Maggio 27, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Le azioni di Netflix scendono di oltre il 35% dopo che l’operatore ha perso più di 200.000 abbonati | Netflix

Le azioni di Netflix hanno perso più del 35% del loro valore a New York mercoledì mattina, dopo che il gigante dello streaming ha annunciato di aver colpito Ho perso oltre 200.000 iscritti Nei primi tre mesi dell’anno, ha detto che prevede di perdere altri 2 milioni nel prossimo trimestre.

Il forte calo di valore, il più grande per il servizio in più di un decennio, arriva quando gli abbonati riconsiderano il loro impegno nei confronti dei servizi di streaming, il cui numero è cresciuto notevolmente durante i mesi di picco del blocco. Netflix Si prevedeva di aggiungere 2,5 milioni di clienti nel primo trimestre.

Sono entrati nel mercato anche numerosi servizi concorrenti, tra cui Disney, Warner Bros Discovery e Paramount, che spesso hanno librerie di contenuti più profonde e affidabili. Le azioni Netflix, che sono già scese del 40% per l’anno, sono scese da $ 700 di novembre a $ 244 all’apertura del mercato, un calo di quasi due terzi.

Martedì, la società ha affermato di aver affrontato “venti contrari alla crescita dei ricavi”. Di recente ha aumentato i prezzi degli abbonamenti nonostante i segnali di rallentamento della crescita dei consumatori, con un pacchetto mensile di base che ora costa ai clienti statunitensi $ 15,49.

“Sentiamo sicuramente livelli più elevati di penetrazione del mercato … e una maggiore concorrenza”, ha affermato Ted Sarandos, co-CEO.

In termini di capitalizzazione, Netflix ora vale 109 miliardi di dollari, un numero che renderà più difficile per lui gestire a Los Gatos, in California, raccogliere fondi per finanziare gli investimenti per produrre i contenuti da cui dipende la crescita degli abbonati.

La confluenza di forze negative, dalla revoca della pandemia, alla perdita di 700.000 abbonati in Russia e all’elevata inflazione al consumo in diversi mercati chiave, costringendo le famiglie a ripensare i propri budget, ha danneggiato il servizio.

Elon Musk, il CEO di Tesla che sta attualmente facendo un’offerta pubblica di acquisto ostile su Twitter, ha affermato che la colpa del calo di Netflix è un “virus del risveglio mentale”, non la concorrenza, la repressione delle password o la pressione dell’inflazione. “The Awakened Mind Virus rende Netflix inguardabile”, ha scritto Musk su Twitter.

Il crollo di mercoledì arriva dopo un periodo di incredibile crescita per la società combinato con la domanda degli investitori per il titolo. Netflix, come Peloton e GameStop, hanno beneficiato del denaro che è fluito attraverso le economie durante la pandemia, alimentando la domanda di azioni.

Le azioni di Netflix sono aumentate dell’86% dalla fine del 2019 al 2021, mentre l’S&P 500 è aumentato del 48%.

Reed Hastings, co-CEO, ha affermato che affrontare la condivisione dell’account è ora una priorità per l’azienda. Si stima che circa 100 milioni di famiglie utilizzino conti per i quali non pagano. “Quando stavamo crescendo così velocemente, non era una priorità assoluta, ma ora ci stiamo lavorando molto duramente”, ha detto Hastings.

La società ha anche affermato che cercherà di guidare la crescita migliorando la “qualità del nostro software” e considerando di offrire un’opzione di abbonamento a un prezzo inferiore supportata da un inserzionista.

“Sono stato contrario alla complessità degli annunci e adoro la semplicità della registrazione”, ha detto Hastings martedì. “Ma per quanto mi piaccia, sono un grande fan della scelta dei consumatori”.

“Nessuno si aspettava che Netflix annunciasse di aver perso i suoi abbonati. Si aspettavano un rallentamento degli abbonamenti, ma vedere Netflix perdere abbonati è un grosso problema”, Ipek Ozkardeskaya, capo analista di Swissquote Bank, un broker online, Ha detto al Wall Street Journal,.

“La gente chiede”, ha detto Ozkardiskaya, “ne vale la pena?” “Man mano che i prezzi salgono, la soglia del valore viene spinta verso l’alto e questo allontana le persone”.

READ  Twitter afferma che il miliardario Musk non si unirà al suo consiglio e avverte delle "distrazioni future"