre 28, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Twitter sta licenziando il personale poiché Musk incolpa gli attivisti per il massiccio calo delle entrate pubblicitarie

Twitter sta licenziando il personale poiché Musk incolpa gli attivisti per il massiccio calo delle entrate pubblicitarie

  • Musk possiede metà della forza lavoro di Twitter
  • I dipendenti intentano un’azione collettiva contro Twitter
  • I dipendenti perdono l’accesso ai sistemi
  • I migliori inserzionisti estraggono gli annunci

(Reuters) – Twitter ha perso metà della sua forza lavoro venerdì, ma ha affermato che i tagli sono stati minori nel team responsabile della prevenzione della diffusione della disinformazione poiché gli inserzionisti hanno ritirato la spesa a causa delle preoccupazioni sulla moderazione dei contenuti.

I tweet dei dipendenti della società di social media hanno affermato che i team responsabili delle comunicazioni, della regolamentazione dei contenuti, dei diritti umani e dell’etica dell’apprendimento automatico sono stati tra quelli che sono stati corrotti, così come alcuni dei team di produzione e ingegneria.

La mossa chiude una settimana di caos e incertezza sul futuro dell’azienda sotto il nuovo proprietario Elon Musk, la persona più ricca del mondo, che venerdì ha twittato che il servizio stava assistendo a “un massiccio calo delle entrate” dal declino dell’inserzionista.

Musk ha accusato le perdite di una coalizione di gruppi per i diritti civili che aveva fatto pressioni sui principali inserzionisti di Twitter affinché agissero se non avesse protetto la moderazione dei contenuti: le preoccupazioni sono aumentate in vista di potenziali elezioni cruciali del Congresso martedì.

Dopo i licenziamenti, i gruppi hanno affermato che stanno aumentando la pressione e chiedendo ai marchi di ritirare i loro annunci su Twitter a livello globale.

“Purtroppo, non c’è scelta quando la società perde più di $ 4 milioni al giorno”, ha twittato Musk sui licenziamenti, aggiungendo che tutte le persone colpite hanno ricevuto tre mesi di TFR.

La società ha taciuto sulla profondità dei tagli fino a fine giornata, quando il capo della sicurezza e dell’integrità Yoel Roth ha twittato confermando i piani interni, visti da Reuters all’inizio della settimana, prevedendo che i licenziamenti avrebbero interessato circa 3.700 persone, ovvero il 50% . dal personale.

Quelli licenziati includono 784 dipendenti dalla sede dell’azienda a San Francisco e 199 dipendenti a San Jose e Los Angeles, secondo i file della California Employment Authority.

READ  GM si aspetta un anno record di vendite di veicoli elettrici Chevy Bolt dopo il richiamo dell'incendio

Roth ha affermato che i tagli hanno interessato circa il 15% del suo team, responsabile della prevenzione della diffusione di disinformazione e altri contenuti dannosi, e che le “capacità di moderazione di base” dell’azienda sono rimaste in vigore.

Musk ha appoggiato il capo della sicurezza la scorsa settimana, citando la sua “alta integrità” dopo che Roth è stato chiamato in causa per tweet critici nei confronti dell’ex presidente Donald Trump anni fa.

Musk ha promesso di ripristinare la libertà di espressione impedendo a Twitter di precipitare all'”inferno”.

Il presidente Joe Biden ha dichiarato venerdì che Musk ha acquistato una piattaforma di social media Twitter che diffonde bugie in tutto il mondo.

“E ora ciò di cui siamo tutti preoccupati: Elon Musk esce e compra un costume che manda – lanciando bugie in tutto il mondo… Non ci sono più liberatori in America. Non ci sono liberatori. Come ci aspettiamo bambini essere in grado di dare un senso alla posta in gioco?”

I principali inserzionisti hanno espresso per mesi il timore di un’acquisizione di Musk.

Marche tra cui General Motors (GM.N) E il generale Mills (GIS.N) Hanno detto di aver interrotto la pubblicità su Twitter in attesa di informazioni sulla nuova direzione della piattaforma.

Musk ha twittato che il suo team non ha apportato modifiche al contenuto e ha fatto “tutto il possibile” per accontentare i gruppi. Parlando a una conferenza degli investitori a New York venerdì, Musk ha definito la pressione dell’attivista un “attacco al Primo Emendamento”.

