Luglio 3, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Qantas annuncia piani per voli diretti da Sydney a New York e Londra | Qantas

Qantas ha rivelato i dettagli dell’aereo a lunghissimo raggio che prevede di operare su voli diretti da Sydney e Melbourne a Londra e New York entro la fine del 2025, poiché la posizione finanziaria della compagnia aerea mostra segni di miglioramento.

assicurarsi Le notizie che circolano nei giorni scorsiQantas ha annunciato un massiccio ordine con il produttore di aeromobili francese Airbus per 12 dei suoi A350-1000. Questi voli saranno operati sui cosiddetti voli “Project Sunrise”, con il primo volo in consegna nel 2025.

La compagnia aerea afferma che gli aerei saranno “in grado di volare direttamente dall’Australia a qualsiasi altra città” del mondo, pur essendo il 25% più efficienti in termini di carburante rispetto agli aerei precedenti.

Gli aerei a fusoliera larga saranno in grado di trasportare 238 passeggeri e includeranno “aree di lusso” in cui i passeggeri possono spostarsi in cabina come un modo per interrompere voli extra lunghi fino a 20 ore.

Il CEO, Alan Joyce, ha affermato che Project Sunrise è “l’ultima soluzione e la soluzione definitiva per la tirannia della distanza” e che la cabina dell’A350 “è stata progettata specificamente per fornire il massimo del comfort in tutte le classi di volo a lungo raggio”.

La compagnia aerea aveva pianificato il progetto per anni, poiché la pandemia ne ha ritardato il lancio. I voli dureranno fino a 20 ore senza scalo e saranno tra i più lunghi al mondo.

Ho anche ordinato Qantas 40 extra Airbus Velivoli – A321XLR e A220-300 – per operazioni domestiche, con il primo di questi aeromobili in consegna il prossimo anno. Resta inteso che il valore della transazione è stimato in miliardi di dollari.

Mentre la compagnia aerea afferma che il costo esatto dei nuovi aerei è una certezza commerciale, ha affermato che “si dovrebbe presumere uno sconto significativo rispetto alla tariffa standard”.

Sugli ordini di modernizzare la sua flotta domestica, Joyce ha affermato che le dimensioni e l’economia del nuovo velivolo ordinato da Qantas “renderebbero possibili nuove rotte dirette, compreso un servizio migliore delle città regionali” e che “questi nuovi velivoli e motori ridurranno le emissioni di almeno 15 % se funzionano con combustibili fossili.” E molto meglio quando funzionano con carburante sostenibile per l’aviazione”.

Il gruppo Qantas, che include la compagnia aerea a basso costo Jetstar, ha rilasciato lunedì il suo aggiornamento finanziario del terzo trimestre. Sebbene il riemergere dei mercati dei viaggi nazionali e di alcuni mercati dei viaggi internazionali abbia aumentato le entrate, la compagnia aerea prevede ancora di subire perdite “significative” per l’intero anno. L’indebitamento netto è diminuito da $ 5,5 miliardi di fine dicembre a $ 4,5 miliardi di fine aprile.

Per quanto riguarda il costo dell’ordinazione dei jet giganti, Joyce ha affermato che la consegna graduale significa “può essere finanziata all’interno del nostro debito e attraverso i profitti” e che “il caso aziendale per Sunrise ha un IRR a metà dell’adolescenza”.

La decisione del Consiglio di Amministrazione di approvare il più grande ordine di aeromobili australiano è un chiaro voto di fiducia nel futuro del Gruppo Qantas. Joyce ha affermato che la nostra strategia per questi velivoli raccoglierà vantaggi significativi per coloro che lo rendono possibile: i nostri dipendenti, i nostri clienti e i nostri azionisti.

READ  Il FMI avverte di ulteriori vendite di mercato man mano che le banche centrali adeguano la politica