Ottobre 3, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L'uragano Fiona raggiunge la categoria 4 mentre si sposta verso nord, lasciando le aree colpite dal disastro su un lento percorso di ripresa.

L’uragano Fiona raggiunge la categoria 4 mentre si sposta verso nord, lasciando le aree colpite dal disastro su un lento percorso di ripresa.

L’acqua è una preoccupazione primaria per residenti come Carlos Vega, la cui città natale di Cayia, tra le montagne del centro-est di Porto Rico, non solo è stata colpita da tagli ai servizi pubblici, ma anche strade parzialmente crollate, il risultato di massicce inondazioni e oltre mezzo metro di pioggia . Parti di Porto Rico furono bombardate.

“(Essere senza) elettricità … Possiamo farcela e possiamo affrontarla. La preoccupazione più grande è la nostra acqua. Non possiamo vivere senza acqua”, ha detto Vega alla CNN martedì.

Funzionari hanno detto che Fiona ha colpito anche parti delle Isole Turks e Caicos martedì con venti fino a 125 mph. Ciò ha lasciato molte aree senza potere, ha detto, tra cui Grand Turk, South Caicos, Salt Cay, North Caicos e Central Caicos. Anya Williams, governatore ad interim delle isole. Le autorità sono riuscite a iniziare a visitare molte delle isole ea iniziare le riparazioni.

Nessun decesso è stato segnalato a Turks e Caicos a partire da mercoledì sera, ha detto Williams in un aggiornamento.

Le inondazioni di Fiona, in particolare, hanno causato gravi danni alle infrastrutture di Porto Rico e poi della Repubblica Dominicana, che lunedì è stata attraversata dalla tempesta. Più di un milione di clienti di servizi pubblici nella Repubblica Dominicana non disponevano del servizio idrico mercoledì mattina e più di 349.000 clienti erano senza elettricità, secondo il maggiore generale Juan Méndez Garcia, direttore del centro operativo di emergenza del paese.

Nel frattempo, parti di Porto Rico, dove centinaia di migliaia di persone sono rimaste senza elettricità, hanno raggiunto gli indici di calore – come si sente l’aria quando la temperatura e l’umidità si combinano – da 105 a 109 gradi mercoledì, secondo il meteorologo della CNN Rob Shackleford.

L’approdo a Porto Rico domenica è arrivato dopo quasi cinque anni Uragano Maria Distrusse l’isola, lasciando migliaia di morti e interrompendo il servizio di elettricità e acqua per oltre un milione di persone Che ne sarà dei mesi.

La tempesta sta spingendo verso nord e potrebbe minacciare le Bermuda e il Canada atlantico

Fiona, dopo aver passato la sua posizione alle Isole Turks e Caicos come a Classe 3 forte tempesta per Classe 4 – Venti di almeno 130 mph – mercoledì in anticipo sull’Atlantico.
Entro le 20:00 EDT di mercoledì, il suo epicentro era a circa 605 miglia a sud-ovest delle Bermuda, in direzione nord con venti sostenuti di 130 mph, National Hurricane Center con sede a Miami Egli ha detto.
Si prevede che Fiona ne rafforzerà un po’ fino a mercoledì notte e si avvicinerà alle Bermuda verso la fine di giovedì, probabilmente una tempesta di categoria 4, secondo le previsioni meteorologiche. Egli ha detto.

“Si prevede che Fiona sarà la forza degli uragani fino a sabato”, ha affermato l’Hurricane Center.

Il forte centro di Fiona dovrebbe attualmente passare a ovest delle Bermuda, risparmiando il territorio dell’isola britannica dai suoi venti peggiori. Ma i venti di tempesta tropicale sostenuti – da 39 a 73 mph – dovrebbero raggiungere le Bermuda giovedì tardi o all’inizio di venerdì, il centro Egli ha detto.
U.S Dipartimento di Stato ha emesso un avviso di viaggio Martedì ha esortato i cittadini statunitensi a riconsiderare il viaggio alle Bermuda a causa della tempesta. Il dipartimento ha anche permesso ai familiari dei dipendenti del governo degli Stati Uniti di lasciare l’isola in previsione della tempesta.

Anche se la tempesta non dovrebbe seguire vicino alla costa orientale degli Stati Uniti, potrebbe generare da 8 a 10 piedi di onde di terra durante il fine settimana, ha detto mercoledì il meteorologo della CNN Chad Myers.

READ  Il papa colpisce il potente vescovo russo per essere il portavoce di Putin

“Non è un buon fine settimana per andare in spiaggia e entrare in acqua – è ora di stare fuori dall’acqua”, ha detto Myers della costa orientale.

Fiona può influenzare Parti del Canada atlantico sotto forma di forti uragani alla fine di venerdì e sabato, che potrebbero colpire la regione con forti venti, tempeste e piogge torrenziali. Si prevede che forti tempeste aumenteranno il livello dell’acqua lungo la costa delle Bermuda a partire dalla fine di giovedì.

“Vicino alla costa, l’ondata sarà accompagnata da onde grandi e distruttive”, ha detto il centro degli uragani.

