Aprile 16, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Mookie Betts e James Outman hanno vinto in rimonta contro i Padres

Mookie Betts e James Outman hanno vinto in rimonta contro i Padres

San Diego – Tutto è cominciato come lo scorso ottobre per i Dodgers.

La difesa stava rinunciando a una squadra di lanciatori che tirava molti zeri contro una delle migliori formazioni del baseball. L’offesa dei Dodgers è stata quella di lasciare i corridori in base a un ritmo allarmante. I Padres, d’altra parte, stavano giocando come una squadra più sicura di sé.

Ma tutto è cambiato con un’oscillazione di una stella.

Con Los Angeles che volge al termine, Mookie Betts è stato all’altezza dell’occasione, schiaffeggiando l’homer vincente contro Padres All-Star vicino a Josh Hader. Nel decimo, i debuttanti Michael Bosh e James Ottman si sono lanciati per aiutare i Dodgers ad assicurarsi la loro prima serie tra i due rivali di divisione con una vittoria per 5-2 domenica al Petco Park.

“È il miglior giocatore in campo”, ha detto l’allenatore dei Dodgers Dave Roberts di Bates. “Dovrebbe sempre crederci, e la cosa grandiosa di questo gioco è che i giocatori vincono la partita. Oggi, [Betts] Ha avuto la possibilità ed è rimasto con noi”.

Dopo un caldo inizio di maggio, Bates ha avuto un weekend difficile al piatto. Ma è la sua capacità di cambiare il gioco con un colpo di mazza che lo rende uno dei migliori ricevitori di baseball. E quando la sua squadra aveva più bisogno di lui, Bates è stato in grado di eseguire un ringhiante fastball 3-1 e mandarlo in panchina.

“Non c’è niente di simile”, ha detto Busch parlando della frizione di Majors. “È fantastico aiutare questa squadra a vincere, specialmente in un posto come questo. È un posto difficile per vincere e ottenere due su tre qui, penso che sia molto importante per la squadra”.

Sebbene l’attacco sia arrivato in ritardo, questo rally è stato reso possibile dalle prestazioni stellari di Julio Urías e dei Dodgers Bulls. Nel primo tempo, Uriahs non è stato aiutato dalla sua difesa, poiché Bates e Ottman hanno commesso entrambi errori in campo. Ma ciò non ha impedito all’esterno sinistro messicano di ambientarsi nel gioco e tenere i Dodgers a distanza ravvicinata.

Urías ha lavorato con un po’ di traffico, concedendo alla fine solo due run nel primo tempo e cancellando tre gomme su 5 2/3.

“Loro conoscono me e io conosco loro. È una partita in cui vince chi ha il piano di gioco migliore”, ha detto Urías in spagnolo, “questa rivalità tra di noi è stata importante. Loro hanno una grande squadra, noi abbiamo una grande squadra”.

Entrando nella serie del fine settimana, i Dodgers hanno mantenuto la loro posizione secondo cui questa era solo un’altra partita contro un avversario di divisione. Non miravano a vendicare la sconfitta post-stagionale dello scorso ottobre o a dimostrare qualcosa dopo la fine dell’intensa stagione dei Padres.

I Dodgers hanno detto più o meno lo stesso dopo la vittoria di domenica. Ma una cosa che hanno imparato durante il fine settimana è che sta diventando più caldo in questa nuova rivalità nel sud della California. L’operatore del tabellone segnapunti di Petco Park ha preso in giro Clayton Kershaw con un meme piangente dopo la partita di venerdì, e un fan ha alzato uno striscione durante la partita di sabato diretto a Betts, che il destro ha prontamente sollevato durante un’intervista post-partita.

READ  Rory McIlroy mette nuovamente in dubbio la fattibilità del Lev Golf mentre si prepara per gli US Open | Rory McIlroy

“100 percento”, ha detto Bates, quando gli è stato chiesto se questa serie avesse momenti fuori campo più evidenti rispetto al passato. “Queste sono solo tattiche per cercare di entrare nella nostra pelle, per farci agire in modo innaturale. … Siamo noi a decidere le partite”.

Invece, quei “mostri”, come li chiamava Bates, potrebbero aver aiutato i Dodgers a raggiungere il livello di intensità che i Padres hanno giocato contro Los Angeles dall’NLDS dello scorso anno. Quando a Kershaw è stato chiesto del meme, il futuro Hall of Famer ha preso la strada maestra e ha sostenuto che quelle cose non sarebbero accadute se i Dodgers avessero vinto.

Non lo diranno pubblicamente, ma alcune delle loro azioni suggeriscono che forse un viaggio di ritorno a Petco Park, il luogo in cui la loro stagione si è conclusa sei mesi fa, è proprio ciò di cui hanno bisogno.

Come disse Urias: “Ride di più chi ride ultimo”.