Agosto 14, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Maqbool: Dietro lo scandalo delle ammissioni all’università negli Stati Uniti e l’impatto degli studenti | documentari

TI video virali avevano tutti lo stesso formato: uno studente nero seduto a un tavolo anonimo, in bilico nervoso su un laptop, circondato da una falange di studenti per lo più neri, con le fotocamere dei telefoni pronte a catturare il momento. Quando gli studenti di TM Landry, una scuola superiore privata non tradizionale nelle zone rurali di Breaux Bridge, Louisiana, vedono le e-mail di ammissione – ad Harvard, Dartmouth, Wellesley e ad altre università di alto livello normalmente non aperte agli studenti della classe operaia e delle minoranze – esplodono in Saluti, massa esultante Accoglie lo studente che ha ottenuto il biglietto d’oro.

TM Landry, la coppia di sposi Mike e Tracy Landry fondata nella loro cucina nel 2005, ha prodotto molti di questi video nel 2016 e nel 2017, attirando l’attenzione dei media nazionali. I video, messi insieme nei primi minuti di Accepted, un nuovo documentario su TM Landry e il gioco distorto del Monopoly per l’istruzione superiore, hanno trasmesso un messaggio che sembrava pieno di speranza e contentezza, uno che ha fatto eco al Today Show, CBS This Morning, L’account Twitter e il talk show di Michelle Obama Ellen DeGeneres: Ecco una scuola miracolosa che ha licenziato studenti neri nelle scuole dei loro sogni. TM Landry, nonostante le difficoltà estreme, ha trovato un modo per entrare.

Il film è stato accettato, diretto da Dan Chen, e rivela una storia molto più complessa attraverso gli occhi di quattro studenti della classe 2019 di TM Landry. Come per molti video virali vivaci, le cose non erano proprio come sembravano nel backstage. Nel novembre 2018, il New York Times ha pubblicato un file Indagine chi ha scoperto che TM Landry ha falsificato il testo, ha abbellito le app e ha estratto gli stereotipi dell’America nera per soddisfare le esigenze delle scuole della Ivy League desiderose di storie di Cenerentola di difficoltà estreme; Ha ingannato i genitori e promosso una cultura di presunti abusi emotivi e fisici, come costringere gli studenti a inginocchiarsi e rimproverarli. Senza istruzioni formali, gli studenti più giovani sono rimasti indietro di diversi livelli scolastici. (Al Landry ha negato di aver falsificato le trascrizioni. Mike Landry ha detto al Times che a volte picchiava gli studenti e poteva essere duro, e che inginocchiarsi doveva insegnare l’umiltà, al massimo per cinque minuti.)

L’articolo cade circa a metà di Accepted, un film di formazione che tiene un occhio sensibile rivolto agli studenti le cui vite sono state sconvolte da uno scandalo e che sono stati lasciati per niente in un sistema educativo pieno di buche. “Ci siamo impegnati con il desiderio di raccontare la storia degli studenti dal loro punto di vista”, ha detto Chen al Guardian. “Ma c’è ancora un regno magico intorno alla scuola.” L’articolo del Times ha infranto questa illusione, rivelando una scuola imperfetta all’interno di un sistema di ammissione al college imperfetto. “Esfoliando il tipo magico di campo di forza che lo circonda, dobbiamo concentrarci sui bambini come individui, non come studenti prodigio in una scuola prodigio”, ha detto Qin. “Abbiamo visto i loro difetti, le loro speranze, i loro sogni e la loro vita quotidiana com’era davvero senza il bagaglio ad essi collegato”.

Attratti dai video virali e dal successo di TM Landry nel lanciare poveri studenti neri nelle Ivy League, Chen e i produttori Jesse Einstein e Jason Y Lee hanno visitato per la prima volta la scuola nell’aprile 2018, con l’intento di seguire molti studenti della classe del 2019 attraverso esami standardizzati, il processo di iscrizione al college e il caos pubblico nell’ultimo anno. Tra questi studenti c’è Alicia, un topo di biblioteca che spera che sua madre, un’immigrata nigeriana con un cancro allo stadio 4, vivrà abbastanza a lungo per vederla andare al college. Amante degli animali, aperta ma cauta, Adia ha bisogno di un nuovo inizio dopo che il dolore per la perdita dei suoi genitori e il fratello minore ha interrotto la sua educazione. Isaac, un aspirante ingegnere discendente dai lavoratori del petrolio, spera di seguire le orme di suo fratello, laureato alla Landry University che ha frequentato la New York University. Kathy, una studentessa asiatica americana, sogna di conseguire una laurea che le permetterà di mantenere la madre disabile e le due sorelle.

