Novembre 28, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Sei contro  Bucks: dopo che Tyrese Maxey ha subito un infortunio al piede sinistro, Joel Embiid Sixers conduce alla vittoria

Sei contro Bucks: dopo che Tyrese Maxey ha subito un infortunio al piede sinistro, Joel Embiid Sixers conduce alla vittoria

I Sixers hanno perso Tyrese Maxie per infortunio, ma venerdì sera hanno battuto i Bucks superando 0,500 (8-7) per la prima volta in questa stagione.

Dopo aver segnato 24 punti su 9 su 12 e cinque assist, Maxie è stato escluso nel primo tempo per un infortunio al piede sinistro, secondo un funzionario Sixers. (Maggiori informazioni su Maxey di seguito.)

I Sixers hanno ottenuto una coraggiosa vittoria per 110-102 al Wells Fargo Center. Joel Embiid li ha guidati con 32 punti, 11 rimbalzi e otto assist.

Tobias Harris (dolore alla coscia sinistra), James Harden (affaticamento del tendine del piede destro), Forkan Korkmaz (versamento al ginocchio sinistro) e Jaden Springer (affaticamento del quadricipite destro) erano tutti fuori.

Milwaukee era appena sotto Chris Middleton, Wesley Matthews, Pat Connaughton e Joe Engels.

I Sixers sconfiggeranno i Timberwolves sabato notte a Philadelphia. Ecco le note sulla loro vittoria sui Bucks:

Embiid, Antetokounmpo danno il meglio di sé all’inizio

Con i Sixers che giocano dopo quattro giorni tra una partita e l’altra, non sarebbe sorprendente se Embiid impiegasse del tempo per riscoprire il ritmo e La sua prestazione da 59 punti domenica ha brillato. Fortunatamente per i Sixer, ha guardato fuori dai cancelli.

Anche Antetokounmpo ha avuto un inizio molto forte, guidando per una schiacciata enfatica e portando i Bucks avanti 7-2 con un pull jump. Per quanto riguarda Embiid, i Sixers hanno confermato i primi tocchi contro Brook Lopez al centro del campo. Mentre Lopez ha difeso bene Embiid quando i Sixers hanno perso la gara d’esordio casalinga contro Milwaukee, gran parte del successo di Embiid sembrava sempre dipendere dal fatto che stesse tirando a suo agio.

Venerdì, ha segnato i primi sette punti dei Sixers, tenendo la partita sul 7 pari con un massimo di tre punti. Alla fine ha ricevuto una piccola spinta da Maxi, la cui terza ala è stata incoronata 8-0.

Embiid ha anche mantenuto il vantaggio difensivo nel primo quarto. Dopo che Antetokounmpo ha trovato un corner per guidare a sinistra su PJ Tucker, Embiid si è voltato per negarlo al limite. I Sixers sono capitalizzati con Maxey in transizione. Tuttavia, Antetokounmpo è formidabile nel mettere costantemente sotto pressione un avversario e strappare qualsiasi potenziale slancio. Ha tirato un maglione lungo e l’ha affondato, dando ai Bucks un vantaggio di 15-12.

READ  Leader del British Open 2022: copertura in diretta, punteggio Tiger Woods, risultati del golf oggi al Round 1 a St Andrews

Alla fine, Antetokounmpo e Milwaukee sono riusciti a cogliere un vantaggio di 13 punti alla fine del primo. Parte di ciò si è ridotto alla produzione di Embiid e Antetokounmpo, ma le lotte iniziali dei Sixers con Greek Freak in panchina si sono distinte. L’allenatore dei Sixers Doc Rivers ha utilizzato una formazione con Embiid affiancato da Shake Milton, De’Anthony Melton, Matisse Thybulle e Georges Niang. L’ex Sixer George Hill ha fatto tre su Milton, che è stato chiamato a viaggiare per il successivo possesso di Sixers.

I Bucks sono partiti 12 su 18 da terra e 5 su 9 dalla lunga distanza, il che significa che i Sixers hanno dovuto giocare da dietro nel loro secondo incontro consecutivo con Milwaukee.

Milton (15 punti, sei assist) ha avuto un altro brutto periodo con Embiid fermo all’inizio del secondo tempo. Dopo che Hill gli ha rubato la palla in campo aperto, Melton ha abbassato la testa ei Bucks si sono avventati su un’opportunità di contropiede, guadagnandosi un rigore su Jrue Holiday per andare avanti 39-28.

L’assenza di Harden ha evidenziato molte delle aree più deboli dei Sixers e il suo gioco di seconda unità per la squadra è stato spesso fonte di preoccupazione nelle ultime due settimane. L’infortunio di Maxie ora mette più pressione su Milton e Milton. Korkmaz ha svolto un allenamento leggero dopo aver sparato ai Sixers venerdì mattina Si faceva chiamare “Day by Day”.

Maxi è stato colpito alla fine della massiccia metà

La difesa Sixers è stata un punto di forza ultimamentema questo certamente non è stato riportato nel primo tempo.

La loro formazione iniziale era una solida formazione difensiva sulla carta. Danuel House Jr. e Melton hanno suonato al fianco di Embiid, Maxie e Tucker. Tuttavia, il volume e il rimbalzo del dollaro hanno posto problemi prevedibili. Bobby Portis alto 6 piedi e 11 ha avuto una seconda possibilità nei primi sei minuti.

