Luglio 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Rick Hamill, icona di St. Louis e membro della Hall of Fame del baseball, è morto all’età di 77 anni

Rick Hamill, icona di St. Louis e membro della Hall of Fame del baseball, è morto all’età di 77 anni

Lo scrittore della Baseball Hall of Fame e icona di St. Louis Rick Hamill, che ha coperto i Cardinals per il St. Louis Post-Dispatch per 51 anni, è morto sabato mattina. Aveva 77 anni.

Hummel, soprannominato “The Commish”, ha affascinato i fan dei Cardinals per cinque decenni con i suoi riassunti dal vivo e reportage completi, che coprono tre World Series e sette gagliardetti della National League. Nel 2006 ha ricevuto il Career Excellence Award della Baseball Writers Association of America, che viene inserito nella National Baseball Hall of Fame. Hummel è stato anche inserito nella Missouri Sports Hall of Fame e nella St. Louis Sports Hall of Fame, ed è stato nominato Missouri Sportswriter of the Year quattro volte dalla National Sportswriters and Sportswriters Association. Si è ritirato dal Post-Dispatch dopo la stagione 2022, ma ha fatto apparizioni regolari durante l’allenamento primaverile e la prima parte della stagione 2023.

“Volevo essere onesto e preciso e, si spera, far sorridere i lettori di tanto in tanto. È il baseball. Non sono cose più grandi di loro”, ha detto Hamill a Baseball Digest. “Dovremmo divertirci. Sono stato fortunato”.

Hummel è nato il 25 febbraio 1946 a Quincy, Illinois e si è diplomato alla Quincy High School nel 1964. Dopo due anni al Quincy College, è entrato alla University of Missouri School of Journalism e si è laureato in giornalismo nel 1968. Dopo aver prestato servizio presso la Nell’esercito per tre anni, Hummel fu assunto da Bob Broeg del Post-Dispatch. Questo sarebbe un noleggio storico, poiché la terza tribuna stampa del Busch Stadium prende il nome da Broeg e Hummel.

Il soprannome di Hamel “Comesh” derivava dalla sua partecipazione anni prima in un campionato in un gioco da tavolo chiamato APBA Football, secondo Baseball Digest. Era il migliore nel leggere le classifiche per la partita richiesta, quindi è diventato un commissario per la Lega, l’Organizzazione mondiale del calcio. “UFO per un po’”, ha detto a Baseball Digest il giornalista sportivo di St. Louis Dick Keigle. “Rick ha inventato quel nome, ovviamente. Chi altro potrebbe pensarci?”

READ  Un ex giocatore è stato nominato allenatore e L.D.

Durante i suoi 51 anni come uno dei migliori scrittori di baseball, Hummel non perde mai l’occasione di scrivere una storia di gioco avvincente o un film avvincente. Era rispettato in tutto il baseball non solo per la sua dura etica del lavoro, ma anche per il suo instancabile amore e conoscenza del gioco, qualcosa che non esitava a condividere con i suoi coetanei.

volto amico

Ho vinto la lotteria del programma del posto di stampa quando ho fatto rapporto al Busch Stadium per la mia prima stagione come scrittore di successo nel 2021. Alla mia destra sedeva uno degli scrittori più rispettati e apprezzati del gioco: “The Comish”, Rick Hamill. Sebbene fossimo considerati concorrenti diretti, non mi faceva sentire un nemico. Invece mi ha sempre trattato come un amico.

Un aspetto di ciò che rende il baseball così eccezionale è la narrazione che lo accompagna, e sarebbe difficile trovare un narratore migliore di Hummel. Quell’abilità andava oltre il mettere le parole sulla carta. Commish non perde occasione per condividere la sua ricchezza di conoscenze con coloro che sono stati abbastanza saggi da ascoltare. Anche con i media in continua evoluzione, Commish ha costantemente dato l’esempio di come dovrebbe essere un buon scrittore attraverso i suoi resoconti completi e imparziali. Ma ancora più importante, ha anche stabilito lo standard per come dovresti trattare gli altri, indipendentemente dalla relazione. Era sempre un volto amichevole, felice di condividere lezioni sul baseball e sulla vita – ed era senza dubbio la persona più gradevole nella sala stampa, ogni giorno.

