Luglio 21, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La ferita alla testa della principessa Anna non fa altro che esacerbare la crisi reale in corso

La ferita alla testa della principessa Anna non fa altro che esacerbare la crisi reale in corso

L’infortunio della principessa Anna, apparentemente causato da un calcio o una testata da un cavallo nella sua casa, Gatcombe Park nelle Cotswolds, sarebbe fonte di profonda preoccupazione per la famiglia reale anche in tempi normali.

Ma questa non è un’atmosfera ordinaria. Il re Carlo III soffre di cancro ed è stato costretto a cancellare un tour in Nuova Zelanda, e anche sua nuora, la principessa del Galles, sta combattendo contro la malattia. Si è ritirata quasi completamente dalla vita pubblica dall’inizio dell’anno, fatta eccezione per un’importante apparizione in Trooping the Colour, insieme alla sua famiglia, poco più di due settimane fa.

Il principe William ha anche ridotto significativamente il suo ruolo pubblico per sostenere la moglie e la famiglia. L’assenza di Anna significa che solo tre persone rimangono membri a tempo pieno della famiglia reale e non sono colpite dalla malattia: la regina Camilla (che si è nobilmente fatta avanti per sostenere il marito ma non ha mai voluto essere regina e non ama particolarmente l’aspetto pubblico delle cose) e il Principe Edoardo e sua moglie Sophie, duchessa di Edimburgo.

Anne, già nota per la sua incredibile etica del lavoro che di solito la vedeva svolgere circa 500 incarichi pubblici all’anno, si stava facendo carico di un’enorme quantità di oneri aggiuntivi.

In questo contesto, rimuoverla dal servizio attivo – ha già rinunciato a un viaggio in Canada e a una visita di stato dell’imperatore giapponese a Londra questa settimana – è l’ultima cosa di cui la famiglia reale ha bisogno.

Alcuni addetti ai lavori ritengono che re Carlo sia responsabile solo della recente crisi di reclutamento.

Il principe Andrea, duca di York, partecipa alla messa di Natale della famiglia reale presso la chiesa di Santa Maria Maddalena, dove la famiglia reale risiede nella tenuta di Sandringham, nell’Inghilterra orientale, in Gran Bretagna, il 25 dicembre 2022.

Toby Melville – Reuters

Un membro della famiglia reale ha detto: “Molte persone, inclusa Anne, hanno detto che i reali si sono sparpagliati troppo, il che non è una novità. Il principe Andrea ha fatto quello che ha fatto.” Serata di notizie colloquio [about his friendship with Jeffrey Epstein, that led to his exit from royal duties] nel 2019. Il principe Harry e Meghan Markle hanno lasciato i loro incarichi reali di alto livello nel 2020.

READ  Il principe Harry ha vinto una causa di hacking telefonico contro un importante quotidiano scandalistico britannico: NPR

“Naturalmente nessuno si aspettava che Kate si ammalasse così tanto, ma non c’era bisogno di essere un’indovino in quel momento per vedere che Charles, Camilla e Anne [Charles is 75, Camilla is 76 and Anne is 73] Stavano tutti invecchiando e quindi avrebbero dovuto lavorare meno. Charles avrebbe dovuto portare le principesse Beatrice ed Eugenie [Prince Andrew and Sarah Ferguson’s daughters] dietro. Entrambi hanno chiarito che erano disposti ad aiutare, ma a lui non piaceva ammettere gli errori.

Ma un amico di Charles ha detto che la caratterizzazione era ingiusta. “Charles ha deciso di ridurre il numero dei reali che lavorano perché ha visto che sono finiti i giorni in cui dozzine di parenti minori vivevano al di fuori della famiglia. Nessuna famiglia reale europea sta aumentando il suo numero. Il ricovero di Anne non ha assolutamente nulla a che fare con questo”, ha spiegato. Palace disse. È una questione semplice e sono sicuro che tornerà molto presto.

Tuttavia, lo scrittore reale W Utente di YouTube Lady Colin Campbell, un’amica della principessa Diana che ha scritto una sua biografia best-seller, ha dichiarato al Daily Beast: “Dico negli ultimi 30 anni, da quando Charles ebbe l’idea di trattare la Gran Bretagna come se fosse stata la Danimarca, sarebbe stata un’idea folle. Ora abbiamo tre membri della famiglia reale senza lavoro e Anne è la più impegnata di tutti.

“Naturalmente, un incidente come questo è inaspettato, ma si spera che faccia capire a Charles che hanno davvero bisogno di intervenire con Beatrice ed Eugenie e convincere i figli di Edward e Sophie, Louise e James, a farsi avanti.

READ  Bradley Cooper interpreta Frank Bullitt nel nuovo film di Steven Spielberg - Deadline

“Sfortunatamente, William sembra avere la stessa opinione di Charles, ovvero che dovrebbero mantenere piccolo il numero dei reali che lavorano.”

La principessa Anna ad Ascot, 20 giugno 2024.

La principessa Anna ad Ascot, 20 giugno 2024.

Samir Hussein/WireImage

Bestseller reale Il biografo di King“La principessa reale ha 73 anni ed è chiaramente più fragile fisicamente di suo fratello Carlo”, ha detto Christopher Andersen al Daily Beast. Tuttavia, quella che viene descritta come una lieve commozione cerebrale non è una novità per Anne, o per Charles, del resto. Entrambi montano a cavallo fin dalla prima infanzia e nel farlo hanno subito tutti i tipi di lesioni.

“Charles era un feroce concorrente sul campo di polo e Anne gareggiava in eventi equestri alle Olimpiadi del 1976. Prima che la caccia alla volpe fosse vietata nel 2004, Charles e Anne amavano cavalcare segugi. Tutti i tipi di contusioni, fratture, distorsioni, lussazioni e commozioni cerebrali accompagnare il territorio.

Penso che siamo stati tutti un po’ viziati dalla defunta Regina Madre, dalla Regina Elisabetta II e dal Principe Filippo, che evitarono tutti malattie gravi fino ai 90 anni.

Cristoforo Andersen

Ciò che rende tutto questo diverso, ha detto Andersen, è che Charles può a malapena permettersi di perdere anche un solo membro attivo della famiglia reale – quando lui e Kate stanno combattendo il cancro, e Harry e Andrew sono fuori dai giochi.

“Con l’avanzare dell’età dei reali anziani, ci saranno inevitabilmente più sfide per la salute”, ha affermato Andersen. “Ma sembra strano che stiamo vedendo un problema medico dopo l’altro colpire il nuovo re in rapida successione. Si ha la sensazione che sia in gioco la famiglia reale. Penso che siamo tutti un po’ viziati dalla defunta Regina Madre, la Regina Elisabetta II, e il Principe Filippo, che evitarono tutti la malattia.” gravemente sulla novantina.

READ  Barbenheimer chi? Il film Jawan di Shah Rukh Khan sta cercando di diventare un successo mondiale al botteghino

Guardando al futuro, Andersen ha notato i piani di Guglielmo di ridurre ulteriormente le dimensioni della monarchia britannica, il che potrebbe portare Carlo a temere che “una volta che non sarà più in gioco, il re Guglielmo V porterà i suoi piani di modernizzazione parecchi passi troppo oltre. “