Maggio 18, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Kamala Harris a capo di una delegazione presidenziale negli Emirati Arabi Uniti dopo la morte del leader

Kamala Harris a capo di una delegazione presidenziale negli Emirati Arabi Uniti dopo la morte del leader

Harris incontrerà anche il nuovo presidente, lo sceicco Mohammed bin Zayed Al Nahyan, mentre si trova nella capitale degli Emirati Arabi Uniti Abu Dhabi, secondo una dichiarazione rilasciata dall’addetto stampa di Harris, Kirsten Allen.

“Oltre a onorare la memoria e l’eredità dello sceicco Khalifa, il Vice Presidente sarà sottolineare la forza della partnership tra i nostri due paesi e il nostro desiderio di approfondire il nostro rapporto nei mesi e anni a venire”, ha detto Allen Sabato.

La delegazione di Harris includerà il segretario di Stato americano Anthony Blinken, secondo una dichiarazione del portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price.

“Siamo ansiosi di lavorare a stretto contatto insieme per costruire la straordinaria collaborazione tra gli Stati Uniti e gli Emirati Arabi Uniti che è cresciuta sotto la presidenza di Sua Altezza lo Sceicco Khalifa, e di continuare il nostro dialogo ad avanzare una regione più pacifico e sicuro e il mondo, “Blinken detto in una dichiarazione.

Tutti e due Presidente Joe Biden Harris ha recentemente espresso le proprie condoglianze per la morte dello sceicco Khalifa. Biden ha descritto il defunto leader degli Emirati come un “vero partner e amico degli Stati Uniti”.

Biden ha detto, in una dichiarazione congratulandosi con Sheikh Mohammed per la sua elezione a Presidente degli Emirati Arabi Uniti, che “gli Stati Uniti è determinato a onorare la memoria del compianto presidente Sheikh Khalifa bin Zayed Al Nahyan, continuando a rafforzare il partenariato strategico tra la nostra due paesi nel corso dei prossimi mesi e anni.”

Lo sceicco Khalifa, le cui politiche di modernizzazione hanno contribuito a trasformare il suo paese in una potenza regionale, è morto venerdì all’età di 73 anni.

READ  L'Agenzia federale di sicurezza russa arresta il leader separatista filo-russo che rivendica l'Ucraina

L’agenzia di stampa ufficiale degli Emirati (WAM) ha riferito che lo sceicco Mohammed, suo fratello, è stato eletto presidente all’unanimità dal Consiglio supremo federale del paese. Sheikh Mohammed è stato visto da molti come il leader de facto degli Emirati Arabi Uniti, la gestione degli affari giorno per giorno dello stato del Golfo, mentre il ruolo dello sceicco Khalifa è stato largamente cerimoniale da quando ha subito un ictus e subito un intervento chirurgico nel 2014.