Luglio 14, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Qual è il futuro dei prezzi di Bitcoin (BTC)?  I trader puntano a 50.000 dollari poiché la pressione di vendita aumenta di miliardi di dollari

Qual è il futuro dei prezzi di Bitcoin (BTC)? I trader puntano a 50.000 dollari poiché la pressione di vendita aumenta di miliardi di dollari

Bitcoin (BTC) I trader si aspettano che i prezzi scendano a 50.000 dollari, un livello mai visto da metà febbraio, nelle prossime settimane, poiché la più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato potrebbe dover affrontare pressioni di vendita di miliardi di dollari.

I prezzi di BTC sono diminuiti di oltre il 10% negli ultimi sette giorni, hanno mostrato i dati di CoinGecko Di seguito è riportato un indicatore tecnico critico giovedì e ha cancellato tutti i guadagni dalla fine di febbraio.

Società commerciali come QCP Capital hanno attribuito il sentimento ribassista all’attività del portafoglio di un ente governativo tedesco e all’exchange di criptovalute Mt. Gox ha cessato l’attività e alcuni analisti di mercato affermano che ulteriori sofferenze sono in arrivo.

“È improbabile che la pressione di vendita di Bitcoin diminuisca nei prossimi giorni”, ha detto in un’intervista Rachel Lin, fondatrice dell’exchange di criptovalute SynFutures. “Il governo tedesco possiede ancora oltre 2,3 miliardi di dollari in Bitcoin, Mt. Gox possiede oltre 8 miliardi di dollari e il governo degli Stati Uniti possiede oltre 12 miliardi di dollari.

“Il mercato si aspetta che la maggior parte degli utenti di Mt. Gox scarichino i propri token, ma potremmo vedere un rimbalzo se le vendite saranno inferiori al previsto. D’altra parte, se ci saranno abbastanza vendite per spingere il prezzo più in basso, potremmo guardare ai $ 50 Presto il livello K. “, Ha detto.

Alex Kubtskevich, analista di mercato senior di FxPro, ha confermato questa opinione in un’e-mail a CoinDesk: “Bitcoin è sceso al di sotto della media mobile a 200 giorni e finora non è stato in grado di rimbalzare al di sopra di essa, cercando di rimanere entro schemi stabiliti.

READ  Il concessionario aumenta il prezzo consigliato del camion del 43% in mezzo alla crisi dell'industria automobilistica

“Dalla situazione attuale, un ulteriore calo a 51.000 dollari (area di consolidamento di febbraio) è più probabile che una crescita dello stesso livello a 65.000 dollari”, ha aggiunto Kubtskevich. Le medie mobili sono una misura dei prezzi di chiusura di un asset in un intervallo di tempo che può aiutare a identificare un’opportunità di trading.

Inoltre, da metà giugno un portafoglio collegato all’Ufficio federale della polizia criminale tedesca ha trasferito milioni di dollari in Bitcoin sugli scambi di criptovalute. I commercianti affermano che queste mosse indicano l’intenzione di vendere i beni sequestrati nel 2013 dal mercato pirata.

Nel frattempo, i prezzi del Bitcoin sembrano essersi ripresi brevemente a metà mattinata in Europa, salendo a quasi 55.000 dollari da un minimo di 53.600 dollari nelle prime ore del mattino in Asia. L’improvviso calo ha causato la liquidazione nelle ultime 24 ore di scommesse per un valore di oltre 550 milioni di dollari sull’aumento dei prezzi delle criptovalute.