Luglio 19, 2024

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

La Cina espelle due ex ministri della Difesa del Partito Comunista mentre l’epurazione della corruzione peggiora

La Cina espelle due ex ministri della Difesa del Partito Comunista mentre l’epurazione della corruzione peggiora

Afp/Reuters

Gli ex ministri della Difesa Li Changfu e il suo predecessore Wei Fenghe furono espulsi dal Partito Comunista



CNN

Giovedì la Cina ha espulso il suo ex ministro della Difesa Li Changfu e il suo predecessore dal Partito comunista al potere per accuse di corruzione, ha riferito la China Central Broadcasting Corporation (CCTV). Disinfezione radicale Nei più alti gradi militari.

era mio Rimozione Nell’ottobre dello scorso anno senza alcuna spiegazione in seguito Lei è scomparsa Fuori dalla vista del pubblico per due mesi, nel mezzo di una serie di cambiamenti ad alto livello che hanno scosso il più grande esercito del mondo.

La misteriosa scomparsa di Lee e la drastica cacciata dopo soli mesi di lavoro lo infiammarono Speculazione intensaviene dopo Licenziamento improvviso a due generali di spicco della Forza missilistica dell’Esercito popolare di liberazione, l’unità d’élite che supervisiona i missili nucleari e balistici della Cina, anche loro senza spiegazioni.

L’annuncio di giovedì è la prima conferma ufficiale da parte delle autorità cinesi che dietro la sua drammatica scomparsa ci sono accuse di corruzione.

A dimostrazione della portata delle purghe ad alto livello, il predecessore di Li, Wei Fenghe, è stato espulso dal Partito Comunista giovedì per accuse di corruzione, secondo la CCTV.

Sia Li che Wei sono ex membri della Commissione militare centrale, un potente organismo guidato dal leader cinese Xi Jinping, che alla fine guida le forze armate.

Secondo la CCTV, Li è stato posto sotto indagine interna dell’esercito per “gravi violazioni della disciplina di partito e della legge” il 31 agosto dello scorso anno, due giorni dopo la sua ultima apparizione in pubblico in un forum sulla sicurezza a Pechino.

READ  Lavrov si ritira dai colloqui del G-20 dopo aver negato che la Russia stia causando una crisi alimentare | G20

L’indagine della Commissione militare centrale per l’ispezione disciplinare ha concluso che Li aveva “violato gravemente” le regole politiche e normative, si era opposto alle indagini, aveva cercato “vantaggi personali” per sé e per gli altri e aveva ricevuto “enormi somme di denaro” in tangenti e tangenti. . altri. .

“Come leader senior del Partito e militare, Li Shangfu ha tradito la sua missione originale e ha perso i principi dello spirito del Partito”, afferma il rapporto della CCTV, aggiungendo che le sue azioni “hanno tradito la fiducia e la responsabilità conferitegli” dai massimi dirigenti del partito. E l’esercito.

La China Central Television ha aggiunto che le sue azioni “hanno gravemente macchiato l’ambiente politico e industriale del settore dell’equipaggiamento militare e hanno causato gravi danni alla causa del Partito, allo sviluppo della difesa nazionale e dell’esercito e all’immagine degli alti dirigenti”.

“La natura della sua cattiva condotta è estremamente grave, il suo impatto estremamente dannoso e le conseguenze particolarmente gravi.”

Wei, che ha servito come ministro della Difesa dal 2018 al 2023, è stato anche accusato di gravi violazioni dei controlli politici e normativi, di resistenza alle indagini, di corruzione, nonché di “crollo della fede e perdita di lealtà”, secondo la CCTV.

La CCTV ha affermato che i casi di Li e Wei sono stati deferiti alla procura militare per il processo, aggiungendo che i due generali sono stati privati ​​dei loro gradi militari.

Le accuse contenute nei rapporti della CCTV sembrano indicare la corruzione nell’approvvigionamento e nello sviluppo di attrezzature militari cinesi, con una possibile attenzione alla forza missilistica – che è stata una componente chiave degli sforzi di Xi per “modernizzare” e trasformare l’Esercito popolare di liberazione. A una forza combattente “di livello mondiale”.

READ  Biden: la sospensione da parte di Putin dell'accordo sulle armi con gli Stati Uniti è un grave errore

Prima di diventare ministro della Difesa, Li ha diretto per cinque anni il dipartimento di sviluppo delle attrezzature dell’Esercito popolare di liberazione, mentre Wei è stato il primo comandante della forza missilistica quando è stata rinnovata alla fine del 2015.

Dalla scorsa estate, più di una dozzina di ufficiali militari di alto rango e dirigenti dell’aviazione nel complesso militare-industriale sono stati privati ​​dei loro ruoli pubblici.

Xi ha fatto dell’eliminazione della corruzione e della slealtà un segno distintivo del suo governo da quando è salito al potere nel 2012, e le purghe suggeriscono che la campagna è lungi dall’essere terminata all’interno dell’esercito.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori informazioni.