Gennaio 25, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Non sono vaccinato, voglio passare una notte in Italia, è possibile?

Domanda da Arthur

Non sono stato vaccinato e voglio dormire meno di 36 ore in albergo e andare in Italia, è possibile? Dovremmo fare un test? Grazie.

Ciao Artù,

Se non sei stato vaccinato, non potrai viaggiare in Italia per meno di 36 ore. Le norme sanitarie sono state inasprite per il periodo dal 16 dicembre al 31 gennaio 2022.

Tutte le persone che non sono state vaccinate contro il governo 19 dovrebbero subire 5 giorni di isolamento, anche se sei un lavoratore frontaliero e hai intenzione di rimanere lì solo per il fine settimana.

Può essere evitato solo in situazioni isolate“Fretta”, Si riferisce all’Ambasciata di Francia a Roma questo martedì 21 dicembre. In altre parole, non ci può essere breve termine senza vaccinazione.

Se sei rimasto per lungo tempo in Italia dalla Francia, è necessario presentare un risultato negativo di un test antigenico inferiore a 24 ore o di un test PCR inferiore a 48 ore, non sono accettati autotest e questo isolamento deve essere rispettato. 5 giorni all’indirizzo specificato Modulo diagnostico. L’isolamento termina dopo 5 giorni e dopo un nuovo test negativo.

Per chi è stato vaccinato

Per i francesi vaccinati contro il Covit-19 le regole sono diverse, soprattutto in assenza di isolamento.

È sufficiente la prova di un risultato negativo di un test antigenico inferiore a 24 ore o di un test PCR inferiore a 48 ore e un programma di vaccinazione completo (valido per 9 mesi) con un vaccino approvato dai prodotti farmaceutici europei. Agenzia (Pfizer / BioNTech, Moderna, AstraZeneca / Vaxzevria / Covishield, Johnson & Johnson e ora Novavax).

Ogni francese che va in Italia ha un must Modulo diagnostico, Dovrebbe essere fornito in formato digitale.

READ  L'Italia sta valutando la candidatura per ospitare Euro 2028 o la Coppa del Mondo 2030

Per i guariti

Per coloro che sono guariti dalla malattia di Govit-19, non c’è isolamento.

Per entrare nel confine italiano è necessario esibire un certificato di recupero (valido 6 mesi) e un esito negativo del test antigenico inferiore a 24 ore o negativo del test PCR inferiore a 48 ore.

In caso di positività a lungo termine, si ricorda che il certificato di guarigione è valido dal 21° giorno successivo al 1° test positivo.

Per i minorenni

I bambini di età inferiore ai 6 anni sono esentati dalla prova e non saranno sottoposti ad alcuna attività.

I bambini di età superiore ai 6 anni devono mostrare un risultato negativo di un test dell’antigene inferiore a 24 ore o di un test PCR inferiore a 48 ore.

Se il genitore non è vaccinato, il bambino sarà sottoposto a isolamento obbligatorio di 5 giorni.

Esente da prova

Alcuni cittadini francesi che sono stati vaccinati con Covid-19 o si stanno riprendendo in Italia possono essere esentati dallo screening nelle seguenti situazioni:

– Bambini sotto i 6 anni;

– permanenza inferiore a 120 ore per motivi professionali, sanitari o di assoluta emergenza;

– Trasporto privato sul territorio italiano per meno di 36 ore;

– frontalieri che entrano ed escono dal confine nazionale per comprovati motivi professionali e poi tornano a casa;

– Dipendenti di aziende ed enti iscritti o aventi sede secondaria in Italia per meno di 120 ore di trasferta all’estero per comprovati motivi professionali;

– Studenti e studenti che seguono un corso di studi in uno Stato diverso da quello di residenza, di residenza o di residenza, al quale fanno ritorno giornalmente o settimanalmente;

– Gruppo di strumenti di trasporto.

Un contatto o un viaggiatore positivo in Italia è soggetto alle normative sanitarie italiane, quindi deve essere isolato “La sua durata varia a seconda del caso e della variazione”, Rimanda al sito Diplomazia francese.

READ  L'Australia sorprende l'Italia, la Germania si sottomette agli inglesi

Deve tornare in Francia dall’Italia

L’Italia fa parte dell’Unione Europea Assortimento “verde”, I vaccinati contro Covit-19 non sono tenuti a presentarsi per una PCR negativa o un test antigenico per meno di 24 o 48 ore.

Lascia che questo giorno sia un giorno felice.