Aprile 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Le azioni crollano nell’ultima sessione di negoziazione del 2022 mentre Wall Street conclude il suo anno peggiore dal 2008

Le azioni crollano nell’ultima sessione di negoziazione del 2022 mentre Wall Street conclude il suo anno peggiore dal 2008

Le azioni sono scese venerdì quando gli investitori hanno effettuato le loro operazioni finali nell’anno peggiore del mercato dal 2008.

Il Dow Jones Industrial Average è sceso di 280 punti, o dello 0,8%. L’S&P 500 è sceso dell’1,1%, mentre il Nasdaq Composite è sceso dell’1,4%.

Venerdì segna l’ultimo giorno di negoziazione in quello che è stato un anno doloroso per le azioni. Un mercato ribassista volatile, un’inflazione vischiosa e aumenti selvaggi dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve hanno danneggiato la crescita e i titoli tecnologici. Questi fattori hanno influenzato anche il sentiment degli investitori.

Tutte e tre le medie principali sono sulla buona strada per il loro anno peggiore dal 2008 e sono destinate a ottenere una serie di tre vittorie consecutive. Il Dow Jones ha avuto la migliore performance tra gli indici nel 2022, in calo dell’8,58% fino a giovedì, mentre l’S&P e il Nasdaq ad alto contenuto tecnologico sono scesi rispettivamente del 19,24% e del 33,03%.

Con l’anno solare alle porte, alcuni investitori ritengono che il dolore sia tutt’altro che finito e si aspettano che il mercato ribassista continui fino a quando non arriva una recessione o la Fed fa perno. Alcuni stock di progetti raggiungeranno anche nuovi minimi prima di rimbalzare nella seconda metà del 2023.

“Siamo in qualche modo bloccati in una posizione neutrale in questo momento, perché ci sono più domande senza risposta rispetto a quali entità sono conosciute. … Abbiamo molto da fare nella prossima stagione degli utili, quando pensiamo alle pressioni che porteranno a guadagni”, ha affermato Rebecca Felton, chief market strategist presso Riverfront Investment Group. Group, sui margini di profittoscatola stridula. “

READ  Le azioni Roku crollano e un analista avverte che ora sono "soldi morti"

“Ci sono molte domande mentre ci avviciniamo al nuovo anno, ma saremo sicuramente felici di vedere il 2022 giungere al termine”, ha aggiunto Felton.

Nonostante le perdite annuali, il Dow Jones e l’S&P 500 sono sulla buona strada per registrare una serie negativa di tre quarti. Tuttavia, il Nasdaq ad alto contenuto tecnologico è sulla buona strada per il suo quarto trimestre negativo consecutivo per la prima volta dal 2001.

Le azioni dei servizi di telecomunicazione nell’S&P 500 sono scese di oltre il 40% nel corso dell’anno, le valutazioni dei consumatori sono scese del 37,4%, mentre i prezzi dell’energia, l’unico settore positivo dell’indice delle big cap, sono aumentati di quasi il 58%.

La prossima settimana vedrà una lista più attiva di dati economici, evidenziata dal rapporto sui salari non agricoli previsto per il 6 gennaio. I mercati finanziari sono chiusi il lunedì per le vacanze di Capodanno.

Gabriel Curtis ha contribuito alla segnalazione

Correzione: il grafico in questa storia è stato aggiornato per riflettere il corretto calo da inizio anno del Dow Jones Industrial Average.