Twitter non ha risposto a una richiesta di commento.

READ  L'Agenzia internazionale per l'energia afferma che la guerra in Ucraina sarà probabilmente veloce piuttosto che lenta e passerà all'energia pulita

Interrompere l’accesso ai sistemi

L’e-mail di notifica ai dipendenti dei licenziamenti è stato il primo contatto che i lavoratori di Twitter hanno ricevuto dalla leadership dell’azienda dopo che Musk è subentrato la scorsa settimana. È stato firmato solo da Twitter, senza nominare Musk o altri dirigenti.

Dozzine di dipendenti hanno twittato di aver perso l’accesso alla posta elettronica di lavoro e ai canali Slack durante la notte prima di ricevere un avviso di licenziamento ufficiale venerdì mattina, provocando un’ondata di lamentele da parte dei dipendenti attuali ed ex sulla piattaforma che hanno costruito.

Si sono scambiati cuori blu e si sono salutati con emoji esprimendo sostegno reciproco, utilizzando gli hashtag #OneTeam e #LoveWhereYouWorked, una versione tesa dello slogan che i dipendenti hanno usato per anni per celebrare la cultura del lavoro dell’azienda.

Lo staff ha scritto che il team di curatori di Twitter, che era responsabile di “evidenziare e contestualizzare i migliori eventi e storie che si svolgono su Twitter”, è stato escluso.

Shannon Raj Singh, un avvocato che era il capo ad interim del dipartimento per i diritti umani di Twitter, ha twittato che l’intero team per i diritti umani dell’azienda era stato licenziato.

Anche un altro team si è concentrato sulla ricerca su come Twitter utilizza l’apprendimento automatico e gli algoritmi, un problema che era stato una priorità per Musk, secondo un tweet di un ex senior manager di Twitter.

“Twitter ha ancora molto potenziale insoddisfatto, ma sono orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato”, i dirigenti senior, incluso il vicepresidente di Engineering Arno Weber, si sono salutati su Twitter venerdì.

Abbandonato anche lo staff di Twitter Blue, il servizio in abbonamento premium di Musk. Un dipendente con il titolo “SillyRobin” che ha indicato di essere stato licenziato, ha twittato un precedente tweet di Musk affermando che Twitter Blue avrebbe incluso “bypassare il paywall” per alcuni editori.

READ  Peloton, Under Armour, Monster Drink e altro ancora

“Solo per chiarire, ha licenziato il team che lavorava su questo”, ha detto il dipendente.

Le porte sono chiuse

Twitter ha dichiarato nella sua e-mail ai dipendenti che gli uffici saranno temporaneamente chiusi e l’accesso al badge sospeso “per garantire la sicurezza di ogni dipendente, nonché i sistemi di Twitter e i dati dei clienti”.

Gli uffici di Londra e Dublino sembravano deserti venerdì, senza personale in vista. Nell’ufficio di Londra, qualsiasi prova dell’occupazione dell’edificio da parte di Twitter è stata cancellata.

Un receptionist presso la sede di Twitter di San Francisco ha detto che alcune persone sono entrate e stavano lavorando ai piani superiori nonostante fosse stato consigliato di stare alla larga.

Giovedì è stata intentata un’azione collettiva contro Twitter da diversi dipendenti, che hanno affermato che la società stava conducendo licenziamenti di massa senza un preavviso di 60 giorni, in violazione della legge federale e della California.

La causa ha chiesto a un tribunale federale di San Francisco di ordinare un’ordinanza che vietasse a Twitter di esortare i dipendenti licenziati a firmare documenti senza informarli della sospensione del caso.

Rapporti aggiuntivi di Sheila Dang a Dallas, Katie Paul a Palo Alto, California, Parish Dave a Oakland, California; Rapporti aggiuntivi di Fanny Botkin, Rochari Mukherjee, Aditya Kalra, Martin Coulter, Hyungu Jin, Subanta Mukherjee e Ariana McLemore; Scritto da Matt Skovham e Katie Ball; Montaggio di Kenneth Lee, Jason Neely, Matthew Lewis e William Mallard

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.