La tempesta si è intensificata negli ultimi giorni – ho fatto terra a Porto Rico e Repubblica Dominicana come uragano di categoria 1 prima di colpire entrambe le bande esterne mentre si spostava sull’acqua e verso le isole Turks e Caicos come tempesta di categoria 2 e 3.

“Non ce la facciamo più”.

Molti nella Repubblica Dominicana e a Porto Rico sono ancora alle prese con gli effetti di Fiona e probabilmente dovranno affrontare un lungo processo di soccorso e guarigione.

A Nizao, una piccola città nel sud della Repubblica Dominicana, una donna piangendo ha detto a Noticias SIN, affiliata della CNN, che i venti di Fiona avevano distrutto la sua casa.

La prossima tempesta potrebbe essere il brutale uragano nel Golfo del Messico

“Grazie a Dio le mie ragazze stanno bene. Sono riuscita a coprirle con qualcosa e impedire loro di usare la lavatrice”, ha detto a Noticias SIN questa settimana.

Un’altra donna a Nizau che stava rimuovendo il fango dalla sua proprietà ha detto a Noticias SIN di essere frustrata dal fatto che le inondazioni spesso danneggiano l’area. Ha detto di aver lasciato tutti i suoi averi dietro questa settimana quando le inondazioni si sono insinuate.

READ  Blinkin ha detto a Wang Yi che gli Stati Uniti sono preoccupati per "l'allineamento" della Cina con la Russia

“Non ce la facciamo più”, ha detto la seconda donna a Noticias SIN. “Ogni anno perdiamo il nostro letto, i nostri vestiti, il nostro cibo, tutto”.

Più di 610 case nella Repubblica Dominicana sono state distrutte e gli aiuti ad alcune comunità sono stati interrotti dalla tempesta, ha affermato Garcia, direttore del Centro operativo di emergenza del paese.

Il governatore portoricano Pedro Pierluisi Egli ha detto Mercoledì su Twitter, il governo federale ha accettato una richiesta di dichiarare un grave disastro per l’isola, garantendo ulteriore assistenza da parte dell’Agenzia federale per la gestione delle emergenze.
Anche se il presidente degli Stati Uniti Joe Biden Convenuto di dichiarare l’emergenza domenicadichiarare una grave catastrofe fornirà risorse aggiuntive, principalmente assistenza individuale sotto forma di finanziamenti per l’alloggio e altri bisogni, nonché assistenza generale per provvedere alla ricostruzione permanente delle infrastrutture danneggiate.

I team di restauro affrontano sfide

Il governatore si aspettava che una “parte significativa della popolazione” tornasse al potere mercoledì tardi, ad eccezione della regione meridionale dell’isola, che è stata la più colpita, ha detto martedì.

Ma le squadre di restauro hanno dovuto affrontare sfide: diverse linee che si credeva fossero state riparate erano temporaneamente fuori servizio a causa di vari problemi alle apparecchiature, secondo Jose Colon, direttore esecutivo dell’Autorità per l’energia elettrica portoricana.

Un portavoce del fornitore di energia, LUMA Energy, ha affermato mercoledì che gli equipaggi potrebbero anche riscontrare problemi che richiedono una pausa nel lavoro in modo che la rete già inattiva non venga caricata.

Ha detto che Pierluisi farà un tour aereo dell’isola con il direttore della FEMA Dean Cresswell. Creswell è arrivato Martedì Per determinare l’assistenza federale aggiuntiva necessaria, e quel giorno i danni furono esaminati con il governatore della città di Patillas.

“La comunità lì…(era) stata gravemente danneggiata dalle strade, i ponti erano stati danneggiati. Le strade sono state allagate e… altre parti della comunità non erano accessibili”, ha detto Cresswell durante una conferenza stampa mercoledì .

READ  “Pericolosa preoccupazione” con l'Ucraina per la centrale nucleare di Zaporizhzhia su commessa russa | Ucraina

“Ma ho anche visto Porto Rico resiliente”, ha detto. “Ho incontrato una donna di nome Anna, che ha aperto la sua casa nel suo vialetto per aiutare a creare un percorso per la comunità. Con il ponte che è stato spazzato via, la sua casa è diventata quel percorso per aiutare a fornire cibo e acqua al resto della sua comunità .”

La Guardia Nazionale dirige il traffico a Caye, Porto Rico, dove il residente Luis Nogueira aiuta a sgomberare la strada.

La tempesta è un colpo disastroso per Porto Rico, che in alcune aree si stava ancora riprendendo quando l’uragano Maria ha colpito l’isola nel 2017, causando danni diffusi alle infrastrutture e distruggendo case.

Pierluisi ha affermato martedì che i danni causati da Fiona sono stati “devastanti” e “catastrofici” nel centro dell’isola e nelle regioni sud e sud-est.

In tutta l’isola, mercoledì, più di 800 persone sono state ospitate in dozzine di rifugi, secondo il ministro dell’edilizia abitativa di Porto Rico, William Rodriguez.

Leila Santiago della CNN Porto Rico, Robert Shackleford della CNN, Jamil Lynch, Amanda Moses, Chris Boyett, Taylor Ward e Geneva Sands hanno contribuito a questo rapporto.