Agosto 14, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

MLB Wild Card: Phillies ha battuto Braves dietro Nick Castellanos e David Robertson

MLB Wild Card: Phillies ha battuto Braves dietro Nick Castellanos e David Robertson

ATLANTA – Nick Castellanos alza trionfante la mano destra e fa un po’ di pompaggio girando intorno alla prima base. In panchina, i suoi compagni di squadra erano un po’ scomparsi.

È stata una prima stagione difficile a Filadelfia per l’aggiunta del grande free agent, ma sembra che tutta la pressione e tutta la tensione siano svanite con uno swing sotto il caldo sole della Georgia mercoledì pomeriggio.

Il primo calcio di Castellanos in più di un mese, due playoff all’ottavo posto con due vittorie all’ottavo posto, Velez e Zach Wheeler hanno ottenuto una massiccia vittoria per 3-1 sugli Atlanta Braves.

La nona stagione di Homer Castellanos è stata la prima dal 30 giugno e 113 partite.

La sua reazione alle regole gli ha detto esattamente quanto fosse catartico per lui.

La reazione in panchina ha mostrato quanto i suoi colleghi lo sostenessero.

“Era elettrico (nel bunker) perché tutti lo tirano”, ha detto il direttore tecnico Rob Thompson. “Sanno cosa ha passato e sanno che ci tiene a lui e quindi si preoccupano per lui. È stato davvero bello”.

Wheeler è stato brillante. Ha realizzato sette inning e ha concesso solo una corsa su una scivolata a Orlando Archia con due vittorie al 5 ° inning. Il destro non ha tagliato nulla e ha segnato un sette, ma stava cercando un supporto senza corsa fino a quando Velez non ha recuperato per tre in cima all’ottavo.

Wheeler era sui gradini nascosti quando Castellanos ha portato Colin McHugh in fondo.

“Nick è davvero un buon battitore”, ha detto Wheeler. “Ha lottato un po’, ma penso che le persone stiano esagerando più di lui. Era un battitore molto forte per noi se lo guardi davvero. È stato bello vederlo correre per casa in un posto grande”.

READ  Thad Matta torna ad allenarsi e assume l'incarico di basket maschile per i Butler Bulldogs

Il più grande successo di Castellanos nei panni di Phillie non si verifica se JT Realmuto non avesse realizzato un potenziale double play ball che avrebbe posto fine alla partita. Rhys Hoskins ne ha camminato uno contro Charlie Morton e Alec Bohm contro McHugh prima che Realmuto colpisse la palla. All’inizio fu chiamato. Phillies ha vinto la sfida.

“Che spettacolo”, ha detto Thompson. “Reese è in vantaggio. Boehmer lo colpisce. JT lo ferma per continuare il gioco e dare a Caste la possibilità di ottenere un grande successo in casa. È stato un enorme successo per lui”.

Con il vantaggio, Thompson ha tirato tutti i cavi giusti nel bullseye per portarli al traguardo. Seranthony Dominguez ha due vittorie per l’ottavo posto. Jose Alvarado ha ritirato il pericoloso Matt Olson per finire il tempo. Poi il neo-acquisito David Robertson, ancora nei suoi Chicago Cubs blu, è arrivato e ha respinto.

Robertson era con i Phillies nel 2019 e nel 2020, ma ha fatto solo sette presenze dopo essere arrivato in città con un contratto free agent di due anni da 23 milioni di dollari e si è soffiato il gomito destro. All’età di 37 anni, dopo un intervento chirurgico e un’ardua riabilitazione, è tornato e finalmente viene in soccorso per la prima volta nei panni di Phillie.

Quando gli è stato chiesto come si sentiva, Robertson ha detto: “È stato decisamente meglio che soffiare, se vuoi la verità. Ho fatto molte passeggiate difficili quando sono stato qui l’ultima volta ed è stato bello metterne uno nella squadra . Abbiamo giocato duro, reagito e vinto. Oggi favoloso”.

READ  Un calciatore muore dopo lo scoppio di un'enorme lite durante la partita a causa di un disaccordo con la decisione dell'arbitro

I Feliz hanno concluso la loro trasferta sul 5-1. Tornano a casa giovedì sera con facce fresche (Noah Sendergaard sarà il cast) e segnano 56-48. Dominano il terzo e ultimo posto della wild card della NL.

Nessuno torna a casa sentendosi meglio di Castellanos, che ha avuto 11 successi e cinque RBI durante il viaggio.

“Penso che sto gradualmente cercando di fare sempre meno ed essere felice con un colpo di base sul campo giusto”, ha detto della sua serie di vittorie. “Penso che sia un buon punto di partenza per me. Lascia andare gradualmente le aspettative e torna a lasciare che il gioco venga da te”.

E di quel viaggio emozionante intorno alle regole e dei saluti che ha ricevuto dai suoi compagni di panchina…

“Ero davvero felice”, ha detto Castellanos. “Per me personalmente, ovviamente, è stata una bella sensazione, ma soprattutto, Phillies aveva bisogno di lui. Abbiamo persone davvero speciali in questa squadra e alla fine è tutto ciò che puoi chiedere”.

Bene, quello e una scadenza per scambi fruttuosi e una possibilità di fare i playoff.

“Manda un messaggio che la vittoria è l’aspettativa qui”, ha detto Castellanos delle aggiunte di scadenza. “Ho fatto parte delle scadenze in cui le persone lasciano il club piuttosto che essere aggiunte. È bello quando hai stabilito ragazzi che entrano.

“Con le aggiunte che abbiamo fatto e il ritorno di (Jean Segura e Brice Harper), questa è stata la migliore scadenza che avremmo potuto chiedere. Non abbiamo ancora raggiunto tutti i cilindri e siamo nella competizione dei playoff Dovrebbe essere interessante.”

Iscriviti al Phillies Talk: Podcast di Apple | app google | spotify | Cucitrice | Articolo 19 | Guarda su YouTube

READ  Gio Urciela rompe il tiro di Justin Verlander al quarto posto