Dicembre 4, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Tra i licenziamenti di massa su Twitter, le Nazioni Unite esortano Elon Musk a "garantire che i diritti umani siano centrali" per la gestione dell'azienda

Tra i licenziamenti di massa su Twitter, le Nazioni Unite esortano Elon Musk a “garantire che i diritti umani siano centrali” per la gestione dell’azienda

Nazioni Unite Il capo dei diritti umani Volker Türk Elon Musk, il nuovo proprietario e CEO di Twitter, ha esortato a “assicurare che i diritti umani siano al centro della gestione di Twitter”.

Il messaggio arriva il giorno dopo che il miliardario ha licenziato metà della forza lavoro di Twitter dopo averlo annunciato La piattaforma dei social media stava perdendo Oltre 4 milioni di dollari al giorno.

In questa illustrazione fotografica, l’immagine dello schermo di un computer di Elon Musk e il logo di Twitter viene visualizzata su un telefono cellulare ad Ankara, in Turchia, il 6 ottobre 2022. (Mehmet Selim Kurkutta/Agenzia Anadolu/Getty Images)

Nella lettera aperta pubblicata sabato, Türk ha scritto: “Rispetto diritti umani comuni È necessario mettere in atto firewall per l’utilizzo e lo sviluppo della piattaforma”.

Lo ha esortato l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani “Twit chief” su Twitter per stare in piedi Per il diritto alla privacy, ha sottolineato che Twitter ha la responsabilità di evitare di amplificare i contenuti che ledono i diritti degli altri.

ELON MUSK lancia un abbonamento Twitter mensile da $ 8, incluso il segno di spunta blu e un sistema di verifica completo

Turk Musk ha incoraggiato la promozione dei “diritti alla privacy e alla libertà di espressione” dell’utente.

Al contrario, includeva che “la libertà di parola non è un passaggio libero”, usando l’esempio della diffusione di disinformazione “dannosa” dalla pandemia di COVID-19 “in relazione ai vaccini”.

Turk ha continuato, sostenendo che Moderazione dei contenuti di Twitter Dovrebbero continuare a vietare “l’odio che incita alla discriminazione”, aggiungendo che “sanno che l’incitamento all’odio si sta diffondendo a macchia d’olio sulle piattaforme dei social media in paesi con contesti culturali, politici e religiosi nettamente diversi, con conseguenze orribili che minacciano la vita di migliaia di le persone.”

I dipendenti di Twitter, che intentano azioni legali collettive, violano la richiesta di avviso di legge federale

Le sue parole di avvertimento arrivano mentre il miliardario valuta la sua promessa di ripristinare la libertà di espressione sulla piattaforma dei social media bloccando contemporaneamente la piattaforma. Dalla discesa nella zona infernale “tutti contro tutti”.che si è impegnato a prevenire.

Turk ha concluso la sua lettera aperta dicendo che “Twitter ha molto da offrire alla nostra agenda comune per un mondo migliore, ma dobbiamo essere chiari su ciò che è necessario per renderlo realtà”.

Porta la tua attività FOX in movimento facendo clic qui