Agosto 14, 2022

GExperience

Se sei interessato alle notizie italiane Today e rimani aggiornato su viaggi, cultura, politica, situazione pandemica e tutto il resto, assicurati di seguire Life in Italy

Incredibile Big Ten: USC e UCLA si uniscono alla trasformazione sismica degli sport universitari

Incredibile Big Ten: USC e UCLA si uniscono alla trasformazione sismica degli sport universitari

Fino al 1990, il Big Ten era una convention comodamente parcheggiata nel Midwest, con campus da Columbus, Ohio, a est a Minneapolis a nord e ovest.

Poi è arrivata l’ulteriore espansione della conferenza in tutto il paese, innescata dall’aggiunta del Big Ten della Pennsylvania nel 1990. Il Nebraska si è unito alla lega nel 2011 e il Maryland e la Rutgers nel 2014, dando alla conferenza un’impronta ancora più ampia sulla scena dell’atletica leggera del college.

Giovedì sera, quell’impronta si è improvvisamente diffusa in tutto il paese da Piscataway, nel New Jersey, a Los Angeles. I Big Ten hanno annunciato sulla loro rete che USC e UCLA sono stati approvati dall’università come il 15° e il 16° membro della conferenza.

“USC e UCLA sono due delle divisioni sportive migliori e più competitive del paese e la loro presenza migliorerà l’intera conferenza”.

Joanne Gabel, presidente dell’U di M.

Questo cambiamento sismico, riportato per la prima volta giovedì da San Jose Mercury News, vedrà l’USC e l’UCLA uscire dalla Pacific-12 Conference per diventare membri ufficiali dei Big Ten il 2 agosto 2024 e i Big Ten inizieranno a suonare nel 2024-25 stagione. I primi 10 presidenti hanno approvato all’unanimità la mossa giovedì sera. Entrambe le scuole hanno rilasciato comunicati stampa che confermano queste mosse.

“In definitiva, il Big Ten è la migliore casa per l’atletica leggera dell’USC e del Trojan mentre passiamo a un nuovo mondo di sport di squadra”, ha dichiarato il direttore dell’USC Athletics Mike Boone. Siamo entusiasti che i nostri valori siano in linea con il nostro membro istituzioni della lega.”

“Riconosciamo che si tratta di cambiamenti significativi”, si legge nella dichiarazione dell’UCLA. …il modo migliore per rispettarlo è proteggere il nostro software dalla grande incertezza che potrebbe incontrare se non eseguiamo questa transizione.

READ  I rossi hanno messo Hunter Green nella lista degli infortunati per 15 giorni

La mossa arriva quasi un anno dopo che è emersa la notizia che Oklahoma e Texas avrebbero lasciato la Big 12 Conference per unirsi alla Southeast Conference entro il 2025. I Big Ten hanno risposto alla mossa della SEC, con entrambe le leghe che cercano di essere la conferenza più forte del paese .

Sports Illustrated ha riferito che USC e UCLA Ha espresso il desiderio di cambiare le conferenze Diversi mesi fa si è avvicinato ai Big Ten. Entrambe le scuole sono membri dell’Association of American Universities, una classificazione storicamente importante per l’appartenenza ai Big Ten.

La notizia arriva mentre i Big Ten sono in trattative per il suo prossimo contratto sui diritti dei media e l’attuale contratto scade dopo l’anno scolastico 2022-23. Il nuovo accordo dovrebbe valere 1 miliardo di dollari o più a stagione. L’attuale accordo sui diritti dei media, iniziato nel 2017, è di 2,65 miliardi di dollari in sei anni. L’aggiunta del mercato di Los Angeles aumenterà l’attrattiva dei Big Ten per gli ascolti televisivi e si stima che ogni scuola potrebbe ottenere $ 100 milioni all’anno dal nuovo accordo sui diritti.

I rapporti affermano che questo passaggio includerà tutti gli sport tranne il beach volley. L’UCLA ha squadre collegiali in 11 sport maschili e 14 sport femminili, mentre l’UCLA sponsorizza 10 sport maschili e 13 sport femminili.

Perdere USC e UCLA lascerà Pac-12 con 10 squadre E nessuno nel suo principale media center di Los Angeles. La fattibilità a lungo termine della conferenza è in discussione e potrebbero essere fatti ulteriori movimenti con i Big 12 team come potenziali partner.

In una dichiarazione, Pac-12 si è detto “estremamente sorpreso e deluso” dalla mossa.

READ  Kolyak rischia un'azione disciplinare dopo aver visualizzato il simbolo Z | notizie di guerra tra Russia e Ucraina

“Le aggiunte di USC e UCLA sono pienamente coerenti con la cultura accademica e atletica dei Big Ten”, ha affermato la presidente dell’Università del Minnesota Joanne Gabel in una dichiarazione. Il direttore atletico di Gophers, Mark Coyle, ha aggiunto: “USC e UCLA sono i dipartimenti atletici migliori e più competitivi della nazione e la loro presenza migliorerà l’intera conferenza… Questo è un giorno emozionante per lo Stato del Minnesota, USC, UCLA e Big Ten.”

Quindi, cosa significa aggiungere USC e UCLA per Gopher?

In primo luogo, è probabile che i Gopher – e ogni altro membro della convenzione – ottengano più soldi dal contratto per i diritti dei media di quanto farebbero senza gli extra. Con USC e UCLA nell’ovile, la conferenza avrà squadre in cinque dei sette mercati televisivi più grandi del paese – New York, Los Angeles, Chicago, Filadelfia e Washington, DC – e la capacità di spingere un accordo ancora più difficile.

Il calcio quindi muove la mossa e i Gopher alla fine avranno partite di squadra contro due squadre migliori. La USC ha vinto nove campionati nazionali riconosciuti dalla NCAA e ha giocato in 34 Rose Bowl, più di qualsiasi altra squadra. L’UCLA ha un campionato nazionale e 12 apparizioni al Rose Bowl, inclusa la partita del 1 gennaio 1962 in cui i Gophers hanno battuto i Bruins 21-3.

Il Minnesota ha affrontato l’USC nove volte, andando 6-1-1, l’ultima con la sconfitta per 32-21 di Gopher a Minneapolis nel 2010 e la sconfitta di Gopher per 19-17 a Los Angeles nel 2011. Contro l’Università della California, Gophers 2-1 tutto- tempo, con la vittoria di That Rose Bowl e una vittoria casalinga per 27-13 nel 1977 insieme a una sconfitta per 17-3 in trasferta nel 1978.

READ  La polizia di St. Louis indaga sulle minacce di valanghe

Per il basket maschile Gophers, l’aggiunta di USC e UCLA porterà a un maggiore accesso al mercato del lavoro nel sud della California, l’area presa di mira da Ben Johnson e dalla sua squadra. E, naturalmente, la squadra dell’UCLA, che ha segnato 11 campionati NCAA, fornirà un avversario principale. Inoltre, l’USC è in aumento, vincendo 20 o più partite in sei delle ultime sette stagioni.

Entrambe le scuole hanno poteri solo atletici, con i Bruins che hanno vinto 119 campionati a squadre NCAA e i Trojan 111 nella loro storia. Solo Stanford ne ha più di 131.