Dicembre 4, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L'India ha svolto un ruolo chiave nella negoziazione della dichiarazione del vertice del G-20: la Casa Bianca |  ultime notizie india

L’India ha svolto un ruolo chiave nella negoziazione della dichiarazione del vertice del G-20: la Casa Bianca | ultime notizie india

L’India è stata determinante nel negoziare la dichiarazione del vertice del G20, ha detto il segretario stampa della Casa Bianca Karen Jean-Pierre nella sua ultima conferenza stampa, aggiungendo che il primo ministro Narendra Modi “ha chiarito che l’era di oggi non dovrebbe essere una guerra”, come ha osservato. per me Il conflitto tra Ucraina e Russia Che si è intensificato a febbraio di quest’anno. Il vertice di due giorni del G-20 – che si è concluso all’inizio di questa settimana a Bali, in Indonesia – ha visto la partecipazione dei massimi leader mondiali tra cui il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, Rishi Sunak del Regno Unito e altri. La guerra in Ucraina è stata uno dei punti di discussione più caldi.

“Abbiamo avuto un vertice dei leader del G-20 di successo”, ha detto ai giornalisti Karen Jean-Pierre venerdì (ora locale) che l’India e gli Stati Uniti stanno lavorando a stretto contatto su questioni alimentari ed energetiche, tra le altre. “Abbiamo affrontato le attuali sfide per la sicurezza alimentare ed energetica e gli sforzi per costruire un’economia globale resiliente. Il rapporto del Primo Ministro Modi è stato fondamentale per raggiungere questo risultato. Non vediamo l’ora di sostenere la presidenza indiana del G20 il prossimo anno”, ha sottolineato.

Il messaggio “No alla guerra” del premier Modi ha trovato eco nella dichiarazione del vertice del G20. In un comunicato congiunto dopo il vertice, i leader “hanno denunciato con la massima fermezza l’aggressione della Federazione Russa contro l’Ucraina” e ne hanno chiesto “il ritiro completo e incondizionato dal territorio dell’Ucraina”. “Riconoscendo che il G20 non è un forum per risolvere problemi di sicurezza, riconosciamo che i problemi di sicurezza possono avere gravi conseguenze per l’economia globale”, si legge nella dichiarazione.

READ  Cinque previsioni per i prossimi sei mesi nella guerra in Ucraina | Ucraina

Sulla cima, PM lunatico Ha sottolineato: “Ho ripetutamente affermato che troveremo un modo per tornare sulla via del cessate il fuoco e della diplomazia in Ucraina. Nel secolo scorso, la seconda guerra mondiale ha devastato il mondo. Successivamente, i leader di quel tempo hanno fatto sul serio sforzi per intraprendere la via della pace, ora tocca a noi”.

Nel frattempo, l’India detiene la presidenza del G20 dal 1° dicembre. Nella dichiarazione congiunta, i membri del G20 hanno anche ribadito: “Non vediamo l’ora di incontrarci di nuovo in India nel 2023, in Brasile nel 2024 e in Sudafrica nel 2025”.

(con input da ANI)