Luglio 18, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Tesla sta richiamando nuovamente il Cybertruck, questa volta perché un pezzo di esso potrebbe volare via

Tesla sta richiamando nuovamente il Cybertruck, questa volta perché un pezzo di esso potrebbe volare via



CNN

Tesla ha emesso due richiami per il Cybertruck, il terzo e il quarto, da quando il modello è stato introdotto alla fine dello scorso anno.

L’ultimo richiamo, che copre quasi tutti i circa 12.000 camion in circolazione finora, include il tergicristallo sovradimensionato del camion e un pezzo di plastica lungo il bordo del pianale del camion.

Un pezzo di plastica nera che corre lungo il bordo della parete del pianale del camion può allentarsi e staccarsi dal veicolo durante la guida.

“Se il rivestimento si stacca dal veicolo durante la guida, potrebbe creare un pericolo stradale da seguire per gli automobilisti e aumentare il rischio di lesioni o collisioni”, secondo i documenti pubblicati sul sito web della National Highway Traffic Safety Administration.

Il problema è sorto quando mancava il pezzo da un Cybertruck trasportato al centro di consegna su un autocarro, secondo i documenti NHTSA. Un’indagine condotta da Tesla ha rivelato che la parte non era installata correttamente. Ulteriori indagini hanno rivelato più casi di allentamento dei pezzi decorativi a causa di un’installazione errata. Alcuni di questi casi erano su Cybertrucks e consegnati ai clienti.

I proprietari di cybertruck dovranno portare i propri camion presso un centro assistenza Tesla dove il rivestimento verrà sostituito o installato correttamente con un “propulsore di adesione” e un nastro sensibile alla pressione. Tesla inizierà a notificare ai proprietari dei veicoli il richiamo a metà agosto.

I camion sono stati richiamati anche per un altro problema con il motore elettrico che alimenta l’enorme tergicristallo del camion. Alcuni motori sono stati danneggiati durante i test in modo tale da consentire il passaggio di una corrente elettrica eccessiva attraverso il motore, causandone il malfunzionamento.

READ  Il co-fondatore di Google Sergey Brin ha intentato una causa per un incidente aereo che ha ucciso due piloti l'anno scorso

Tesla ha precedentemente richiamato il Cybertruck per altri problemi. Ad aprile i camion sono stati richiamati Perché il pedale dell’acceleratore potrebbe bloccarsi. A gennaio, Tesla ha emesso un richiamo software per 2,2 milioni di veicoli, compresi i Cybertrucks, perché le lettere sulle spie erano troppo piccole per essere facilmente lette. Questo problema è stato risolto con un aggiornamento software via etere.