READ  La moglie di Nick Saban rivela la scelta che ha dovuto affrontare dopo aver perso il Rose Bowl

Commish non perde occasione per parlare di strategia quando gli viene chiesto e, credetemi, l’impiegato seduto alla sua sinistra glielo chiedeva spesso. Era anche abbastanza paziente da sopportare le mie storie non sul baseball e chiedeva regolarmente qualsiasi “trucco” che stavo facendo. Sono stato molto fortunato a sedermi accanto a lui per due stagioni. Mi ha reso un giornalista migliore quando non era necessario – questo è proprio il tipo di persona che era.

Amato e amato dalla città di St. Louis da oltre 50 anni, non ci sarà nessun altro che lo faccia come Commish.

Ciao Buster, ci mancherai. – Corteggiare

Effetto Hamill

Come ragazzo di St. Louis che è cresciuto leggendo il Post-Dispatch, trascorrere l’estate con Rick Hamill alla sala stampa dei Cardinals è stato un sogno diventato realtà. Ero uno stagista nel 2018 al Post-Dispatch, e sebbene la stagione dei Cardinals fosse in qualche modo dimenticabile per i fan, Hummel si è assicurato che fosse più che memorabile per me. Guardare uno dei grandi e scegliere il suo cervello mi ha reso migliore nel mio lavoro e mi sono assicurato di partire quell’estate con un amico, non solo con un mucchio di lezioni. Sono così grato per il breve tempo che abbiamo avuto come colleghi.

Commish, come lo chiamavamo, era una fonte di gentilezza e saggezza, qualcuno universalmente rispettato in tutto il campo e nel mondo del baseball. I suoi riconoscimenti lo riflettevano – la Baseball Hall of Fame lo ha onorato, per esempio – ma puoi vederlo di più nelle sue interazioni con coloro che lo circondano. I giocatori hanno trovato il tempo per lui perché sapevano che era giusto. Skip Shumaker e Adam Wainwright hanno entrambi pubblicato ricordi dalla sua morte. I suoi colleghi scrittori lo adoravano. La tribuna stampa prende il suo nome, così come ogni estate l’addestramento Post-Dispatch per uno studente dell’Università del Missouri.

READ  Sua figlia, la leggenda della ginnastica americana Mary Lou Retton, dice che sta "lottando per la sua vita".

Adorerò per sempre parlargli delle decisioni sulla formazione o sentirlo raccontare una storia sull’incontro con Muhammad Ali o far cadere un fatto su un grande calciatore di tutti i tempi. Era un brav’uomo, che mancherà molto alla comunità cittadina e al baseball. – spora

cosa stanno dicendo

“Rick Hamill è stato uno dei migliori e più rispettati scrittori di baseball della sua o di qualsiasi altra epoca. È sempre stato un piacere vedere Rick a St. Louis, dove i fedeli fan del baseball hanno apprezzato il suo lavoro per oltre mezzo secolo, e al nostro gemma eventi. Mette in mostra uno spettacolo straordinario Per professionalità e longevità, Rick ha coperto 42 partite All-Star consecutive. A nome della Major League Baseball, porgo le mie più sentite condoglianze alla famiglia di El Comish, ai suoi lettori, ai fan dei Cardinals e ai suoi numerosi amici in tutto il mondo il nostro gioco”, ha dichiarato in una nota il commissario della MLB Rob Manfred.

“Oggi è un giorno triste per me. St. Louis ha perso una leggenda in Rick Hamill. Sempre corretto. Sempre di buon umore. Indossa sempre il tipo di berretto bagnato e pantaloni non corrispondenti che mi hanno fatto sorridere. Il quarterback dei Cardinals Wainwright ha detto: Cinguettio.

“Commish” era uno dei preferiti dei giocatori e dello staff. Ha fatto bene ed è stato uno degli scrittori più rispettati che abbiano mai fatto. La nostra ultima conversazione è stata durante l’allenamento primaverile, è venuto al fianco di Marilyn, solo per congratularsi con me. Non c’è altra ragione. Sorprendente. “RIP Commish”, ha detto Shoemaker, manager dei Marlins ed ex giocatore dei Cardinals. Cinguettio.

(Foto: Tim Roske/AP)