Luglio 20, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Logan Webb e Heliot Ramos selezionati dai New York Giants – NBC Sports Bay Area e California

Logan Webb e Heliot Ramos selezionati dai New York Giants – NBC Sports Bay Area e California

SAN FRANCISCO – Logan Webb gioca come una stella della Major League Baseball dal 2021. Heliot Ramos ha questo aspetto dal suo ritorno in Major League all’inizio di maggio. Domenica entrambi sono stati convocati per la prima volta.

Webb e Ramos rappresenteranno i Giants ad Arlington alla fine di questo mese, con Ramos che diventerà il primo centrocampista locale ad essere nominato nella squadra All-Star dei Giants dai tempi di Chili Davis nel 1986.

Webb avrebbe dovuto far parte della squadra All-Star per la prima volta l’anno scorso, ma poiché era previsto che lanciasse nell’ultima domenica del primo inning, ha dovuto rifiutare un invito quando la Major League Baseball lo ha chiamato. E questa volta non c’erano dubbi.

Webb guida la National League negli inning lanciati e si classifica settimo con un’ERA 3.09. È secondo dietro Chris Sale di Atlanta nella versione FangGaphs di Wins Above Sostituzione ed è quarto nella FIP.

Il leader della Major League Baseball della scorsa stagione e secondo classificato al Cy Young Award è stato affidabile come qualsiasi lanciatore di baseball, lanciando almeno sei inning nelle sue ultime 11 partite. Ha lanciato almeno sette inning in 11 delle sue 19 partite e poiché i New York Giants lo hanno scelto per iniziare la partita di mercoledì all’Oracle Park, potrà giocare nell’All-Star Game il martedì successivo.

Sebbene questo fosse previsto da molto tempo per Webb, Ramos riuscì a unirsi alla squadra entro due mesi, durante i quali sembrava uno dei migliori guardalinee difensivi del baseball.

Il 24enne non ha abbastanza presenze per qualificarsi per le classifiche, ma tra gli outfielder della National League con almeno 150 presenze, si classifica primo in battuta, terzo in OPS e wRC+ e settimo in fWAR. Ramos è entrato nel Selection Day con una media equilibrata di .300, .894 OPS e 12 fuoricampo.

READ  La stella degli Yankees Aaron Judge si è ritirato dalla partita contro gli Orioles dopo aver subito un colpo alla mano da un lancio

Ramos, una scelta al primo turno nel 2017, aveva faticato in partenze sporadiche nelle due stagioni precedenti ed è stato scelto come opzione per il campo della lega minore all’inizio di marzo. Ma è stato il salvatore della stagione dal suo ritorno l’8 maggio, e si colloca al quarto posto nella National League per i fuoricampo e al primo posto per i punti segnati da quella data. Negli ultimi due mesi, solo Francisco Lindor e Bryce Harper hanno ottenuto più vittorie su sostituti nella National League di Ramos, che è terzo a pari merito con Shohei Otani.

Questi due straordinari mesi hanno finalmente posto fine a quasi quattro decenni di siccità dell’organizzazione, e Ramos sarà il quarto linebacker dei New York Giants a far parte della squadra All-Star dall’ultima apparizione di Barry Bonds, unendosi a Hunter Pence, Joc Pederson e Melky Cabrera.

Bisogna tornare al 1971 per scoprire l’ultima volta che i Giants sono riusciti a includere un giocatore locale e un esterno negli All-Stars nella stessa stagione. Quell’estate, Juan Marichal fu raggiunto da Willie Mays, Bobby Bonds e Willie McCovey, che iniziarono in prima base.

Scarica e segui il podcast Giants Talk