Dicembre 4, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

L'amministratore di Biden ha spinto l'Ucraina a far cadere le condizioni di Putin per i colloqui di pace

L’amministratore di Biden ha spinto l’Ucraina a far cadere le condizioni di Putin per i colloqui di pace

La speranza è di rafforzare al mondo che l’Ucraina, non la Russia, vuole risolvere il conflitto. Ciò non significa che ora debbano andare al tavolo delle trattative. Non pensiamo che questo sia il momento giusto in base a ciò che sta facendo la Russia”. “Ma dovrebbero mostrare la volontà di risolvere il conflitto perché nessuno vuole che questo conflitto finisca più dell’Ucraina”. Agli individui è stato concesso l’anonimato per discutere di questioni delicate e conversazioni private.

Nelle ultime settimane, Democratici e Repubblicani hanno esercitato pressioni sulla squadra di Biden affinché spingesse per una soluzione diplomatica alla guerra. Da allora i funzionari statunitensi hanno confermato di essere stati in contatto con i loro ucraini e Controparti russe per calmare le tensioni ed evitare errori di calcolosebbene non ci sia una campagna imminente per far parlare le parti in guerra.

Zelensky ha annunciato la sua nuova posizione prima delle elezioni del Congresso negli Stati Uniti in cui i repubblicani dovrebbero riguadagnare almeno una stanza – Potenzialmente mettere a repentaglio l’ulteriore sostegno finanziario e militare all’Ucraina.

I rappresentanti del governo ucraino non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento. Il Consiglio di sicurezza nazionale ha rifiutato di commentare questa storia, ma ha preso atto dei commenti di Sullivan mentre era a Kiev la scorsa settimana. “La conversazione di cui abbiamo bisogno con la comunità internazionale per sostenere l’Ucraina è: quali sono i termini di una pace giusta e duratura per l’Ucraina? Questo è ciò che siamo determinati a raggiungere, questo è ciò che sosteniamo, ed è ciò che crediamo il nostro collettivo gli sforzi possono aiutare a raggiungere”, ha detto Sullivan durante la sua visita.

READ  L'Australia evacua la sua ambasciata a Kiev, invita la Cina a parlare a nome dell'Ucraina

William Taylor, l’ex ambasciatore degli Stati Uniti in Ucraina, ha affermato che le cinque condizioni dell’Ucraina sono ragionevoli perché rispetta il diritto internazionale e costringe la Russia a pagare per le sue trasgressioni. Ha anche detto che Zelensky appare sincero nella sua offerta di colloqui di pace finché Putin è serio.

“Abbiamo visto il presidente Putin piegarsi alla realtà”, ha detto Taylor, osservando che la Russia si è ritirata e si è unita all’accordo sul trasporto del grano e ha ridotto le minacce nucleari. Tuttavia, forse non ci saranno veri negoziati fino a quando “Mosca non subirà più sconfitte militari”.

Kurt Volker, il rappresentante speciale dell’amministrazione Trump per l’Ucraina, sostiene che gli Stati Uniti non dovrebbero spingere apertamente Kiev verso il tavolo dei negoziati, almeno non ora.

È chiaro che Putin non intende negoziare seriamente o accettare questi termini. Putin è determinato a continuare a combattere e prendere di mira le città ucraine. L’Ucraina deve ottenere una vittoria decisiva sul campo, riconquistare il suo territorio e gli Stati Uniti devono cercare di aiutare gli ucraini a farlo il più rapidamente possibile”.

Il Lo ha riferito per la prima volta il Washington Post L’amministrazione Biden voleva che Kiev rinunciasse allo stato di potere di Putin.