Tucker ha commesso il suo secondo fallo su uno schermo in movimento a 1:26 dalla fine del primo quarto, anche se Rivers lo ha tenuto in partita. Mentre i Sixers non hanno collegato molte fermate con Embiid, Maxey ha svolto un ottimo lavoro creando con sicurezza offesa e segnando su tutti e tre i livelli. Ha fatto un grande salto indietro su Antetokounmpo all’angolo e ha raggiunto i 23 punti alla fine del secondo tempo con una tripla aperta allo scadere del tempo. Quando è aggressivo e articolato nel suo ruolo, i punti tendono ad accumularsi rapidamente per il 22enne.

READ  Qualificazioni MLB 2022: inchino, risultati, partite, programma Mentre i Phillies avanzano all'NLDS, i Mets sopravvivono contro Padres

Il gioco di Maxi è improvvisamente finito. Ha saltato un viaggio a 1:36 dalla fine del secondo quarto e ha zoppicato. Nonostante abbia cercato di allontanarsi da lei, facendo qualche passo tra la folla, è stato subito evidente che il suo dolore non se ne sarebbe andato. Maxi ha diviso i suoi due tiri liberi prima di uscire.

Adrian Wojnarowski di ESPN Ha dichiarato che le radiografie erano negative sul piede di Maxie e sabato avrà una risonanza magnetica.

Nonostante l’ottima giocata di Maxey, i Sixers erano in svantaggio di sette punti all’intervallo a causa della loro stessa disattenzione. Non c’è niente di sbagliato in alcune palle perse che spingono la velocità, ma i Sixers hanno portato la palla con noncuranza diverse volte negli ultimi minuti prima dell’intervallo. Milton ha commesso uno degli 11 tentativi della squadra nel primo tempo con un passaggio lungo e sconsiderato destinato a casa.

Ovviamente, una volta eliminato Maxie, la sua posizione incombe più del risultato della partita. I Sixer sanno di poter sopravvivere con uno stile di gioco molto incentrato su Embiid, ma chiaramente preferirebbero non giocare inizialmente senza la loro zona di difesa per troppo tempo.

Trovare una (insolita) via di discesa

I Sixers hanno iniziato bene il terzo quarto senza Maxi e si sono portati in vantaggio per 69-67 sul saltatore dalla media distanza di Embiid.

I minuti in cui Embiid sedeva erano più avventurosi che mai; Rivers ha utilizzato la formazione Paul Reed-Embied nel secondo e terzo quarto. Con 2:37 rimasti nel terzo, è andato alla zona d’attacco di Reed-Montrezl Harrell e ha detto a Reed di proteggere Antetokounmpo. Questa decisione ha prodotto inizialmente ottimi risultati quando Reed ha fermato il due volte MVP in isolamento e ha tirato la piastra difensiva. George Niang (17 punti) alla fine ha esaurito una tripla portando i Sixers in vantaggio per 84-77. Il corridore di Milton e il birder domestico che hanno colpito i canestri sono stati un altro importante durante quel periodo non ortodosso e mai visto prima.

READ  Ultime sul mercato per Willson Contreras

Le dure chiamate sul piatto di Rivers sono aumentate con Embiid eliminato. Comprensibilmente, ha rimosso Thybulle circa un minuto e mezzo dopo che Reed è entrato nel terzo quarto; Questo non è un binario che generalmente porterebbe a un attacco efficace. Thybulle, che ha saltato i recenti allenamenti di Sixers per un infortunio alla caviglia, ha ottenuto solo quattro minuti.

Dopo alcuni minuti di attacco Tucker-Harrell all’inizio del quarto, i Sixers erano in vantaggio di 92-90 e riportarono Embiid in partita. I problemi di serie di falli di Antetokounmpo sono stati molto utili per portare i Sixers in vantaggio a quel punto. È andato 4 su 15 nel gioco e il pubblico di casa ha adorato ogni errore (più il crescendo Ricompense “Mattone per pollo”.).

Rispetto alla vittoria di domenica sera sui Jazz, il team di supporto dei Sixers ha svolto un lavoro offensivo molto migliore attorno a Embiid nel quarto trimestre.

In una sequenza chiave, Melton ha pattinato per un rimbalzo difensivo e poi ha lanciato la palla in avanti a Melton. Con Embiid notevolmente annientato, non ha attraversato metà campo fino a quando non sono rimasti circa 15 secondi sul cronometro dei 24”. Ha passato la palla a Niang, che ha superato Portis e ha lanciato la palla una volta. Successivamente, Embiid è stato assistito su un grande layup con una tripla di Melton ei Sixers si sono portati in vantaggio per 102-99.

Anche l’Embiid di fascia media è sempre un’ottima scelta. Ha seppellito saltatori back-to-back per estendere il vantaggio dei Sixers a sette punti. Quindi, con Milwaukee intento a convincere qualcun altro a colpirli, si è rifiutato di dribblare su un salto in tiro e invece ha trovato Milton per spalancare la palla.

Se c’erano dubbi sul fatto che avesse fornito un’altra prestazione da MVP, Embiid ha inchiodato un altro tiro in sospensione su Lopez.