Agosto 8, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Ryan Fitzpatrick racconta la storia dietro la sua foto a torso nudo ai playoff dei Bills |  Buffalo Bills Notizie |  NFL

Ryan Fitzpatrick racconta la storia dietro la sua foto a torso nudo ai playoff dei Bills | Buffalo Bills Notizie | NFL

Ryan Fitzpatrick ha rivelato come è stato spinto a togliersi la maglia in una partita di playoff tra i Buffalo Bills contro il New England a gennaio nella trasmissione di lunedì.

Fitzpatrick, 39 anni, ha discusso del suo ritiro la scorsa settimana dopo 17 stagioni nella NFL Il podcast ESPN Adam Shifter e il suo amore per Buffalo è stato oggetto di discussione.

Il quarterback è andato alla partita delle wild card il 15 gennaio all’Haymark Stadium con i suoi due figli maggiori. Una foto di Fitzpatrick barbuto e in topless è diventata virale sui social dopo la partita.

“Sono andato al Super Bowl negli ultimi cinque o sei anni con i miei due figli più grandi”, ha detto Fitzpatrick a Shifter nel podcast. “Quest’anno, non avevo davvero voglia di uscire a Los Angeles, dove i Bills hanno giocato una partita di playoff casalinga. Quindi era come, ‘I Bills hanno una partita di playoff casalinga, quindi facciamo di questo il nostro viaggio”.

“Abbiamo volato quel giorno, siamo andati alla partita e per tutto il tempo dall’auto attraverso il parcheggio alla partita i miei ragazzi hanno detto, ‘Ci stiamo togliendo le magliette, papà’. Ero tipo, ‘Ok, è negativo-3, rilassati.’ È stato dopo il 7° touchdown. C’era un’energia e un feeling incredibili su quel campo, e sembrava che fosse giunto il momento. I miei ragazzi ed io ci siamo tolti le maglie.

Le persone leggono anche…

“Ci sono voluti circa tre o quattro minuti e dopo circa 10 minuti ho dovuto dire ai miei ragazzi di rimettersi i vestiti perché il congelamento sarebbe arrivato presto. È stata una grande esperienza da condividere con i miei ragazzi che non dimenticherò mai.

READ  Lucas: Pete Rapid Reactions - University of North Carolina Athletics

“Non so se mi sono mai sentito a casa sul campo o in una base di tifosi. Sono a Buffalo da quattro anni, ma queste sono le mie persone. Mi sento come se li capissi e loro mi capiscono . È stato uno dei più grandi piaceri della mia carriera suonare al Buffalo”.

Fitzpatrick ha giocato per nove squadre della NFL. Ha compilato un record in carriera di 59-87-1 da titolare, incluso 20-33 con i Bills. Passò per 34.990 yard (32° di tutti i tempi) e 223 touchdown (36° di tutti i tempi).

Ecco alcune altre note di Fitzpatrick sul suo ritiro:

• Quando lo chiamo stop: “Provo tanta gratitudine per le opportunità che ho avuto, tanta gratitudine per le persone che hanno creduto in me. … Ho dato agli uomini l’opportunità di recitare. Non mi sono limitato a cercare di sopravvivere .Ho cercato di uscire e prosperare e giocare senza paura”.

• Sul suo QB preferito della NFL: “Josh Allen è il mio preferito perché sembra così semplice. È così talentuoso, non sa ancora quanto sia bravo. Continuerà a migliorare. Inoltre non fa male che giochi a Buffalo . Non fa male che si adatti a quella città con La lettera T, solo in termini di comportamento”.

• Sul colpo ricevuto dal London Fletcher nella vittoria del 2011 su Washington, che ha portato il record dei Bills a 5-2. (I bufali hanno perso i successivi sette di fila): “Londra mi ha rotto lo sterno e mi ha rotto sei costole. Baricentro basso, testa dura. È stata colpa mia. Ho sbagliato a chiamare di protezione, i ragazzi mi hanno ascoltato al davanti e sono stato bombardato”.

READ  Il pagamento del campionato PGA 2022: cosa hanno realizzato Justin Thomas e il campo a Southern Hills

Fitzpatrick ha anche segnato le sue 12 partite più memorabili. potrebbero essere stati:

2005: Rams contro il Texas. Perdendo 21 punti, i Rams si sono radunati per vincere 33-27 ai tempi supplementari.

2008: Bengals vs Jaguar. I Bengals vincono 21-19. La prima vittoria della sua carriera da rookie.

2010: Fatturazione contro Bengals. I Bells hanno vinto 49-31. “La prima volta che ho provato questa sensazione indomabile… Stevie Johnson ha fatto “Perché così serio?” quel gioco”.

2011: Bills vs. Patriots. “Li abbiamo battuti 34-31. È stato allora che Tom Brady non mi ha stretto la mano”.

2014: Texas vs Fatture. “Il primo e unico gioco di vendetta che mi sono sentito come se avessi mai avuto. Mi sentivo come se i ragazzi di Houston si stessero radunando intorno a me”. Il Texas ha vinto 23-17.

2014: Texas contro Titani. Fitzpatrick ha lanciato sei passaggi TD in una vittoria per 45-21.

2015: Jets vs. Patriots: “Abbiamo vinto il quinto consecutivo e siamo andati 10-5. Hanno vinto la lotteria e hanno scelto di andare per noi. Devo stringere la mano a quel gioco. “

2016: Aereo vs Fatturazione. Gates ha vinto 37-31. “La prima partita di giovedì sera di quella stagione. Niente può andare storto. Tutto ciò che abbiamo fatto in quella partita è stato perfetto”.

2017: Bucks vs Cardinals. Sotto 31-0, Boss è salito e ha perso 38-33.

2018: Bucks vs Saints. Bucs ha vinto 48-40. “Una di quelle partite in cui nulla può andare storto. È stato l’inizio di tre partite da 400 yard per iniziare la stagione, qualcosa che non era stato fatto per iniziare la stagione da nessun quarterback”.

READ  Gli Orioles trasferiscono John Means In 60 Days Illinois, identificato da Markus Deplan

2019: Delfini contro Patriots. I delfini hanno vinto 27-24 nel drive finale e Butts aveva bisogno di una vittoria per assicurarsi un vantaggio sul campo di casa.

2020: Dolphins vs Raiders. Dolphins 2 è caduto a 19 secondi dalla fine a 25, guidando la vittoria del field goal con 26-25 vittorie.