Maggio 20, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Muore a 74 anni Cynthia Blaster Custer, artista famosa per aver fuso il gesso per i bar dei musicisti

Muore a 74 anni Cynthia Blaster Custer, artista famosa per aver fuso il gesso per i bar dei musicisti

Matt Cynthia Blaster Custer – Artista noto per aver lanciato sbarre erette a famosi musicisti rock come Jimi Hendrix, Pete Shelley dei Buzzcocks e Jello Biafra dei Dead Kennedys. I suoi rappresentanti hanno confermato che è morta oggi a Chicago (21 aprile) dopo una lunga malattia. Aveva 74 anni.

Cynthia Albritton è nata a Chicago nel 1947. Mentre frequentava la scuola d’arte negli anni ’60, le fu affidato il compito di creare un calco in gesso di “qualcosa di solido che potesse mantenere la sua forma”. Mentre altri potrebbero prendere una conchiglia o uno spazzolino da denti, Albritton – che in seguito si descrisse come un “gruppo di recupero” – trovò la sua ispirazione nella parte anteriore del suo gruppo rock preferito. In particolare, i loro bar. Il primo argomento popolare di Albritton è stato Jimi Hendrix, che ha accettato di essere scelto nel 1968 durante un tour a Chicago.

L’anno successivo, Albritton ha scelto due membri per MC5: Wayne Kramer e il batterista Dennis Thompson. Sfortunatamente, la miscela di gesso di Kramer è stata un fallimento. “È stato catturato prima che potesse spingere completamente il suo pene nello stampo – solo la testa è entrata”, ha detto Albritton. Lettore di Chicago Nel 2002. La scultura finì, di conseguenza, un po’ sul lato corto. “Wayne ha letteralmente ottenuto i turni”, ha osservato Albritton.

Il lavoro di Albritton alla fine attirò l’attenzione di Frank Zappa, che non si sottomise al casting, ma divenne una specie di mecenate dell’artista. Zappa trasferì Albritton a Los Angeles e, dopo che il suo appartamento fu fatto irruzione nel 1971, Zappa e Albritton affidarono più di due dozzine di attori al partner legale di Zappa Herb Cohen per la custodia. Tuttavia, Cohen ha tenuto i pezzi per molto più tempo di quanto avesse previsto per Albritton, e ci sono voluti diversi anni e un’apparizione in tribunale per recuperarli tutti tranne tre.

READ  Dracula di Karen Kusama viene assassinato - The Hollywood Reporter

Nel 2000, Albritton ha tenuto la sua prima galleria a New York City. Ha continuato a mostrare il suo lavoro al MoMA PS1 nel Queens diversi anni dopo. Oltre a fondere quasi 50 famosi peni, Albritton ha anche realizzato repliche in gesso per il seno. La sua collezione comprendeva coppie di Laetitia Sadier di Stereolab, Sally Timms of the Mekons and Peaches, Karen O.

Albritton è stata immortalata in canzoni come Kiss “Plaster Caster”, mentre un documentario del 2001 con lo stesso nome raccontava la sua eredità artistica. Nel 2010, Albritton si è candidato alla carica di sindaco di Chicago con la tessera “Hard Party”.

In un’intervista del 2018, Albritton ha discusso del processo per creare i suoi “dolci bambini”, come spesso chiamava la sua squadra. “Una volta che sono inzuppati in questo stampo,… sono un po’ insensibili… Mi sento per loro, e spero davvero che escano nel loro aspetto migliore”, ha detto Lucretia a Tye Jasmine. Albritton ha anche parlato della maggiore vulnerabilità che ha accompagnato il suo lavoro. “Le loro imperfezioni umane li rendono piuttosto attraenti”, ha detto dei suoi soggetti rock. “Sono rimasto scioccato e felice di scoprire che erano insicuri quanto me. Questo mi ha fatto vedere loro da una prospettiva diversa… Sono proprio come noi”.