Luglio 23, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L’analista afferma che Apple è pieghevole con display E Ink secondario

L’analista afferma che Apple è pieghevole con display E Ink secondario

Si dice che Apple stia testando un display a colori E Ink come display esterno per un dispositivo pieghevole non annunciato, secondo Il famoso analista Ming-Chi Kuo. “Colore EPD [Electronic Paper Display] Ha il potenziale per diventare una soluzione mainstream per i dispositivi pieghevoli che hanno una seconda cover/schermo grazie al suo eccellente risparmio energetico, ha scritto l’analista in un tweet. Aggiunge che il display E Ink è anche in fase di test in “applicazioni simili a tablet”.

La maggior parte dei dispositivi pieghevoli in stile tablet oggi sul mercato accoppiano un ampio schermo interno pieghevole con uno schermo esterno più piccolo per controllare rapidamente le notifiche. Ma i dispositivi esistenti come Samsung Galaxy Z Fold 3 o il Oppo Trova Locanda Usa i pannelli OLED per entrambi. L’uso da parte di Apple di un display E Ink renderebbe quasi sicuramente il display esterno meno reattivo con meno colori, ma, come osserva Kuo, potrebbe essere più efficiente dal punto di vista energetico.

Sebbene E Ink sia meglio conosciuto per i suoi schermi monocromatici che Amazon utilizza per i suoi Kindle, l’azienda ha anche una gamma di schermi a colori. Annunciato di recente Galleria E-Ink 3Una nuova versione della tecnologia e-ink a colori in grado di produrre più colori con maggiore precisione. Può anche aggiornarsi molto più velocemente rispetto ai precedenti schermi a colori dell’azienda, anche se non è ancora neanche lontanamente reattivo come un pannello OLED o LCD equivalente. I video promozionali di E Ink mostrano come lo schermo può essere piegato o arrotolato.

READ  La mod ribelle sostituisce il miagolio del gatto con "Jason!" dalla pioggia battente

Ci sono state voci insistenti sul fatto che Apple stia pianificando di unirsi a Samsung e Huawei nel lancio di un dispositivo pieghevole. Nel 2021, sono emerse notizie secondo cui Apple lo era prototipazione di schermi pieghevoli internamente, a partire dal Aprile di quest’anno Kuo aveva previsto che Apple avrebbe potuto rilasciare un dispositivo con schermo pieghevole da 9 pollici non prima del 2025. Bloomberg Ho anche menzionato Che Apple potrebbe avere un dispositivo aggiuntivo con uno schermo pieghevole da 20 pollici più grande in lavorazione, anche se non sarà idoneo per il rilascio prima del 2026. L’ultima previsione di Kuo non menzionava le dimensioni del dispositivo pieghevole con uno schermo E Ink.

Sebbene Apple tarderà ad entrare nel mercato dei pieghevoli, ha un punto debole sotto forma di iPadOS, il sistema operativo per tablet che vanta un forte supporto per app di sviluppatori di terze parti. Al contrario, i dispositivi pieghevoli delle dimensioni di un tablet di Samsung, Oppo, Huawei e Honor devono fare affidamento su Android, le cui app offrono un supporto incoerente per i dispositivi a grande schermo (Google ha recentemente annunciato di Sperando di cambiare questo).

Il dispositivo pieghevole di Apple probabilmente rimarrà a distanza di anni. Ma l’ultimo aggiornamento di Kuo presenta un’interessante possibilità su quale direzione potrebbe essere diretta Apple.