Erano interessati ai metodi di Al Landris, che nella migliore delle ipotesi sembravano strani ea volte inquietanti. La scuola è stata allestita in un magazzino abbandonato: non ci sono aule, classi formali, libri di testo. Gli studenti più grandi sembrano insegnare ai più giovani. Gli studenti erano a scuola sei giorni alla settimana, spesso dalle 8:00 alle 20:00. Mike Landry ha supervisionato tutto come un sergente di addestramento, predicando il duro lavoro e l’importanza della volontà individuale di battere statistiche orribili: la percentuale di uomini di colore che finiscono in prigione e la percentuale di coloro che moriranno giovani. Le sue chiamate e risposte quotidiane includevano “ti amo” in varie lingue quello che chiamava “mikenese” (la risposta era “inginocchiarsi”).

C’era un elemento di “Non siamo di qui” [so] Se gli studenti stessi o i genitori ritengono che questo sia in qualche modo lungo il viaggio roccioso verso un futuro migliore, esaminiamolo con apertura e contraddizione”, ha detto Chen. Ma nel tempo, i produttori hanno visto che avrebbero avuto uno spettacolo. Tra onestà e dire quello che Mike ha consigliato loro di dire.

“Anche prima della pubblicazione dell’articolo del New York Times, il nostro rapporto con la scuola era diventato molto complesso e molto teso”, ha detto Chen. Circa un mese prima della pubblicazione dell’articolo, un insegnante che improvvisamente ha abbandonato la scuola e il progetto ha invitato i realizzatori a incontrare un gruppo di ex genitori di TM Landry. “Quello che ho imparato nell’articolo del New York Times è fondamentalmente quello che ci hanno detto quel giorno”, ha detto Chen.

È ancora accettabile
Accettabile: non tanto un giudizio su TM Landry quanto sull’élite delle università americane. Foto: intrattenimento di Greenwich

Il team ha deciso di sospendere il film, ma si è tenuto in contatto con studenti e insegnanti che volevano parlare o chiedere aiuto. Sono tornati solo quando è stato chiaro che molti studenti volevano esprimere la loro esperienza personale nel cuore di un vortice: problemi di salute mentale, sentimenti di isolamento e alienazione, ridefinendo il loro futuro. “Quando siamo tornati, ha portato gli studenti dove volevano che andasse il film”, ha detto Einstein al Guardian.

La cura è stata accettata per non fare una ripubblicazione della storia del Times o un’indagine clinica sui fatti in TM Landry – “c’è un rapporto davvero interessante fatto da Katie Benner ed Erica Green, e se qualcuno vuole entrarci, è lì”, disse Einstein. Invece, la seconda metà del film approfondisce gli effetti di quattro studenti che hanno abbandonato la scuola durante l’ultimo anno. Come Alicia affronta il disprezzo di sé e la vergogna dopo lo scandalo, come Isaac si adatta a una nuova scuola e un percorso universitario meno “prestigioso”, come Adia affronta la depressione al di fuori della famiglia affiatata di TM Landry, come Kathy affronta tutto mentre combatte per $ 15.000 di tasse universitarie rimborsate da Landrys.

Mentre i quattro cercano di determinare il loro futuro, scoppia un altro scandalo di ammissione al college: l’Operazione Farsighty Blues, in cui ricchi genitori bianchi, tra cui star di Hollywood come Felicity Huffman e Lori Loughlin, hanno pagato centinaia di migliaia di persone per portare i loro figli in scuole d’élite, corrompendo il college funzionari e gonfiaggio dei voti.Test e falsificazione di ordini. In una scena, Adia e Isaac ridono dell’assurdità e dell’iniquità di cercare di ottenere il posto di Ivy. “Eravamo così poveri che non potevamo corrompere nessuno per fare i nostri esami per noi”, dice Adia sarcasticamente.

“La differenza è che nelle università blues le persone cercavano di liberarsi dal duro lavoro, e in TM Landry i ragazzi stavano lavorando molto duramente per andare da qualche altra parte, dove potevano continuare a lavorare davvero, davvero duramente”, ha detto Einstein.

L’accettato, dopo tutto, non è tanto un giudizio di TM Landry quanto un giudizio dell’élite delle università americane, che incarnano ideali pseudo-americani di merito e individualità. Il film osserva gli studenti, che sono lasciati a navigare in ideali infranti sulla scia di TM Landry, venire a patti con quella conoscenza e riformare le loro idee per il successo.

Come ha scritto Alicia nel suo saggio universitario, Read Aloud to Filmmakers: “Troppo spesso nella nostra società pensiamo all’educazione dei bambini neri come a un progetto filosofico. Consideriamo l’istruzione un dono da fare agli studenti neri piuttosto che un pubblico accessibile Buona.”

“Quando hai questi studenti miracolosi che si tirano fuori dalle scarpe, non devi pensare a persecuzioni sistematiche”, continua. “E questo è semplicemente sbagliato, perché stai facendo così tanto male a tutti gli altri studenti.”

READ  Justin Bieber rivela che un lato della sua faccia è paralizzato - Billboard